1. Depurazióne delle acque

    depurazióne delle acque Complesso di trattamenti cui vengono sottoposte le acque per conferire loro le caratteristiche chimiche, fisiche, organolettiche necessarie a renderle batteriologicamente pure e potabili. Tali trattamenti, effettuati generalmente in impianti centrali, comprendono operazioni di chiarificazione, filtrazione, sterilizzazione.chiarificazioneLa chiarificazione viene eseguita lasciando riposare l'acqua in grandi bacini di sedimentazione; per accelerare la separazione delle... Leggi

  2. BOD

    Sigla di biochemical oxygen demand, quantità di ossigeno richiesta dai processi biochimici di depurazione delle acque di rifiuto. La determinazione del BOD si ottiene mettendo un campione dell’acqua in esame a contatto, alla temperatura di 20°C, con una certa quantità di acqua satura di ossigeno e rimisurando la quantità di ossigeno ancora presente dopo 20 giorni, trascorsi i quali si ritiene esaurito il processo di biodegradazione; in genere, però, si preferisce abbreviare il periodo della... Leggi

    Categoria: Biochimica
    Tags:
    biodegradazione,
    inquinamento
  3. Disoleazione

    L’operazione di allontanare le sostanze oleose dai liquami, nella tecnica di depurazione delle acque di rifiuto. Viene realizzata in un apposito apparecchio, il disoleatore, costituito da una vasca che viene riempita col liquame da disoleare: gli oli e i grassi in esso contenuti si raccolgono, per effetto della minore densità, nella parte superiore della vasca, da dove vengono allontanati tramite un apposito dispositivo sfioratore.... Leggi

    Categoria: Chimica Industriale
    Tags:
    liquame,
    liquami
  4. Depurazióne dei terreni

    depurazióne dei terreni Complesso di trattamenti, biologici o chimico-fisici, cui vengono sottoposti i terreni soggetti a contaminazione provocata dall'attività umana attraverso la dispersione, in superficie o in profondità, di agenti inquinanti.Abstract di approfondimentoda Depurazione biologica di Camille A. Irvine, David A. Irvine, Robert L. Irvine, Timothy J. Irvine, Lisa I... Leggi

  5. Imhoff, Karl

    Ingegnere tedesco (Mannheim 1876 - Essen 1965), ha dedicato la sua attività principalmente a ricerche e realizzazioni nel campo dei trattamenti di depurazione dei liquami di origine domestica. Ha anche studiato problemi relativi all'inquinamento da scarichi industriali. È noto in particolare per aver ideato un tipo di vasca (vasca I.) usata nella tecnica della depurazione delle acque di rifiuto e che assolve la duplice funzione di sedimentatore dei liquami e di digestore... Leggi

  6. Rifiuto

    Qualunque materia solida o liquida scarto di un processo, di provenienza domestica, agricola o industriale. I r. sono classificati secondo l’origine in r. urbani (interni ed esterni) e r. speciali (divisi, a loro volta, in r. pericolosi e r. non pericolosi). Negli ultimi decenni la produzione di r. è progressivamente aumentata quale diretta conseguenza dello sviluppo economico e industriale, dell’incremento di popolazione e dell’espansione delle aree urbane... Leggi

  7. Calce

    Legante costituito da ossido di calcio, usato per la composizione di malte: aeree, se impastato con aggregati sottili, inerti (sabbie calcaree o silicee), idrauliche, se impastato con leganti idraulicizzanti (pozzolana, Trass ecc.). L’ossido di calcio, sempre più o meno impuro, è ottenuto dalla cottura di pietra calcare a 850-900 °C. In queste condizioni il carbonato di calcio si dissocia rapidamente con sviluppo di anidride carbonica lasciando c. come residuo, secondo la reazione:CaCO3⇄CO2+ CaO; l’equilibrio è spostato completamente a destra per l’allontanamento della CO2 gassosa... Leggi

  8. Acqua

    Composto chimico di formula H2O, assai diffuso in natura nei suoi tre stati d’aggregazione: solido, liquido e aeriforme. Nel linguaggio corrente s’intende in genere l’a. allo stato liquido.chimica1. GeneralitàPer la sua abbondanza sulla superficie terrestre e negli organismi viventi gli antichi considerarono l’a. uno dei quattro elementi ed elemento l’a. fu ritenuta finché H. Cavendish (1781) e A.-L. Lavoisier (1783) ne stabilirono la composizione e il metodo di sintesi. L’a... Leggi

  9. Inquinamento

    Contaminazione di un qualsiasi ambiente o mezzo, a opera di batteri o altri agenti, in particolare rifiuti di produzioni industriali. ecologia1. Generalità e classificazioniL’espressione i. ambientale indica la presenza in un determinato luogo limitato o circoscritto di una o più sostanze estranee, dette inquinanti, capaci di alterare i componenti dell’ambiente in cui l’uomo vive: aria, acqua e suolo; talvolta invece che da sostanze estranee l’i. può essere provocato da costituenti... Leggi

  10. Mediterraneo, Mare

    Mare interno compreso fra le coste meridionali dell’Europa, settentrionali dell’Africa e occidentali dell’Asia Anteriore. Si estende per circa 2.505.000 km2 (non considerando il Mar Nero e il Mar di Marmara), con una profondità media di 1430 m e una massima, presso le coste sud-occidentali del Peloponneso, di 5121 m. 1. Caratteristiche fisicheGeograficamente il M... Leggi

  11. Ambiente

    ecologiaL’a. è tutto ciò che circonda e con cui interagisce un organismo. Il concetto di a. è quindi relativo e comprende tutte le variabili o descrittori biotici e abiotici in cui un organismo vive e con cui interagisce nel corso della sua esistenza. L' a. biotico è costituito dalla componente vivente dell’a. (piante, animali, microrganismi, virus ecc.) e rappresenta l’insieme delle relazioni con le altre specie cui l’organismo deve rispondere (predazione, parassitismo ecc... Leggi

  12. Terreno

    Genericamente, lo strato superficiale della crosta terrestre. agrariaIl t. agrariorappresenta un corpo naturale di cui la qualità principale è data dal suo grado di fertilità (intesa come la capacità del t. di soddisfare le esigenze delle piante in termini di acqua e di elementi nutritivi) ed è, in linea di massima, inscindibile dalla presenza di sostanza organica nel suolo, che gli conferisce un’appropriata struttura. Il t. nel quale si coltivano cereali, ortaggi, foraggere ecc... Leggi

1 | 2 | 3 | 4 | 5