CACCIA, Giovanni Agostino

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 15 (1972)

CACCIA (Cazza), Giovanni Agostino. - Nacque a Novara in un anno da ritenersi compreso nel primo decennio del secolo XVI. La congettura - essendo distrutti gli atti di nascita dell'Archivio novarese, anteriori al 1552 - si fonda su un passo della sua tredicesima satira, pubblicata nel 1548, che ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

LAGOSTA

Enciclopedia Italiana (1933)

(A. T., 24-25-26 bis). - Isola dell'arcipelago meridionale dalmata, detta in croato Lastovo, allineata, insieme con le isolette di Cazza, Cazziol e con gli Scogli Lagostini, a sud dell'isola di Curzola, da cui è separata dal Canale di Làgosta. La sua superficie, tutta costituita di calcari cretacei, ... Leggi

MUNIZIONI

Enciclopedia Italiana (1934)

. - Il termine indicava, in passato, tutte le armi offensive e difensive, gli attrezzi, gli strumenti e il materiale bellico in genere (con significato [...] ebbe larga diffusione. La carica, per le prime bombarde, veniva misurata a volume con la cazza o cucchiara, adatta alla bocca da fuoco e che serviva anche, assicurata a una lunga ... ... Leggi

Il Rinascimento. Societa ed economia - La citta. La vita sociale: CERIMONIE, FESTE, LUSSO

Storia di Venezia (1996)

capitolo vii Cerimonie, feste, lusso 1. Cerimonie e processioni Nel corso dei secoli, fino alla caduta della Repubblica, la vita veneziana appare scandita [...] pubblico e divertimento popolare, era la giornata del giovedì grasso o "zioba dela cazza", così chiamato in riferimento alla sua principale attrattiva, la "caccia al toro" in ... ... Leggi

Il Rinascimento. Politica e cultura - Tra pace e guerra. Le forme del potere: LE FRONTIERE NAVALI

Storia di Venezia (1996)

capitolo i Le frontiere navali 1. Introduzione Il diaframma Italia-Tunisia divide il Mediterraneo in due parti diseguali, di cui quella orientale un [...] i porti pugliesi. A ottobre il da Mula è sostituito da Giovanni Contarini, il temerario "Cazza-diavoli", per metà comandante nell'armata e per metà corsaro, uno dei pochi che la ... ... Leggi

Eta Ducale - Il Dinamismo Politico: IL DUCATO E LA "CIVITAS RIVOALTI: TRA CAROLINGI, BIZANTINI E SASSONI

Storia di Venezia (1992)

capitolo i Il ducato e la "civitas Rivoalti": tra carolingi, bizantini e sassoni 1. Il progetto carolingio e il ritorno bizantino (774-836) Dopo i longobardi: [...] dandogli il figlio in ostaggio. Per il doge, vincitore nelle acque dell'isola di Cazza, conquistata poi Zaravecchia (Biograd), festosamente accolto a Traù e in quella Spalato che ... ... Leggi
Pubblicità