pagina 1 di 3 - 31 risultati

Saffi, Aurelio

Enciclopedie on line

Uomo politico e scrittore (Forlì 1819 - San Varano, Forlì, 1890). Avvocato, di idee liberali, accolse con entusiasmo le prime iniziative riformatrici di Pio IX ma, deluse le aspettative riposte nel pontefice, si avvicinò a G. Mazzini. Divenuto sostenitore della causa repubblicana, fu l'estensore del manifesto, volto a rivendicare la Costituzione, approvato dai circoli popolari e patriottici della Romagna, nel dic. 1848. Deputato alla Costituente (genn... Leggi

ALTRI RISULTATI PER Aurelio Saffi

Saffi, Aurelio

Dizionario di Storia (2011)

Politico e scrittore (Forlì 1819-San Varano, Forlì, 1890). Avvocato, di idee liberali, accolse con entusiasmo le iniziative riformatrici di Pio IX, ma una volta deluse le aspettative riposte nel pontefice si avvicinò a G... Leggi

Saffi, Aurelio

L'Unificazione (2011)

Uomo politico e scrittore (Forlì 1819 - San Varano, Forlì, 1890). Laureatosi in giurisprudenza a Ferrara, per compiere la pratica forense si trasferì a Roma. Qui iniziò anche a dedicarsi agli studi storici... Leggi

SAFFI, Aurelio

Enciclopedia Italiana - I Appendice (1938)

La moglie Giorgina, nata a Firenze l'11 ottobre 1827 dagli scozzesi Giovanni Craufurd e Sofia Churchill e morta a S... Leggi

SAFFI, Aurelio

Enciclopedia Italiana (1936)

Patriota, scrittore e uomo politico, nato a Forlì il 13 ottobre 1819, morto a San Varano Presso Forlì il 10 aprile 1890... Leggi

Risultati relativi a Aurelio Saffi

I plebisciti e le elezioni

L'Unificazione (2011)

La congiuntura politica decisiva per il processo di unificazione, che si apre nell’aprile 1859 con la guerra franco-piemontese all’Austria e si conclude nel marzo 1861 con la proclamazione del nuovo Stato nazionale, è accompagnata e continuamente rilanciata dal nesso fra procedure plebiscitarie ed elezioni... Leggi

IL RESTAURO DEL LIBRO

XXI Secolo (2010)

Per una definizione di bene librario, e anche allo scopo di porne in evidenza il significato culturale, è opportuno fare riferimento al Codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al d. legisl. 22 genn. 2004 n. 42, che stabilisce il concetto di bene culturale. Qui il bene librario è inserito accanto a tutti quelli che nel comune pensare sono sempre stati considerati beni culturali, alla stregua quindi di quelli artistici, archeologici, architettonici e paesaggistici... Leggi

Miti e simboli della rivoluzione nazionale

L'Unificazione (2011)

Una chiave importante per capire il significato del processo di costruzione del Regno d’Italia sta in una semplice definizione: Stato-nazione. Perché questa è la tipologia alla quale appartiene lo Stato che nasce ufficialmente il 17 marzo 1861. La ragione del suo sorgere sta in questo: lo Stato unitario viene considerato la necessaria espressione di un’unica comunità nazionale italiana, che si ritiene sia degna di essere rappresentata in forme istituzionali coerenti... Leggi

La massoneria

L'Unificazione (2011)

La storia della rinascita della massoneria in Italia, dopo la lunga parentesi della Restaurazione, quando le logge (l’unità di base di un’organizzazione massonica) erano state messe al bando dai governi restaurati e l’istituzione si era dissolta, ha le stesse scansioni temporali della nascita dello Stato italiano: nell’ottobre del 1859 viene fondata a Torino la loggia Ausonia, mentre alla fine del 1861 si svolge la prima assemblea programmatica delle logge italiane... Leggi

Ferrero, Guglielmo

Il Contributo italiano alla storia del Pensiero - Politica (2013)

Guglielmo Ferrero Studioso di notorietà internazionale, Guglielmo Ferrero si impose dapprima come giornalista politico e successivamente come storico, dopo la pubblicazione di Grandezza e decadenza di Roma (5 voll., 1902-1906), che ebbe un grande successo, ma suscitò anche ampie polemiche tra gli specialisti... Leggi

Fortis, Alessandro

L'Unificazione (2011)

Patriota e uomo politico (Forlì 1841 - Roma 1909). Di padre israelita, laureatosi in giurisprudenza nel 1862, fu volontario nelle formazioni garibaldine durante la guerra d’indipendenza del 1866, nella spedizione su Roma nel 1867 e nella campagna dei Vosgi del 1870... Leggi

Armellini, Carlo

L'Unificazione (2011)

Giurista e patriota (Roma 1777 - Saint-Josse-ten-Noode, Belgio, 1863). Compiuti gli studi giuridici alla Sapienza di Roma, intraprese una brillante carriera legale e durante la prima Repubblica romana (1798-99) si fece conoscere per le sue idee liberali. La sua carriera politica cominciò con l’avvento di Pio IX di cui fu inizialmente un convinto sostenitore... Leggi