pagina 1 di 12 - 138 risultati

antilope

Enciclopedie on line

Nome comune che indica varie specie di Mammiferi Bovidi appartenenti a diverse sottofamiglie (bufali, cefalofi, neotraghi, cervicapre, ippotraghi, orici e tragelafi). L’a. tipica ( A. cervicapra) è di colorito generale bruno-rossiccio tendente al nero, nel maschio; fulvo-giallastro nella femmina e nel giovane (v. fig.). Il naso è peloso; la coda breve, gli zoccoli stretti e a punta. L’altezza dell’animale alla spalla raggiunge gli 80 cm. Il maschio soltanto possiede corna di 50-70 cm, lievemente divergenti e talvolta a spirale. È velocissima nella corsa e ottima saltatrice... Leggi

ALTRI RISULTATI PER Antilope

ANTILOPE

Enciclopedia Italiana (1929)

(dal fr. ant. antelop, animale ricordato nei bestiarî medievali [= it. antalupo, artalupo; lat. med. antholops, antalopus])... Leggi

Risultati relativi a Antilope

gerenuk

Enciclopedie on line

(o gerenuc) Mammifero Artiodattilo Bovide Antilopino (Litocranius walleri). È un’antilope dal collo esile e lungo (detta anche antilope giraffa). Vive nelle boscaglie in Kenya, Tanzania, Etiopia e Somalia, in gruppetti di 7-8 femmine e un maschio. Ha corna anellate, presenti solo nei maschi, lunghe fino a 35 cm. Mantello bruno, bianco ventralmente.... Leggi

ANTILOCAPRA

Enciclopedia Italiana (1929)

(da antilope e capra; lat. scient. Antilocapra Ord, 1818; fr. antilope américaine; sp. cabri, mazama; ted. Gabelbock; ingl. prong-horn o prong-buck). - Famiglia (Antilocapridae Gray, 1866) del sottordine Artiodattili pecoriformi. Ha corporatura piuttosto robusta ma svelta, altezza alla spalla 80-90 cm., testa allungata, rinario ridotto ad una sottile striscia tra le narici, orecchi appuntiti, coda brevissima ed a punta; non ha zoccoletti accessorî... Leggi

caama

Enciclopedie on line

Antilope dell’Africa meridionale (Alcelaphus buselaphus) dal mantello bruno; forma grandi branchi.... Leggi

bocervo

Enciclopedie on line

Grossa antilope (Boselaphus tragocamelus) della sottofamiglia Tragelafini, unica specie del genere Boselaphus. È nota anche con il nome di nilgau.... Leggi

beira

Enciclopedie on line

Antilope della Somalia (Dorcotragus megalotis); ha zoccoli simili a quelli delle capre, che le permettono di arrampicarsi sulle rocce.... Leggi

addax

Enciclopedie on line

Genere di Ruminanti Bovidi della sottofamiglia Orycinae, rappresentato dall’unica specie A. nasomaculatus ( antilope di Mendes), alto 90 cm al garrese e dalle corna spiralate. Vive a coppie o in piccoli branchi nelle regioni desertiche dell’Africa settentrionale. Questa specie, estremamente rara, è minacciata criticamente di estinzione.... Leggi

kudù

Enciclopedie on line

kudù Mammifero (Tragelaphus) dell'ordine Artiodattili, antilope di grande statura, con corna a cavaturacciolo. In Etiopia vive il k. grande o agazen (T. strepsiceros), che può raggiungere in lunghezza, compresa la coda, oltre 2,5 m, mentre le corna, misurate in linea retta, possono oltrepassare il metro; in Somalia vive il k. minore (T. imberbis), simile al precedente ma di dimensioni minori.... Leggi

nyala

Enciclopedie on line

Specie (Tragelaphus angasii) di Mammifero Artiodattilo Bovide. Antilope diffusa in boscaglie dense o foreste aperte, nei pressi di raccolte d’acqua, in Africa sud-orientale; maschi alti 1 m circa, provvisti di corna lunghe 70 cm circa, a 1-2 spire. Mantello grigio scuro, con poche strisce verticali bianche nei maschi, rossiccio con rare macchie bianche nelle femmine, le cui corna sono poco visibili. Il n. montano (Tragelaphus buxtoni) è endemico delle foreste degli altipiani etiopici e... Leggi

ANTIDORCADE

Enciclopedia Italiana (1929)

(dal gr. ἀντί "corrispondente a..." e δορκάς "gazzella"; lat. scient. Antidorcas Sundewall 1847; fr. antilope sauteuse; sp. antidorcas; ted. Springbock; ingl. springbok). - Genere della sottofamiglia delle Antilopi (Antilopinae). Questi animali hanno complessione svelta e leggiadra, altezza di spalla m. 0,85, rinario piccolo, un paio di zoccoletti accessorî ai piedi anteriori e posteriori... Leggi

SAIGA

Enciclopedia Italiana (1936)

Sottofamiglia di antilopi di circa 80 cm. di altezza alla spalla, dalle forme relativamente tozze, con regione nasale rigonfia e terminata da una specie di breve proboscide rivolta in basso e munita di narici che si aprono sulla sua superficie distale tronca, la quale costituisce un rinario peloso. L'occhio è piccolo e inespressivo. Le corna, presenti nel maschio soltanto, raggiungono l'altezza massima di cm... Leggi