1. Carta geologica

    carta geologica Rappresentazione grafica dove sono riportate, con colori e simboli, le rocce affioranti in un territorio, le loro caratteristiche strutturali, spessore, giacitura, età, rapporti stratigrafici, giacimenti minerali e fossili.... Leggi

  2. Dissèsto idrogeològico

    dissèsto idrogeològico Degradazione ambientale dovuta principalmente all'attività erosiva delle acque superficiali, in contesti geologici naturalmente predisposti (rocce scarsamente coerenti), o intensamente denudati per la distruzione del ricoprimento boschivo. Può essere prevenuto con opere di imbrigliamento dei deflussi, di consolidamento dei terreni, di rimboschimento e di razionalizzazione delle pratiche agricole... Leggi

  3. Profilo

    In senso generico, la linea estrema di contorno di un oggetto, e il disegno che la riproduce. fisicaP. d’ondaPer una grandezza che si propaghi per onde, è il diagramma che dà la determinazione della grandezza a un istante assegnato nei vari punti di una direzione di propagazione. P. di una riga spettrale La curva che rappresenta l’intensità di una linea spettrale in funzione della lunghezza d’onda. geografiaP. convesso-concavoP... Leggi

    Categoria: Temi Generali
    Tags:
    poligonale,
    mutuo,
    ghiacciai
  4. Bertrand, Marcel-Alexandre

    Geologo (Parigi 1847 - ivi 1907), figlio di Joseph-Louis-François; fu, nel 1878, geologo rilevatore per la carta geologica di Francia e dal 1886 prof. di geologia alla École des mines a Parigi. Eccellente stratigrafo e tettonico delle regioni del Giura, Alpi francesi, Andalusia, Algeria, pubblicò un gran numero di carte geologiche e di memorie che lo resero noto in tutto il mondo e gli valsero numerosi premî... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    andalusia,
    prealpi,
    algeria
  5. Viòla, Carlo Maria

    Geologo e mineralogista (Zara 1855 - Bologna 1925), iniziò gli studî a Vienna, ma, con altri irredenti, si trasferì presto in Italia. Laureatosi in ingegneria a Roma, fu assunto nel Corpo reale delle miniere e addetto all'Ufficio geologico; dal 1905 fu prof. di mineralogia nell'univ. di Parma. Socio nazionale dei Lincei (1912). Contribuì al rilevamento della carta geologica d'Italia, ma eccelse soprattutto negli studî di cristallografia matematica e fisica. A lui si deve... Leggi

  6. Élie de Beaumont, Jean-Baptiste-Léonce

    Geologo (Canon, Calvados, 1798 - ivi 1874); prof. dell'École des mines e al Collège de France. Con A.-P. Dufrénoy si occupò del rilevamento e della pubblicazione (1841) della carta geologica di Francia. Le sue teorie sui cataclismi (Recherches sur quelques-unes des révolutions de la surface du globe, 1829) e sull'origine delle catene di monti, da lui attribuita alla contrazione della crosta terrestre, ebbero notevole influsso sullo... Leggi

  7. Dufrénoy, Ours-Pierre-Armand Petit

    Geologo e mineralogista (Sevran, Seine-Saint-Denis, 1792 - Parigi 1857). Nel 1823 iniziò il rilevamento della carta geologica di Francia in collaborazione con E. De Beaumont; curò la pubblicazione della carta stessa (1836) e della memoria esplicativa (1841). Lasciò inoltre notevoli lavori sulla geologia del Massiccio Centrale e dei terreni mesozoici della Francia meridionale, nonché sulla formazione del Monte Somma e del Vesuvio, interpretata... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    massiccio centrale,
    vesuvio
  8. Vardabasso, Silvio

    Geologo (Buie d'Istria 1891 - Vicenza 1966), prof. nell'univ. di Cagliari (dal 1931); socio corrispondente dei Lincei (1948). Autore di lavori di geologia stratigrafica, di geomorfologia e geoidrologia, con particolare riguardo al Trentino, Alto Adige e Sardegna. A lui si devono anche la carta geologica di dettaglio del territorio di Predazzo e Monzoni (1930) e quella d'insieme della Sardegna (1935; 2a ed. 1949).... Leggi

  9. Phillips, John

    Geologo (Marden, Wiltshire, 1800 - Oxford 1874). Collaboratore dello zio William Smith (v.) nella pubblicazione della carta geologica dell'Inghilterra; prof. di geologia al King's College di Londra, poi nelle univ. di Dublino e di Oxford. Ha lasciato importanti pubblicazioni di meteorologia e di astronomia, paleontologia e stratigrafia. Fra le sue opere vanno ricordate: Geological map of the British Isles (1842); Vesuvius (1869); The geology of Oxford and the valley of Thames... Leggi

  10. Dechen, Heinrich von

    Geologo e mineralogista (Berlino 1800 - Bonn 1889). Consigliere ministeriale e professore a Berlino, compì numerose ricerche di carattere geomineralogico; pubblicò una carta geologica della Germania (1865) e Die nutzbaren Mineralien und Gebirgsarten im Deutschen Reich (1873).... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    bonn
  11. Baldacci, Luigi

    Geologo italiano (Firenze 1850 - ivi 1927); acquistò meritata fama per il rilevamento della Sicilia, di cui pubblicò la carta geologica (1881) e la relativa memoria descrittiva (1886). Fu direttore dell'Ufficio geologico, ispettore superiore del corpo delle miniere (1910-18), presidente della Società geologica italiana (dal 1915).... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    societa geologica italiana
  12. Zaccagna, Domenico

    Geologo (Carrara 1851 - Roma 1940); dal 1876 presso l'Ufficio geologico d'Italia, dove rimase per 50 anni. Si occupò del rilevamento geologico delle più difficili regioni d'Italia, dedicandosi in particolar modo alla Toscana e alle Alpi Apuane di cui pubblicò la prima carta geologica al 50.000, rilevata insieme con B. Lotti (1896), e un'altra al 25.000 (1900); a esse seguì la Memoria geologica delle Alpi Apuane (1932). Fu a capo della missione idrogeologica in... Leggi

1 | 2 | 3 | 4 | 5