CORTISONE

Enciclopedia Italiana - III Appendice (1961)

. - Il c., o 17-idrossi-11-deidrocorticosterone, è uno dei principî attivi estraibili dalla corteccia surrenale. Presumibilmente elaborato dalla zona fascicolata [...] Mayo Clinic, XLII (1950), pp. 8-25; D. M. Dunlop, Posizione attuale della terapia con cortisone e corticotropina, in Recenti progressi in medicina, XVIII (1955), n. 1, pp. 23-44; H ... Leggi

cortisonoterapia 

Dizionario di Medicina (2010)

Impiego terapeutico del cortisone o dei cortisonici. Nella cortisonoterapia  sono impiegati prevalentemente ormoni corticosteroidi di sintesi, attivi sia [...] alla terapia. Per cortisonoterapia  protetta si intende l’associazione di particolari farmaci ai cortisonici, per consentire l’impiego di questi ultimi anche nei casi in cui essi ... Leggi

metilprednisolone 

Dizionario di Medicina (2010)

metilprednisolone  Farmaco corticosteroide, dotato di proprietà analoghe a quelle del cortisone e del prednisolone, rispetto ai quali ha effetti collaterali di minore entità. Utilizzato sia per via orale, che iniettiva, che topica, è efficace nel trattamento a breve e lungo termine delle malattie Leggi

glicocorticoide 

Dizionario di Medicina (2010)

Ormone prodotto dalla corteccia surrenale detto anche corticosteroide glicoattivo, perché la sua azione si esplica principalmente sul metabolismo glicidico. [...] I glicocorticoide  comprendono il cortisone, il cortisolo e il corticosterone e vengono prodotti per stimolo dell’ormone adrenocorticotropo (ACTH) dall’ipofisi anteriore. Svolgono ... Leggi

budesonide

Dizionario di Medicina (2010)

Farmaco impiegato per il controllo delle crisi asmatiche. Il budesonide è un derivato del cortisone, è usato per via inalatoria ed è dotato di una forte azione locale. Utile applicazione è stata dimostrata nelle malattie infiammatorie intestinali (morbo di Crohn). Leggi

prednisolone

Enciclopedie on line

Steroide sintetico la cui formula di costituzione differisce da quella del cortisolo, da cui deriva, per la presenza di un doppio legame tra le posizioni [...] analoghe. Prednisone Steroide sintetico la cui formula di costituzione differisce da quella del cortisone, da cui deriva, per la presenza di un doppio legame tra le posizioni ... Leggi

deidrocorticosterone

Enciclopedie on line

Ormone, C21H28O4, contenuto nella zona corticale della ghiandola surrenale, detto anche composto A di Kendall. La sua attività è simile a quella del [...] cortisone, ma di minore intensità. ... Leggi
CATEGORIA: BIOCHIMICA

gastroprotezione 

Dizionario di Medicina (2010)

Insieme di misure farmacologiche atte a proteggere la mucosa dello stomaco dall’azione di farmaci potenzialmente gastrolesivi, come gli antinfiammatori [...] non steroidei e il cortisone, oppure da situazioni patologiche che favoriscono lesioni dello stomaco (stress, interventi, ustioni, insufficienza renale, ecc.). La gastroprotezione  ... Leggi

leucemoide, reazione 

Dizionario di Medicina (2010)

Comparsa in circolo di globuli bianchi immaturi; si osserva talora in corso di tossinfezioni con leucocitosi di grado elevato, in casi di agranulocitosi [...] trattate con cortisone, durante trattamenti con fattori di crescita leucocitaria somministrati in eccesso. ... Leggi

Djerassi, Carl

Enciclopedie on line

Djerassi ⟨ǧirä´si⟩, Carl. - Chimico statunitense (Vienna 1923 - San Francisco 2015). È autore di numerose e importanti ricerche di chimica organica (analisi [...] conformazionale di steroidi, sintesi del cortisone da materie prime vegetali, struttura dei triterpenoidi pentaciclici, degli alcaloidi indolici e di antibiotici di origine ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
Pubblicità
pagina 1