Coleridge, Samuel Taylor

Enciclopedie on line

Coleridge ‹kóulriǧ›, Samuel Taylor. - Scrittore inglese (Ottery St. Mary, Devonshire, 1772 - Highgate, Londra, 1834). Studò a Cambridge, dove si entusiasmò per le idee rivoluzionarie francesi; lasciata l'università (1793), per debiti o dispiaceri amorosi, si arruolò in un reggimento di dragoni; a ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Coleridge, Sara

Enciclopedie on line

Coleridge, Sara. - Scrittrice (Keswick, Cumberland, 1802 - Londra 1852), figlia di Samuel Taylor. Ebbe vasta cultura classica e moderna, tradusse dal latino [...] e dal francese. Nel 1829 sposò il cugino Henry Coleridge; prima col marito e poi, dopo la sua morte (1843), da sola, attese all'edizione delle opere del padre. Tra i suoi scritti: ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: CUMBERLAND LONDRA LATINO

COLERIDGE, Hartley

Enciclopedia Italiana (1931)

COLERIDGE, Hartley. - Letterato inglese, nato a Clevedon presso Bristol il 19 settembre 1796, morto il 6 gennaio 1849, figlio del poeta famoso. Accolto [...] il frammento Prometheus rivela notevole forza drammatica. Opere: Poems (con una memoria di Derwent Coleridge), 2 voll., Londra 1851; Essay and Marginalia, 2 voll., Londra 1851. ... ... Leggi

COLERIDGE, Sara

Enciclopedia Italiana (1931)

COLERIDGE, Sara. - Scrittrice inglese, figlia del grande poeta (v.), nata a Keswick (Cumberland) nel 1802, morta nel 1852. Fu donna di vaste letture classiche [...] della History of the Chevalier Bayard dal francese medievale. Nel 1829 sposò il cugino Henry Coleridge e si stabilì a Londra, dove scrisse per i suoi bambini le note Pretty Lessons ... ... Leggi

Coleridge-Taylor, Samuel

Enciclopedie on line

Coleridge-Taylor ‹... tèilë›, Samuel. - Musicista inglese (Londra 1875 - Croydon 1912). Studiò violino e composizione a Londra, e lasciò numerosi lavori vocali-strumentali e strumentali tra i quali emergono le pagine ispirate a melodie popolari africane. Di elevata qualità il poema Hiawatha's ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: HIAWATHA CROYDON VIOLINO LONDRA

COLERIDGE-TAYLOR, Samuel

Enciclopedia Italiana (1931)

COLERIDGE-TAYLOR, Samuel. - Musicista, nato di padre negro e di madre inglese a Londra il 15 agosto 1875. Studiò al Royal College of Music, dapprima il [...] composizione ispirata al poema Hiawatha's Wed ding Feast di Longfellow, per soli, coro e orchestra (1898). Bibl.: H. l'Anson Fausest, S.COLERIDGE-TAYLOR, Samuel-T., Londra 1926. ... ... Leggi

PESSIMISMO

Enciclopedia Italiana (1935)

. - Usato per la prima volta dal Coleridge, questo termine si affermò soprattutto per opera dello Schopenhauer, che del pessimismo fu il massimo teorico. In senso generale, il pessimismo consiste nella tendenza sentimentale a un'esperienza negativa e dolorosa del mondo; in senso filosofico, esso è ... Leggi

Hazlitt, William

Enciclopedie on line

Hazlitt ‹hä´ʃlit›, William. - Saggista e critico (Maidstone, Kent, 1778 - Londra 1830). Giovane, conobbe e ammirò S. T. Coleridge, ma, al contrario di [...] ), Dramatic literature of the age of Elizabeth (1821), contribuì in modo più organico di Coleridge, sebbene con minore ingegno, a un più esatto apprezzamento di Shakespeare e degli ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: MAIDSTONE LONDRA KENT

Southey, Robert

Enciclopedie on line

Southey, Robert. - Scrittore inglese (Bristol 1774 - Keswick 1843), di solito associato ai laghisti; fu infatti in rapporti amichevoli con W. Wordsworth [...] e S. T. Coleridge. Con quest'ultimo vagheggiò un progetto di società ideale, la "pantisocrazia", alla quale poi rinunciò, dando origine a un dissenso, mai interamente sanato, con l ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Morning Post

Enciclopedie on line

Quotidiano inglese, fondato nel 1772; portavoce dell’ala destra del partito conservatore, fu il giornale dell’alta società e dell’Ammiragliato. Vi collaborarono, [...] fra gli altri, S.T. Coleridge, T. Moore, W. Wordsworth. Nel 1937 fu acquistato da lord Camrose (William Ewart Berry) e fuso col Daily Telegraph. ... ... Leggi
CATEGORIA: GIORNALISMO
TAGS: AMMIRAGLIATO
Pubblicità
pagina 1