arpa

Enciclopedie on line

arpa Strumento musicale costituito da una serie di corde d’ineguale lunghezza, tese secondo una regolare intonazione fra una cassa di risonanza e una mensola, [...] mezzo di un plettro.  ● La diffusione dell’arpa fu maggiore tra i popoli orientali che non tra seconda metà del 16° sec. un’arpa doppia, provvista di scala cromatica. In seguito ... ... Leggi

arpa

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Il termine è usato una sola volta nella Commedia (Pd XIV 118) come secondo componente di un'unica immagine che accomuna l'arpa alla giga (v.), in quanto [...] per facilitare il movimento dei pedali. È fuor di dubbio in ogni caso che l'arpa medievale, a prescindere dalle dimensioni, possedeva un numero notevole di corde, disposte in modo ... ... Leggi

eolia, arpa

Enciclopedie on line

Strumento a corda, forse già noto in antico a popoli orientali, che deve il suo nome al fatto di risonare per le correnti del vento, che attraversando [...] ... ... Leggi

Floraleda: arpa primo amore

Atlante (2015)

Per Floraleda Sacchi l’arpa è stato un amore al primo ascolto. Ha iniziato a desiderarla senza nemmeno sapere il suo nome «Suonerò quello strumento» diceva ogni volta che ne riconosceva il suono, ascoltando i dischi di musica classi ... Leggi

MICHI, Orazio

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 74 (2010)

MICHI, Orazio (Orazio dall’Arpa). - Nacque intorno al 1595 ad Alife, nel Casertano, da Nicolò; si ignora il nome della madre. Circa la sua formazione [...] Basile – detta la bella Adriana – che potrebbe forse essere stata sua allieva (ibid.). Infine, «l’arpa che sta nella sua cappella con le corde che si trovano in casa con le chiavi ... ... Leggi

Arpajon, Louis duca d'

Enciclopedie on line

Arpajon ‹arpaˇʃõ´›, Louis duca d'. - Generale e diplomatico francese (n. 1600 circa - m. Séverac 1679). Svolse la sua prima attività militare in Italia (ferito gravemente a Vercelli nel 1617) e si distinse durante l'ultima fase della guerra dei Trent'anni in Borgogna (1637), nel Rossiglione (1639, ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

nabla

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

nabla [s.ingl., gr. nábla "arpa" per la forma del simb.] Operatore vettoriale, di simb. ∇, definito, in un riferimento cartesiano di versori x₁,y₁,z₁, dalle relazioni: ∇=(∂/∂x)x₁+(∂/∂y)y₁+(∂/∂z)z₁. Tale operatore consente di esprimere sinteticamente gli operatori gradiente di uno scalare s, pari a ... Leggi

Michi, Orazio, detto Orazio dell'arpa

Enciclopedie on line

Michi, Orazio, detto Orazio dell'arpa. - Musicista (Alife, Caserta, 1595 - Roma 1641), vissuto presso i cardinali Montalto e Maurizio di Savoia. Sue musiche [...] vocali (arie) da 1 a 3 voci con basso continuo furono edite nel 1640 e nei tempi moderni da L. Torchi e da A. Cametti. Fu eccellente virtuoso di arpa doppia. ... ... Leggi
TAGS: MAURIZIO DI SAVOIA CASERTA ALIFE ROMA

MAJONE, Giulio, detto Ciullo dell'Arpa

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 67 (2006)

MAJONE (Maione, Mayone), Giulio, detto Ciullo dell'Arpa. - Nacque a Napoli da Ascanio, intorno al 1590 circa. La prima notizia che lo riguarda compare [...] , XVII, Annunziata, p. 158). Dal 1 giugno 1611 al MAJONE, Giulio, detto Ciullo dell'Arpa "che serve d'arpa" fu aumentata la paga di un ducato al mese e ancora dal 1 ott. 1612 essa ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
Pubblicità
pagina 1