pagina 1 di 21 - 243 risultati

Convezione

Enciclopedie on line

fisicaUno dei meccanismi di propagazione del calore, e precisamente quello, caratteristico dei fluidi, in cui la propagazione avviene con moti macroscopici di materia nel mezzo interessato alla propagazione ( moti convettivi o correnti convettive; v. fig.)... Leggi

ALTRI RISULTATI PER Convezione

convezione

Enciclopedia della Scienza e della Tecnica (2008)

Trasmissione del calore tipica dei fluidi (gas, liquidi, plasmi), che si verifica se in essi esiste un gradiente di temperatura e nello stesso tempo non siano soddisfatte le condizioni di equilibrio meccanico; il trasferimento avviene attravers... Leggi

convezione

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

convezióne [Der. del lat. convectio -onis, dal part. pass. convectus di convehere "trasportare"] [LSF] Trasporto di una qualche entità fisica (spec. calore, c. termica, ma anche elettricità, c. elettrica) mediante movimenti di materia. ◆ C... Leggi

Risultati relativi a Convezione

termoconvezione

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

termoconvezióne [Comp. di termo- e convezione] Nella meteorologia, termine che indica i moti convettivi dell'atmosfera. ◆ Lo stesso che convezione naturale, per moti convettivi di un fluido, in partic. dell'aria atmosferica e dell'acqua oceanica.... Leggi

convettivo

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

[agg. Der. di convezione] [LSF] Che riguarda il fenomeno della convezione o che deriva da esso. ◆ Cella c.: la regione di un fluido occupata da una corrente c. chiusa. ◆ Corrente c.: moto c. (v. oltre) che si presenti in un fluido con carattere di regolarità. ◆ Derivata c.: nella fluidodinamica è generalm. usato come equivalente di derivata sostanziale, ma talvolta si usa per indicare solo il termine spaziale di quest'ultima, ossia l'operatore u✄∇, dove u è la velocità del fluido... Leggi

L'Ottocento: fisica. La fisica dei fenomeni termici

Storia della Scienza (2003)

La fisica dei fenomeni termici Sommario: 1. Calori specifici e calori latenti. 2. Conduzione, convezione e irraggiamento. 3. La teoria caloricista dei gas. 4. Fourier e l'equazione della diffusione. 5. Il calore come funzione di stato. 6. Carnot e la potenza motrice del fuoco. 7. Il declino delle teorie caloriciste. ▢ Bibliografia. Lo studio del calore cominciò a svilupparsi alla fine del XVIII sec., in particolare nelle comunità dei chimici della Scozia e della Francia... Leggi

Fluidi, dinamica dei

Enciclopedia del Novecento (1978)

di Robert D. Richtmyer SOMMARIO: 1. Conoscenze all'inizio del secolo. □ 2. Le equazioni fondamentali: a) equazioni euleriane e lagrangiane; b) la legge dell'entropia; c) le equazioni di Lagrange; d) il caso tridimensionale; e) urti e superfici di slittamento; f) inesistenza di urti negativi; g) teorema di Kelvin per il flusso isoentropico; flusso potenziale; h) applicazioni dell'analisi complessa; i) flusso viscoso incompressibile; principio di similitudine di Reynolds. □ 3... Leggi

termoconvezione

Enciclopedie on line

In fisica, lo stesso che convezione naturale.In meteorologia, i moti convettivi nell’atmosfera.... Leggi

Tags:

Calore

Universo del Corpo (1999)

Come calore viene definita l'energia che un corpo macroscopico o, più in generale, un sistema termodinamico cede o riceve a causa di una differenza di temperatura con altri corpi o sistemi tramite i processi di conduzione, convezione e irraggiamento. La fenomenologia del calore è governata dai principi della termodinamica: in particolare, il primo principio governa l'entità degli scambi di calore tra un sistema e l'ambiente esterno in termini energetici, il secondo ne limita le trasformazioni... Leggi

advezione

Enciclopedie on line

In meteorologia, spostamento di masse d’aria in direzione orizzontale o prevalentemente orizzontale. Si contrappone a convezione, spostamento prevalentemente verticale.... Leggi

Tags:

incompressibilita

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

incompressibilità [Der. di compressibile] Equazione di i.: v. convezione termica: I 754 e.... Leggi

metro

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

mètro [Der. del gr. métron "misura"; come uni-tà di misura, der. del fr. mètre, termine introdot-to uffic. dalla Convezione nazionale francese nel 1791] [LSF] Generic., entità di riferimento per valutare qualcosa. ◆ (a) Unità di misura della lunghezza, di simb. m, una delle unità fondamentali del Sistema Metrico Decimale (SMD) e del Sistema Internazionale (SI), attualmente definita, dopo quattro definizioni precedenti, come (XVII Conferenza internazionale dei pesi e misure, 1983) la lunghezza... Leggi