arduo

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - In due luoghi del Paradiso ricorre in senso figurato: ardua, " difficile ", " complessa ", è detta la matera che D. si è accinto a trattare (XXX 36); [...] l'ardua... opra (XXXI 34) di Roma sono i suoi edifici " mirabilmente elevati ", " maestosi " (Aen. VIII 99-100 " tecta vident, quae nunc Romana potentia caelo / aequavit "). ... ... Leggi

La scuola in carcere
Se non speri l'insperato non lo troverai

Scuola (2014)

  Compito arduo condensare in un breve articolo l'esperienza di insegnamento in carcere senza correre il rischio di essere schematici e riduttivi nella riflessione e nell'analisi intorno alla specificità, ai risvolti umani, ai risultati, ... Leggi

ponderoso

Enciclopedia Dantesca (1970)

ponderoso. - In senso metaforico: " arduo ", " gravoso ", " difficile ", " faticoso "; ma si tratta di una fatica, o meglio, di una responsabilità intellettuale e morale: chi pensasse il ponderoso tema / e l'omero mortal che se ne carca (Pd XXIII 64: " di quanto peso è la materia di che trattare mi ... Leggi

Enologia

Enciclopedie on line

ENOLOGIA di Luca Maroni   Arduo produrre un vino di eccellente pregio analitico-sensoriale. Obiettivo per conseguire il quale è necessario soddisfare contemporaneamente due selettive condizioni: l’ottimizzazione dei fattori viticoli ed enologici del processo produttivo. L’ottimizzazione della ... Leggi

Dalle nostre parti (nel perugino) si usa spesso la parola mannaggia o mannaccia: da che cosa derivaPUNTOD

Lingua italiana (2010)

Arduo Ambrosi Mannaggia è un’interiezione, diffusa in tutta l'Italia centro-meridionale e usata come imprecazione contro qualcuno o qualcosa, nel significato di «sia maledetto», ma con valore meno grave (mannaggia la miseria!; manna ... Leggi

malagevole

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - L'aggettivo vale " difficile ", " arduo ", in Vn XXV 6 a la quale [donna] era malagevole d'intendere li versi latini, e in Cv II XI 5 con ciò sia cosa che la boutade di questa canzone fosse malagevole a sentire; cfr. anche IV XIV 7. In IV VI 8 ma[lag]evole fu molto a scernere... dove... ogni ... Leggi

tecnica, lingua della

Enciclopedia dell'Italiano (2011)

1. Delimitazione del campo Nel mondo contemporaneo è arduo individuare un settore definibile come tecnica, anche perché il termine è entrato in concorrenza con la più moderna tecnologia, che ha soppiantato tecnica confinandola «quasi soltanto nei sensi traslati, al di fuori del mondo meccanico, ... Leggi

URBISAGLIA Bonservizi

Enciclopedia Italiana (1937)

URBISAGLIA Bonservizi (A. T., 24-25-26). - Paese delle Marche meridionali, in provincia di Macerata. L'arduo colle di rocce sedimentarie, di passaggio dal Miocene al Pliocene, con inclusi grossi nuclei sferici di più antiche e tenaci arenarie cenerine verso ponente, è stato plasmato dalle ricche ... Leggi

Invocazione alle Muse

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Nel ricevere e far suo il tradizionale uso retorico d'invocare le Muse, quando più arduo si presenti l'impegno dell'arte, D. non rinuncia ovviamente [...] la mistica processione e avverte la pochezza delle proprie forze nei confronti di un tema sì arduo non solo da tradurre in versi ma finanche da pensare: qui la voce gli s'innalza ... ... Leggi

Orlando, Vittorio Emanuele

Il Contributo italiano alla storia del Pensiero – Diritto (2012)

Vittorio Emanuele Orlando Presentare in un breve profilo una personalità multiforme come quella di Orlando, torna piuttosto arduo. Ci si trova invero dinanzi al giurista più rappresentativo dell’Italia liberale, a un uomo politico di alto profilo, a un esemplare interprete del giolittismo, ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
Pubblicità
pagina 1