Il vocabolario infinito ed effimero del sesso

Lingua italiana (2010)

«Tanto per cominciare, il mio cazzo si meriterebbe un nome più decoroso. Non è giusto chiamarlo cazzo. Il mio cazzo non fa cazzate; non è un cazzaro; non cazzeggia». Basta questa provocazione di Tiziano Scarpa – tratta da Corpo (2 ... Leggi

parole oscene

Enciclopedia dell'Italiano (2011)

1. Definizione Una lingua possiede generalmente un corredo di parole ritenute a vario titolo proibite o sconvenienti (dette usualmente parolacce), [...] le tecniche eufemistiche più adottate: cacchio «cazzo»; cribbio «Cristo», diamine «diavolo», di esclamazione. Tipico è il caso di cazzo (e degli eufemistici cacchio, cavolo e, ... ... Leggi

Bacilieri, Paolo

Lessico del XXI Secolo (2012)

Bacilièri, Paolo. – Fumettista e illustratore (n. Verona 1965). Ha cominciato la sua attività sotto la guida del disegnatore Milo Manara. Sua storia d'esordio [...] Maltese. Come autore unico (storia e disegni), le sue prime prove sono Storia del cazzo (1987) e Barokko (1988); seguono Durasagra - Venezia Über Alles (1994), Phonx (1995) e The ... ... Leggi

intercalari

Enciclopedia dell'Italiano (2010)

1. Definizione Si indicano come intercalari quelle sequenze (di varia natura, costituite come sono da parole o espressioni) che il parlante inserisce [...] niente volevo dirtelo (3) capirai che io poi cazzo, che me ne frega no, voglio dire cazzo me ne sto per i fatti miei, cazzo Per il loro carattere fortemente personale non sembra ... ... Leggi

pene

Enciclopedia dei ragazzi (2006)

Fallo, asta, verga, pisello… Il pene è l’organo sessuale maschile per eccellenza: una protuberanza cilindrica carnosa di dimensioni e consistenza [...] quale sono citate addirittura cinquanta denominazioni, e ne esistono ancora molte altre: «Er cazzo se po’ ddì rradica, uscello/ ciscio, nerbo, tortore, pennaiolo/ pezzo de carne ... ... Leggi

Turismo. Mediterraneo e megacrociere, boom dopo il naufragio

Il Libro dell'Anno 2012 (2012)

Dopo l’incidente della Costa Concordia, solo una piccola flessione nelle prenotazioni. Poi la ripresa, addirittura con un incremento rispetto al 2011. [...] Francesco Schettino e Gregorio De Falco della capitaneria di porto a Livorno («Torni a bordo, cazzo») che ha fatto il giro del mondo, e le singole strazianti storie delle vittime ... ... Leggi
CATEGORIA: TURISMO

esclamative, formule

Enciclopedia dell'Italiano (2010)

1. Definizione Le formule esclamative sono unità di varia natura ed estensione (sintagmi, frasi e frammenti di frase) accomunate dalla funzione di [...] riferimento a organi e atti sessuali (che palle!, chi se ne frega!, vaffanculo!, che cazzo!) o alla donna come oggetto sessuale (puttana Eva!) o di tipo coprolalico (merda!). Ben ... ... Leggi
CATEGORIA: GRAMMATICA

interiezione

Enciclopedia dell'Italiano (2010)

1. Definizione e tratti generali L’interiezione (lat. interiectio «atto di gettare in mezzo») è una categoria di parole (tradizionalmente, una parte [...] 376-377). Sono usati come interiezioni anche ➔ insulti (che idiota!) e ➔ parole oscene (cazzo!). Non sempre l’uso olofrastico delle interiezioni improprie è ben distinto da quello ... ... Leggi
CATEGORIA: GRAMMATICA

registro

Enciclopedia dell'Italiano (2011)

1. Definizione Esistono in linguistica concezioni differenti di registro. Un aspetto centrale condiviso è la correlazione tra situazione comunicativa [...] tendenza a perdere la marcatezza: che cazzo dice?. Tipiche dei registri informale e basso: perbacco, mamma, cavolo, cazzo (➔ interiezione). Particolarmente marcate sono ... ... Leggi

lingua d'oggi

Enciclopedia dell'Italiano (2010)

lingua d’oggi 1. Premessa L’espressione lingua (o italiano) d’oggi, così come quella, equivalente, di italiano contemporaneo (entrambe usate negli [...] ), da casino, usato con valore avverbiale, a cazzo, quasi grammaticalizzato nel parlato in domande come (che) cazzo dici?, peraltro fortemente marcate in diafasia (➔ parole oscene ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1