orbita

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Vale " solco tracciato da una ruota nel terreno ": Pg XXXII 30 La bella donna... / e Stazio e io seguitavam la rota / che fé l'orbita sua con minor [...] il faut se borner à des images plus terre à terre... tant que la roue tournait d'aplomb, le bas restait soumis au haut et creusait droit. Maintenant la règle se relâche: le moyen ... ... Leggi

BORTOLUZZI, Paolo

Enciclopedia Italiana - IV Appendice (1978)

BORTOLUZZI, Paolo. - Ballerino, coreografo e maestro di danza, nato a Genova il 17 maggio 1938. Allievo di U. dell'Ara, N. Kiss, V. Gsovsky, A. Messerer, [...] divi del balletto del suo tempo, per la perfezione della linea, la leggerezza, l'"aplomb" e la notevole padronanza della tecnica accademica, che è per lui intelligente mezzo di ... ... Leggi

GRANGER, Stewart

Enciclopedia del Cinema (2003)

Nome d'arte di James Lablanche Stewart, attore teatrale, cinematografico e televisivo inglese, naturalizzato statunitense nel 1956, nato a Londra il [...] e tra i titoli più memorabili due melodrammi in cui risulta particolarmente esaltato l'aplomb dell'attore, Fanny by gaslight (1944; Il mio amore vivrà) di Anthony Asquith, ancora ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

DELL'ERA, Antonietta

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 38 (1990)

DELL'ERA (Dellera, Dall'Era), Antonietta. - Nacque a Milano il 10 febb. 1860 da Domenico e Maria Prandoni. Secondo la Gazzetta dei teatri (24 giugno 1880), [...] quasi "arrogante" (Skal'kovskij, p. 146). Dotata di grande salto e di sicuro aplomb, riusciva stando in ginocchio ad alzarsi direttamente sulle punte, senza inclinare il busto, e ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

GARNER, James

Enciclopedia del Cinema (2003)

Nome d'arte di James Scott Baumgarner, attore televisivo e cinematografico statunitense, nato a Norman (Oklahoma) il 7 aprile 1928. Affermatosi negli [...] files (1974-1980).A partire dagli anni Ottanta, GARNER, James ha acquisito un aplomb autoironico, sfruttato con grande efficacia in due commedie di Blake Edwards (Victor/Victoria ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

FELTRINELLI, Giangiacomo

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 46 (1996)

FELTRINELLI, Giangiacomo. - Nacque a Milano il 19 giugno 1926, da Carlo, industriale del legname, e da Giannalisa Gianzana; di famiglia ricchissima, era [...] una vasta apertura a una serie di temi e problemi proposti laicamente, senza l'aplomb né l'ossequio all'ortodossia che caratterizzavano altri editori di sinistra, talora in diretta ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

LEGNANI, Pierina

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 64 (2005)

LEGNANI, Pierina. - Nacque a Milano il 30 sett. 1868. Compì il corso d'istruzione nel 1888 alla scuola di ballo del teatro alla Scala e si perfezionò poi [...] morì a Milano il 15 nov. 1930. Superiore tecnicamente alle ballerine della sua generazione per l'aplomb, l'en dehors, le punte d'acciaio e la facilità nei giri (anche se mancava ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

BLASIS, Carlo de

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 10 (1968)

BLASIS, Carlo de (Carlo Blasis). - Nacque a Napoli, il 4 nov. 1795, da Francesco Antonio de Blasis e Vincenza Coluzzi de Zurla. Il padre, figlio di un [...] si è detto egli ha sviluppato la tecnica dell'enchaînement, deipliés, il valore e il senso dell'aplomb e del fouetté), e anche se la danza accademica come il BLASIS, Carlo de l'ha ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Testimonianze - Gary Cooper

Enciclopedia del Cinema (2003)

Gary Cooper Gli dei dell'Olimpo avevano tutti una loro precisa fisionomia che corrispondeva a un tratto umano e riconoscibile immediatamente, bastava [...] : Gary Cooper aveva la giusta sobrietà, il tocco magistrale del particolare, e l'aplomb necessario per entrare nel mondo frequentato dalla sua futura moglie, Rocky Belfe, che ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Danza

Universo del Corpo (1999)

Indica l'insieme ritmico di movimenti del corpo eseguiti secondo uno schema individuale o un'azione concertata. Nelle società tradizionali la danza è [...] eredi del portamento cortese). L'insieme di questi elementi è dominato dal principio dell'aplomb, il perfetto equilibrio della persona, da raggiungere e mantenere mettendo in atto ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1