pagina 1 di 1 - 5 risultati

Saffi, Aurelio

Uomo politico e scrittore (Forlì 1819 - San Varano, Forlì, 1890). Avvocato, di idee liberali, accolse con entusiasmo le prime iniziative riformatrici di Pio IX ma, deluse le aspettative riposte nel pontefice, si avvicinò a G. Mazzini. Divenuto sostenitore della causa repubblicana, fu l'estensore del manifesto, volto a rivendicare la Costituzione, approvato dai circoli popolari e patriottici della Romagna, nel dic. 1848. Deputato alla Costituente (genn... Leggi

Saffi, Aurelio

Uomo politico e scrittore (Forlì 1819 - San Varano, Forlì, 1890). Laureatosi in giurisprudenza a Ferrara, per compiere la pratica forense si trasferì a Roma. Qui iniziò anche a dedicarsi agli studi storici. Tornato a Forlì, nel 1845 vi fu eletto consigliere comunale e poi segretario della provincia. Di idee liberali, accolse con entusiasmo le prime iniziative riformatrici di Pio IX ma, deluse le aspettative riposte nel pontefice, aderì al repubblicanesimo mazziniano, al quale sarebbe rimasto sempre fedele... Leggi

Categoria:

Saffi, Aurelio

Politico e scrittore (Forlì 1819-San Varano, Forlì, 1890). Avvocato, di idee liberali, accolse con entusiasmo le iniziative riformatrici di Pio IX, ma una volta deluse le aspettative riposte nel pontefice si avvicinò a G. Mazzini e aderì alla causa repubblicana. Nel 1848 redasse il manifesto che rivendicava la Costituzione per la Romagna. Dopo la proclamazione della Repubblica romana (1849) entrò nel triumvirato con G. Mazzini e C. Armellini. Caduta la Repubblica, fu costretto all’esilio, ma nel 1853 tornò in Italia per organizzare l’insurrezione in Romagna... Leggi

Categoria:

SAFFI, Aurelio

Patriota, scrittore e uomo politico, nato a Forlì il 13 ottobre 1819, morto a San Varano Presso Forlì il 10 aprile 1890. Ebbe un'accurata istruzione classica, dapprima privatamente a Forlì, a Osimo, a Ferrara; poi in quest'ultima città seguì i corsi di filosofia e di legge all'università, laureandosi nel 1841. Amantissimo degli studî letterarî, a quindici anni scrisse un articolo su un dipinto di Benvenuto Tisi detto Garofalo, che fu pubblicato nel Tiberino di Roma, e, subito... Leggi

SAFFI, Aurelio

La moglie Giorgina, nata a Firenze l'11 ottobre 1827 dagli scozzesi Giovanni Craufurd e Sofia Churchill e morta a S. Varano (Forlì) il 30 luglio 1911, fu una fervente collaboratrice del marito, del quale raccolse e ordinò gli scritti dopo la morte.Bibl.: A. Comandini, in Commemor. italiche, Milano 1912; F. Manis, S. nell'anniv. della sua morte, Roma 1912; S. Zavatti, in Corriere Padano, 9 agosto 1935; id., La mente e il cuore di G.S., dal carteggio ined. con L... Leggi