pagina 1 di 1 - 7 risultati

còppia di fòrze

còppia di fòrze In meccanica, insieme di due forze aventi rette d'azione parallele e distinte, stesso modulo, ma versi opposti. La distanza tra le rette di applicazione delle due forze si dice braccio della c. di f.; intensità di una c. di f. è invece il comune modulo dei due vettori. Verso di una c. di f.  è il verso di rotazione individuato dalle due forze. Il prodotto vettoriale tra il braccio e l'intensità della forza si chiama momento.... Leggi

Categoria:

Forze di polizia

Insieme di corpi militari e civili dello Stato, o di enti pubblici territoriali, con cui si mira alla rimozione di tutte le cause che possono ostacolare la tranquilla e ordinata convivenza civile o ledere gli interessi legittimi dei singoli.  Ai sensi dell’art. 16 della l. 121/1981 ne fanno parte: la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di finanza, nonché la Polizia penitenziaria e il Corpo forestale dello Stato. Le forze di polizia hanno funzioni di tutela dell’ordine e della... Leggi

forze di pace

La Carta costitutiva dell’Organizzazione delle Nazioni Unite fu firmata a San Francisco il 26 giugno del 1945. Scopo della nuova organizzazione sovranazionale, come recitava il preambolo della Carta, era quello di «salvare le nuove generazioni dal flagello della guerra» predisponendo le misure e gli strumenti idonei per prevenire i conflitti e riportare la pace nelle zone di guerra... Leggi

forze di pace

forze di pace locuz. sost. f. pl. – Prevenire i conflitti e riportare la pace nelle zone del pianeta colpite dalla guerra sono gli scopi principali delle Nazioni Unite, che a tal fine hanno autorizzato a partire dal 1948 oltre 60 missioni di pace, dispiegando personale civile e militare proveniente da circa 120 paesi. Nel 2012 le forze di pace delle NU, note anche come caschi blu per il colore del loro elmetto, erano impegnate in 16 operazioni sul campo... Leggi

non forze di lavoro

Insieme delle persone che dichiarano di essere in condizione non professionale (casalinga, studente, ritirato dal lavoro) e di non avere svolto alcuna attività lavorativa, né di aver cercato lavoro nel periodo di riferimento; oppure di averlo cercato ma non con le modalità definite per le persone in cerca di occupazione. Le n. f. di l. comprendono, inoltre, gli inabili e i militari di leva o in servizio civile sostitutivo e la popolazione fino a 15 anni. Tali soggetti sono detti inattivi. Nel... Leggi

forze dispersive di London

Interazioni dovute a dipoli temporanei che si vengono a creare tra due molecole non polari vicine fra loro (interazione tra dipoli indotti). Le fluttuazioni della distribuzione della densità elettronica in una molecola non polare possono dar luogo a un dipolo momentaneo, il quale può indurre un dipolo su una seconda molecola. I due dipoli temporanei così creati risultano pertanto correlati tra loro. L’interazione tra i due dipoli riduce l’energia potenziale della coppia molecolare... Leggi

forze di Van der Waals

Forze attrattive o repulsive che si instaurano tra molecole, dette più genericamente forze intermolecolari. Si tratta di forze di debole entità (dell’ordine di 1 kJ/mol) ma che possono diventare molto rilevanti quando si prendono in esame colloidi e particelle macroscopiche. Tipicamente i cristalli molecolari presentano molecole con energie di legame molto elevate (qualche centinaio di kJ/mol)... Leggi