Cipólla, Bartolomeo

Enciclopedie on line

Cipólla (latinizz. Caepolla), Bartolomeo. - Giurista (n. Verona 1420 circa - m. 1475 circa); discepolo di Angelo Gambiglioni e Paolo di Castro, dal 1458 prof. nello studio di Padova; il suo Tractatus de servitutibus praediorum urbanorum et rusticorum, nato dalle lezioni padovane, ebbe rinomanza e ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

CIPOLLA, Bartolomeo

Enciclopedia Italiana (1931)

CIPOLLA (Caepolla), Bartolomeo. - Giureconsulto veronese, vissuto nella seconda metà del sec. XV. Studiò a Bologna, principalmente sotto Angelo Aretino [...] per sfuggire alle maglie della legge. Un'edizione complessiva dei varî trattati del CIPOLLA, Bartolomeo si fece a Lione nel 1552. Bibl.: R. Stintzing, Gesch. der deutsch. Rechtsw ... ... Leggi

Il Rinascimento. Politica e cultura - Tra pace e guerra. Le forme del potere: IL DOMINIO DA TERRA: POLITICA E ISTITUZIONI

Storia di Venezia (1996)

capitolo x Il Dominio da terra: politica e istituzioni Città capitale e Dominio da terra; ambiente veneziano e ambiente veneto; vocazione per il mare [...] tribunali d'appello della capitale - quali gli auditori novi e le quarantie - Bartolomeo Cipolla non esitava ad affermare che le istituzioni di potere veneziane erano tenute a ... ... Leggi

Lo ius civile: glossatori e commentatori

Il Contributo italiano alla storia del Pensiero – Diritto (2012)

Antefatto A leggere alcuni atti giudiziari della fine dell’11° sec., si rimane colpiti dal cambio di strategia intervenuto nell'impostazione delle [...] di Paolo di Castro, Angelo degli Ubaldi, Raffaele Fulgosio, Raffaele Raimondi, Bartolomeo Cipolla, Giovanni Nicoletti da Imola, Francesca Accolti, Mariano Sozzini il Vecchio con ... ... Leggi

AZZONE

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 4 (1962)

(Azone, Azzo, Azo; in qualche documento Azzo Soldani, Azzolino; senza fondamento il prenome Domenico; dubbio il cognome Porci, senz'altro erroneo Ramenghi). [...] ; e la norma doveva essere di quelle che si rispettavano, se tra le Cautelae di Bartolomeo Cipolla ce n'è una, la CCXLIII, che insegna un sotterfugio per eluderne l'applicazione ... ... Leggi

Criminalistica in antico regime

Il Contributo italiano alla storia del Pensiero – Diritto (2012)

La criminalistica delle origini nel Medioevo L’origine della criminalistica, branca della scienza giuridica che si occupa sia della procedura sia del [...] , sulla corretta soluzione di un caso (tra i più circolanti quelli del veronese Bartolomeo Cipolla, 1420 ca.-1475 ca.). Esempi di tale genere letterario, che conobbero notevole ... ... Leggi

ARSENDI, Raniero

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 4 (1962)

ARSENDI, Raniero (Raynerius de Forlivio, Raynerius de Arscendinis o de Arsendis o Arsendus). - Nacque da Pietro alla fine del sec. XIII. La famiglia, forlivese, [...] certo - pubblicato) ai trattati "de interpretatione" di Stefano Federici, di Bartolomeo Cipolla, di Costantino Rogerio e di Matteo Mattesillani. Della nuova metodologia scolastica ... ... Leggi

DAL POZZO, Giacomo

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 32 (1986)

DAL POZZO (de Putheo, Putheus, Puteus), Giacomo. - Non si conosce l'anno della sua nascita, che deve tuttavia collocarsi con una certa verosimiglianza [...] dal 1468, in epoca successiva all'insegnamento nell'ateneo patavino di Alessandro Tartagna e di Bartolomeo Cipolla: ma, a questa data, come si vedrà, il DAL POZZO, Giacomo era già ... ... Leggi

DONÀ, Pietro

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 40 (1991)

DONÀ (Donati, Donato), Pietro. - Figlio terzogenito del patrizio Nicolò, nacque a Venezia probabilmente intorno al 1390. Studiò a Padova: il 30 genn. 1410 [...] l'inalienabilità. Sempre in quell'anno mantenne a proprie spese la cattedra a Bartolomeo Cipolla, uno dei giuristi più insigni dello Studio padovano, e istitui due benefici per ... ... Leggi

COLLENUCCIO, Pandolfo

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 27 (1982)

COLLENUCCIO (Coldonese, da Coldenose), Pandolfo. - Nacque il 7 genn. 1444 a Pesaro da Matteo di Giovanni da Coldenose. Nulla si sa della sua, prima educazione. [...] documentati sono invece i suoi studi di giurisprudenza presso l'università di Padova, dove ebbe Bartolomeo Cipolla e Marco Musuro come maestri, l'uno di diritto e l'altro di greco ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
Pubblicità
pagina 1