Navicelli, Canale dei

Enciclopedie on line

Canale artificiale che si stacca dall’Arno a Pisa e sfocia in mare poco a N di Livorno (23 km). Fu costruito da Cosimo I per favorire il traffico fluviale (1560-73). Leggi
CATEGORIA: EUROPA ITALIA
TAGS: CANALE ARTIFICIALE COSIMO I LIVORNO ARNO PISA

Pisa

Enciclopedie on line

Città della Toscana occidentale (185,2 km2 con 87.461 ab. nel 2008), capoluogo di provincia. Sorge a circa 12 km dal Tirreno, nella pianura alluvionale [...] delle principali infrastrutture di comunicazione quali la stazione ferroviaria e il canale dei Navicelli che, collegando Pisa al porto di Livorno, ha favorito, fra le ... Leggi

ITALIA

Enciclopedia Italiana (1933)

(A. T., 22-23, 24-25-26, 24-25-26 bis, 27-28-29, 29 bis). Il nome. - Secondo Antioco di Siracusa (Dion. Halic., I, 35), il nome d' Italia derivava da quello [...] Roma a Fiumicino e quella sull'Arno a valle di Pisa, sussidiata dal Canale dei navicelli. Nel complesso le vie d'acqua interne variamente utilizzate oggi non raggiungono (esclusi ... Leggi

NAVIGAZIONE

Enciclopedia Italiana (1934)

. - Si naviga o in vista di oggetti terrestri o fuori della vista di essi. In questo secondo caso ci si serve degli astri (navigazione astronomica) o si [...] Po-Ariano-Codigoro-Primaro-Porto Corsini (Po di Goro); 20. Livorno-Pisa-Firenze (Canale dei Navicelli e Arno); 21. Livorno-Pontedera; 22. Firenze-Trasimeno-Orte; 23. Viareggio-Pisa ... Leggi

LIVORNO

Enciclopedia Italiana (1934)

(A. T., 24-25-26 bis). - Città e porto della Toscana, dopo Firenze il centro maggiore della regione e uno dei porti di maggiore traffico del regno e di [...] importante il ducato di Cosimo nella storia delle opere portuali livornesi: il completamento del canale dei navicelli che unisce Livorno a Pisa, ultimato tra il 1573 e il 1576, e ... Leggi

ARNO

Enciclopedia Italiana (1929)

(A. T., 24-25-26). - Fiume della Toscana, per sviluppo di corso il maggiore della regione e, dopo il Tevere, il maggiore di tutta l'Italia peninsulare, [...] , da Pontedera a Pisa. Da Pisa al mare il traffico fluviale segue il Canale dei Navicelli ora in via d'ampliamento e di rettificazione. Bibl.: Ministero di Agricoltura Industria ... Leggi

COSIMO I de' Medici, duca di Firenze, granduca di Toscana

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 30 (1984)

COSIMO I de' Medici, duca di Firenze, granduca di Toscana. - Nacque a Firenze, il 12 giugno 1519, da Giovanni, detto delle Bande Nere, discendente da un [...] frammentari e scarsamente fruttuosi nella Maremma senese. Nel 1560 fu dato avvio al canale dei Navicelli, destinato a collegare per via d'acqua Pisa a Livorno. In campo culturale ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

FANTONI, Pio

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 44 (1994)

FANTONI, Pio. - Nacque a Bologna il 4 apr. 1721. Della famiglia di origine sappiamo solo che il padre si chiamava Luigi e che uno zio materno, arciprete [...] egli si occupò principalmente di progettare e far eseguire un nuovo sostegno nel canale dei Navicelli presso Pisa, così da renderlo praticabile anche in caso di piena. Sebbene i ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

CANALE

Enciclopedia Italiana - V Appendice (1991)

(VIII, p. 660; App. III, I, p. 302; IV, I, p. 357) Anche negli ultimi anni sono stati costruiti c. a superficie libera per usi diversi: bonifica idraulica; [...] erano già in esercizio circa 104 km di canali. Da un punto di vista prettamente tecnico fiume Po e ai 18 km del c. dei Navicelli costruito dai Medici nel 16° secolo per collegare ... Leggi
Pubblicità