Navicelli, Canale dei

Enciclopedie on line

Canale artificiale che si stacca dall’Arno a Pisa e sfocia in mare poco a N di Livorno (23 km). Fu costruito da Cosimo I per favorire il traffico fluviale (1560-73). Leggi
CATEGORIA: EUROPA ITALIA
TAGS: CANALE ARTIFICIALE COSIMO I LIVORNO ARNO PISA

ITALIA

Enciclopedia Italiana (1933)

(A. T., 22-23, 24-25-26, 24-25-26 bis, 27-28-29, 29 bis). Il nome. - Secondo Antioco di Siracusa (Dion. Halic., I, 35), il nome d' Italia derivava da quello [...] Roma a Fiumicino e quella sull'Arno a valle di Pisa, sussidiata dal Canale dei navicelli. Nel complesso le vie d'acqua interne variamente utilizzate oggi non raggiungono (esclusi ... Leggi

Pisa

Enciclopedie on line

Città della Toscana occidentale (185,2 km2 con 87.461 ab. nel 2008), capoluogo di provincia. Sorge a circa 12 km dal Tirreno, nella pianura alluvionale [...] delle principali infrastrutture di comunicazione quali la stazione ferroviaria e il canale dei Navicelli che, collegando Pisa al porto di Livorno, ha favorito, fra le ... Leggi

NAVIGAZIONE

Enciclopedia Italiana (1934)

. - Si naviga o in vista di oggetti terrestri o fuori della vista di essi. In questo secondo caso ci si serve degli astri (navigazione astronomica) o si [...] Po-Ariano-Codigoro-Primaro-Porto Corsini (Po di Goro); 20. Livorno-Pisa-Firenze (Canale dei Navicelli e Arno); 21. Livorno-Pontedera; 22. Firenze-Trasimeno-Orte; 23. Viareggio-Pisa ... Leggi

LIVORNO

Enciclopedia Italiana (1934)

(A. T., 24-25-26 bis). - Città e porto della Toscana, dopo Firenze il centro maggiore della regione e uno dei porti di maggiore traffico del regno e di [...] importante il ducato di Cosimo nella storia delle opere portuali livornesi: il completamento del canale dei navicelli che unisce Livorno a Pisa, ultimato tra il 1573 e il 1576, e ... Leggi

ARNO

Enciclopedia Italiana (1929)

(A. T., 24-25-26). - Fiume della Toscana, per sviluppo di corso il maggiore della regione e, dopo il Tevere, il maggiore di tutta l'Italia peninsulare, [...] , da Pontedera a Pisa. Da Pisa al mare il traffico fluviale segue il Canale dei Navicelli ora in via d'ampliamento e di rettificazione. Bibl.: Ministero di Agricoltura Industria ... Leggi

COSIMO I de' Medici, duca di Firenze, granduca di Toscana

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 30 (1984)

COSIMO I de' Medici, duca di Firenze, granduca di Toscana. - Nacque a Firenze, il 12 giugno 1519, da Giovanni, detto delle Bande Nere, discendente da un [...] frammentari e scarsamente fruttuosi nella Maremma senese. Nel 1560 fu dato avvio al canale dei Navicelli, destinato a collegare per via d'acqua Pisa a Livorno. In campo culturale ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

FANTONI, Pio

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 44 (1994)

FANTONI, Pio. - Nacque a Bologna il 4 apr. 1721. Della famiglia di origine sappiamo solo che il padre si chiamava Luigi e che uno zio materno, arciprete [...] egli si occupò principalmente di progettare e far eseguire un nuovo sostegno nel canale dei Navicelli presso Pisa, così da renderlo praticabile anche in caso di piena. Sebbene i ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

CANALE

Enciclopedia Italiana - V Appendice (1991)

(VIII, p. 660; App. III, I, p. 302; IV, I, p. 357) Anche negli ultimi anni sono stati costruiti c. a superficie libera per usi diversi: bonifica idraulica; [...] erano già in esercizio circa 104 km di canali. Da un punto di vista prettamente tecnico fiume Po e ai 18 km del c. dei Navicelli costruito dai Medici nel 16° secolo per collegare ... Leggi
Pubblicità