pagina 1 di 2 - 16 risultati

Bosch, Hieronymus

Enciclopedie on line

Pseudonimo del pittore Hieronymus van Aeken (Boscoducale 1450 circa - ivi 1516 circa). Nipote del pittore Jan van Aeken, cui si attribuisce un affresco datato 1454 nella cattedrale di Boscoducale. Dopo il 1486 il suo nome compare nella confraternita cittadina della Madonna. Nel 1504 era incaricato da Filippo il Bello duca d'Austria dell'esecuzione di un Giudizio universale. Nelle sue opere ritenute giovanili è singolare l'isolamento dai modi dell'arte fiamminga contemporanea. Lo svolgimento successivo del B... Leggi

ALTRI RISULTATI PER Bosch Hieronymus

Bosch, Hieronymus

Enciclopedia dei ragazzi (2005)

Le visioni surreali di un pittore nordico del QuattrocentoBosch è un geniale pittore fiammingo contemporaneo di Leonardo da Vinci; ma la sua cultura è assai diversa da quella del grande artista del Rinascimento italiano... Leggi

BOSCH, Hieronymus

Enciclopedia Italiana (1930)

Pittore, nato verso il 1450 nei Paesi Bassi a Bosco Ducale ('s Hertogenbosch). Il suo vero nome era Hieronymus van Aeken, e Aquensis è scritto nei registri della confraternita dei pittori di Bosco Ducale... Leggi

Risultati relativi a Bosch Hieronymus

Bosch, Hieronymus van

Enciclopedie on line

Poeta e critico letterario (Amsterdam 1740 - Leida 1811). Scrisse in latino soprattutto elegie, epicedî, encomî (Poemata). Pubblicò l'Antologia Greca con la versione latina del Grozio (1795-1810).... Leggi

Tags:

BRUEGEL

Enciclopedia Italiana (1930)

Famiglia di pittori olandesi. Pieter, detto Bruegel il Vecchio, nacque tra il 1526 e il 1531 forse nel Brabante settentrionale, secondo altri a Capine nei dintorni di Brée; morì nel 1563. Della sua infanzia non si sa nulla. Nel 1551 fu ricevuto maestro nella gilda di S. Luca di Anversa. Era stato apprendista presso Pieter Coeck che forse l'occupò in lavori di pittura decorativa a tempera, procedimento usato in seguito dal B. Lavorò poi presso Hieronymus Cock... Leggi

Miller, Henry

Enciclopedie on line

Scrittore statunitense (New York 1891 - Pacific Palisades, California, 1980). Dopo aver vissuto per circa quarant'anni negli USA passando da un mestiere all'altro, nel 1930 si stabilì a Parigi, dove rimase per circa un decennio. Qui esordì nella narrativa con Tropic of Cancer (1934; trad. it. 1962), audace ricostruzione autobiografica dell'avventuroso clima di promiscuità sperimentato in terra francese. Il romanzo fu più volte censurato negli Stati Uniti, analogamente a quanto accadde al successivo Black spring (1936; trad. it... Leggi

Belting, Hans

Enciclopedie on line

Storico dell'arte tedesco (n. Andernach 1935). Formatosi ad Amburgo, ha insegnato all'Università di Heidelberg (1969), alla Harvard University (1970, 1973), all'Università di Monaco (dal 1980); professore emerito, già prof. dal 1992 di storia dell'arte e teoria dei media presso la Staatliche Hochschule für Gestaltung di Karlsruhe. Si è dedicato inizialmente a ricerche sulla pittura medievale (Studien zur beneventanischen Malerei, 1968; Die Oberkirche von S.Francesco in Assisi... Leggi

ARTE CONTEMPORANEA E ICONOGRAFIA RELIGIOSA

XXI Secolo (2010)

La grande trasformazione che ha dato vita al pensiero del nuovo secolo è la rivoluzione telematica. Come la rivoluzione industriale oltre un secolo prima, essa ha mutato la percezione dello spazio e del tempo. Le distanze si sono ulteriormente accorciate, le comunicazioni si sono velocizzate, i rapporti interpersonali si sono arricchiti di scambi tra culture differenti e questo ha dato vita a una diversa visione del mondo che, come in tutti i periodi storici di svolta, ha inciso sugli assetti politici, sociali e religiosi, modificando anche il concetto di famiglia... Leggi

DESIGN PER TUTTI

XXI Secolo (2010)

Il titolo è in primo luogo un auspicio, quello che in futuro si abbia una maggiore qualità diffusa dei beni di consumo nella sfera sociale più vasta, vale a dire nella loro massima quantificazione. Ma non si tratta solo di un augurio: se in futuro il design non sarà veramente per tutti, potrà somigliare a molti altri fenomeni – dalla moda alla pubblicità, dalla comunicazione visiva all’ultimo ritrovato della tecnica, dal lusso sfoggiato a quello represso, dalla specialità gastronomica, il cosiddetto food design, ai ‘balocchi e profumi’ – ma non sarà veramente design... Leggi

Falsi d'arte

Il Libro dell'Anno 2007 (2007)

Falsi d’arteNon è falso ciò che è falso, è falso ciò che ingannaDove finisce la copia e inizia il falsodi Marco Bussagli7 marzoVengono portati al Museo del falso dell’Università di Salerno, che funge da custode giudiziale di opere d’arte e reperti archeologici falsi confiscati, 65 quadri a firma di Mario Schifano, esposti nel 2005 presso la Reggia di Caserta e poi messi sotto sequestro perché risultati non autentici... Leggi

fiamminga, arte

Enciclopedia dei ragazzi (2005)

Il mondo visto attraverso una lenteCon arte fiamminga si intende il linguaggio pittorico sviluppatosi nelle Fiandre (gli odierni Paesi Bassi e Belgio) nel corso del 15° e 16° secolo. I fratelli Hubert e Jan van Eyck sono i fondatori della scuola fiamminga. Essi riprendono la tradizione artistica delle ricche miniature dei manoscritti, destinati ai principi... Leggi

OLANDA

Enciclopedia Italiana - II Appendice (1949)

Estensione (XXV, p. 207). - Nel 1941 fu compiuto il prosciugamento del polder Nord-Est (v. zuiderzee, in questa App.), che aumentò il territorio nazionale di 475 kmq.Popolazione (XXV, p. 213; App. I, p. 903). - Al 1° gennaio 1948 la popolazione complessiva era stimata 9.714.000 ab.; i dati dello specchio a p. 441 si riferiscono al 1° dicembre 1947.Con la sua densità di 291,1 ab. per kmq. l'Olanda è il paese più densamente abitato dell'Europa, avendo sorpassato il Belgio. Il movimento demografico nell'ultimo decennio è stato quanto mai irregolare... Leggi