Bacco

Enciclopedie on line

(gr. Βάκχος, lat. Bacchus) Nome del Dio del vino dai Greci più spesso chiamato Dioniso (➔); è incerto se sia di origine greca. A Roma è identificato con [...] ... Leggi
TAGS: DIONISO TIRSO EDERA

DIONISO

Enciclopedia Italiana (1931)

(Διόνυσς o Διώνυσος, Dionȳsus, Bacchus). - Una delle più importanti, se non forse la più importante, delle divinità terrestri (ctoniche) della Grecia [...] con la quale Sileno tiene e quasi culla il bambino affidato alle sue cure. Più grandicello è Bacco quando gioca sulle spalle d'un satiro e col tirso lo stimola quasi fosse il suo ... Leggi

Sèrgio e Bacco, santi

Enciclopedie on line

Sèrgio e Bacco, santi. - Martiri venerati nell'antichità in Oriente e invocati come protettori dell'esercito; secondo una passio leggendaria, soldati uccisi per non aver compiuto l'atto di apostasia. Festa, 7 ottobre. Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: APOSTASIA

È corretto scrivere "a insaputa" oppure "all'insaputa"?

Lingua italiana (2010)

Martina De Bacco All'insaputa è un calco sul francese à l'insu ed è presente nella nostra lingua a partire dal primo Ottocento. Prima, per esprimere lo stesso concetto, l'italiano conosceva la locuzione senza saputa. I difensori della purezza della l Leggi
CATEGORIA: GRAMMATICA

Bromio

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Soprannome di Bacco, derivante da βόόμος, " fragore ", " fremito ", o perché secondo il mito il dio era stato generato in mezzo ai fragori del tuono dalla madre Semele colpita dal fulmine, o perché l'ebbrezza del vino produce fremito e furore. A proposito del mito di Mida, Bromio è ricordato in Leggi

Peana

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Il termine, posto in corrispondenza con il nome di Bacco, indica Apollo, invocato con il nome di Peana (cfr. Benvenuto: " ibi non laudaverunt pluralitatem [...] herbam / vescentis laetumque choro paeana canentis / inter odoratum lauri nemus "): Lì si cantò non Bacco, non Peana, / ma tre persone in divina natura, / e in una persona essa e ... Leggi

Liberali

Enciclopedie on line

Liberali (lat. Liberalia) Feste romane antiche in onore del dio Libero (Bacco). Si celebravano ogni anno, il 17 marzo. In quel giorno i giovani assumevano la toga virile. Leggi

LIBER-PATER

Enciclopedia dell' Arte Antica (1961)

(o semplicemente libeer). - Divinità romana che spesso si confonde con Bacco. Nonostante la più antica testimonianza epigrafica in lingua latina del suo [...] (presso Ostia), dove stucchi dipinti, oggi purtroppo scoloriti, rappresentano l'infanzia di Bacco, e dove si poteva leggere liber pater consacratus sotto l'immagine del giovane ... Leggi

Semele

Enciclopedia Dantesca (1970)

(Semelè). - Figlia di Cadmo, re di Tebe, e di Armonia; sorella di Ino, Agave e Antonoe; madre di Bacco, avuto da Giove. Giunone, sdegnata per l'infedeltà [...] " (cfr. Parodi, Lingua 234). Di Semele si fa menzione anche in Ep III 7, dove Bacco è detto, paronomasticamente, ‛ semen Semeles ', in connessione con Alcitoe e le sue due sorelle ... Leggi

INGHILLERI, Giovanni

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 62 (2004)

INGHILLERI, Giovanni. - Nacque a Porto Empedocle, nell'Agrigentino, il 9 marzo 1894 da Francesco Paolo e Almerinda Bacco. Diplomatosi in pianoforte e composizione al conservatorio di S. Pietro a Majella di Napoli, incominciò a lavorare come pianista accompagnatore di cantanti: scoperto di avere una Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
pagina 1