1. Durban

    Città della Repubblica Sudafricana (3.575.000 ab. nel 2007 considerando l’intera agglomerazione urbana), il maggiore centro del KwaZulu-Natal. La città è situata su una laguna costiera in una baia dell’Oceano Indiano, in una regione dal clima mite, di tipo subtropicale umido. D. è ben collegata con ferrovie alla regione pastorale del Veld, ai giacimenti auriferi e alle miniere di carbone del Natal e del Transvaal, di cui è centro di esportazione Leggi

    durban si trova anche nelle opere:
    Enciclopedia Italiana (1932)

    Città del Natal (Unione Sudafricana), situata sulla costa dell'Oceano Indiano, a sud del fiume Umgeni, a 29° 55'4″ S. e a 31°42' 49″ E

  2. D'Urban, Sir Benjamin

    Militare e amministratore coloniale (Halesworth, Norfolk, 1777 - Montreal 1849). Partecipò a molte campagne contro Napoleone, distinguendosi soprattutto nella penisola iberica (1808-16). Come governatore delle Antille, effettuò (1831) l'unificazione delle diverse colonie della Guiana. Passò poi (1833-37) alla Colonia del Capo quale governatore generale. Istituì allora un consiglio legislativo e i consigli municipali, applicò l'abolizione dello schiavismo... Leggi

  3. Nkosi, Lewis

    Scrittore sudafricano di lingua inglese (Durban 1936 - Johannesburg 2010); figura di rilievo della cultura nera. Giornalista, collaborò, tra l'altro, alla rivista Drum (1956-60). Esiliato nel 1960, dopo un lungo soggiorno in Gran Bretagna, ancora come giornalista, ha insegnato all'università della Zambia, poi a quella di Varsavia. Tornato in patria ha insegnato letteratura afrikaans a Grahamstown... Leggi

  4. Campbell, Roy

    Scrittore sudafricano (n. Durban 1901 - m. presso Setúbal 1957). Prese parte alla prima guerra mondiale, successivamente alla guerra civile spagnola nelle formazioni fasciste (il lungo poema satirico Flowering rifle, 1939, è una celebrazione della vittoria franchista) e durante la seconda guerra mondiale combatté in Africa con l'esercito inglese. Giornalista, traduttore (in particolare di autori spagnoli, portoghesi e francesi), è considerato uno fra i più importanti poeti... Leggi

  5. Kwa Zulu-Natal

    Una delle province (fino al 1994 Natal; 94.361 km2 con 9.924.000 ab. nel 2006) della Repubblica Sudafricana, compresa tra i Monti dei Draghi e la costa dell’Oceano Indiano. Capoluogo Pietermaritzburg; i principali centri economici sono Durban e Richards Bay. Coltivazioni notevoli, che alimentano l’esportazione, sono mais e grano, nell’altopiano; canna da zucchero, caffè, tabacco e tè, sulla costa. L’allevamento si pratica specialmente nell’altopiano e fornisce pregiata lana. La... Leggi

  6. Miller, William

    Giornalista e storico inglese (Wigton, Cumberland, 1864 - Durban, Sudafrica, 1945). Corrispondente da Roma del Morning Post (1903-23), poi da Atene fino al 1937. Studioso del bizantinismo della Grecia franca e veneziana (The Latins in the Levant, 1908; Essays in the Latin Orient, 1921), della storia turca e balcanica (The Ottoman Empire, 1801-1913, 1913), collaborò alla Cambridge Medieval History e alla Cambridge Modern History.... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    morning post,
    cumberland,
    sudafrica
  7. Indiano, Oceano

    È il minore dei tre oceani principali, con una superficie di circa 74.917.000 km2. 1. Limiti e batimetriaLimitato a N e NE dalle coste del continente asiatico, entro il quale forma le due grandi insenature aperte del Mare Arabico e del Golfo del Bengala, e a E dalle coste dell’Australia, comunica a SE con l’Oceano Pacifico e a SO con l’Oceano Atlantico e bagna a S le coste dell’Antartide... Leggi

  8. Pessoa, Fernando António Nogueira

    Poeta e critico portoghese (Lisbona 1888 - ivi 1935).  Artefice principale del rinnovamento della letteratura portoghese nel 20° sec., P. anticipò molte delle novità letterarie europee. Attraverso le varie esperienze poetiche del tempo P. s'impose nel modernismo, al quale ha dato l'awio nel suo paese con enunciazioni programmatiche dalla rivista Orpheu... Leggi

  9. Sudafricana, Repubblica

    Stato dell’Africa australe, che occupa l’estrema parte meridionale del continente, confinando a NO con la Namibia, a N con il Botswana e lo Zimbabwe, a NE con il Mozambico e lo Swaziland, e inglobando, nella parte orientale del proprio territorio, il Lesotho. 1. Caratteristiche fisicheIl territorio è per gran parte costituito da un altopiano solcato da numerose fratture e orlato verso la costa da alte scarpate, che in passato hanno reso difficile l’accesso all’interno. L’altitudine varia da 600 a 2000 m s.l.m... Leggi

  10. Emigrazione, immigrazione e libera circolazione

    I movimenti migratori possono assumere una connotazione individuale o collettiva; volontaria o forzata; interna o internazionale... Leggi

  11. Robinson, Mary

    Donna politica irlandese (n. Ballina, Mayo, 1944). Avvocato, ha insegnato diritto costituzionale e penale al Trinity College di Dublino (1969-75); senatrice (1969-89), si è impegnata in favore del riconoscimento dei diritti sociali. Candidata dal Partito laburista come indipendente, è stata eletta presidente della Repubblica nel nov. 1990... Leggi

  12. Camòn, Ferdinando

    Critico e scrittore italiano (n. San Salvaro d'Urbana, Padova, 1935). Dopo due notevoli raccolte di interviste a scrittori italiani (Il mestiere di poeta, 1965, 2a ed. ampliata 1982; La moglie del tiranno, 1969, nuova ed. col tit. Il mestiere di scrittore, 1973), precisò gli oggetti privilegiati della sua ricerca in Letteratura e classi subalterne (1974)... Leggi

  13. RISULTATI DALL'ENCICLOPEDIA ITALIANA

    • DURBAN

      DURBAN. (A. T., 120). - Città del Natal (Unione Sudafricana), situata sulla costa dell'Oceano Indiano, a sud del fiume Umgeni, a 29° 55'4″ S. e a 31°42' 49″ E. Il clima risente l'influenza della calda Corrente del Mozambico, che scorre lungo la costa verso il S. Si ha una temperatura media annua di 21°, con deboli escursioni; non gela quasi mai, ma è forte l'umidità. La media delle precipitazioni annue è di 1010 mm. circa, di cui più del 70% nei mesi d'estate; vi sono in media da 110 a 120. Leggi

    • D'URBAN, sir Benjamin

      D'URBAN, sir Benjamin. - Nato nel 1777 in Inghilterra, morto a Montreal nel Canada nel 1849. Prese parte a molte campagne contro la Francia, sia in Europa (Olanda, Spagna, Portogallo, Francia), sia nelle colonie, a San Domingo, a Giamaica, guadagnandosi ad uno ad uno i gradi fino a quello di luogotenente generale. Nel 1820 passò al servizio coloniale, prima nelle Antille, poi nella Guiana, dove si segnalò con la fusione delle varie colonie nell'unico possesso, che prese allora appunto il nome. Leggi

    • SUDAFRICANA, UNIONE

      SUDAFRICANA, UNIONE (A. T., 118-119 e 120). - Dominion inglese, costituito nel 1910 per l'associazione legislativa di quattro stati o colonie, divenuti ora provincie dell'Unione: Colonia del Capo, Natal, Transvaal e Orange (Stato libero dell'Orange). Il territorio dell'Africa del Sud-Ovest, già tedesca, conquistato durante la guerra mondiale, è amministrato dall'Unione sotto forma di mandato. L'Unione forma un blocco dai contorni irregolari, con un'area di kmq. 2.057.797, di cui 1.223.297 spettano all'Unione e 834.500 al mandato, e con una popolazione europea di 1.700.775 ab. (1926), di cui 1. Leggi

    • SUDAFRICANA, REPUBBLICA

      SUDAFRICANA, REPUBBLICA(v. sudafricana, unione, XXXII, p. 935; App. I, p. 1040; II, II, p. 927; III, II, p. 864; sudafricana, repubblica, App. IV, III, p. 538)La R.S. ha una popolazione di 40.284.633 abitanti (1994). Di questi 30.645.157 sono neri, 3.435.114 coloureds, 5.171.419 bianchi e 1.032.943 asiatici. La Repubblica, divisa in 9 regioni, considera dal maggio 1994 come facenti parte integrale del territorio nazionale gli stati del Transkei (41.600 km2), del Bophuthatswana (40.330 km2), del Venda (7.410 km2) e del Ciskei (12. Leggi

    • SUDAFRICANA, UNIONE

      SUDAFRICANA, UNIONE (XXXII, p. 935 e App. I, p. 1040). - Popolazione (XXXII, p. 936). - Quella censita nel 1936 sul territorio dell'Unione era di 9.599.898 ab. con una densità quindi di 7,8. Ma un'ulteriore rilevazione del 1946, dava 11.258.858 ab. (densità 9,2), distribuiti come risulta dallo specchio appresso:Per la popolazione urbana, non si hanno dati più recenti dal 1936. In quell'anno le città più importanti avevano: Johannesburg, 519.384 ab.; Città del Capo, 335.351 ab.; Durban, 259. Leggi

    • PARCO NATURALE

      Parco naturaleL'istituzione di aree naturali protette, dopo quasi un secolo e mezzo di alterne vicende e una storia diversa da Paese a Paese, è diventata uno degli obiettivi prioritari delle recenti politiche territoriali messe in campo dalle società economicamente più avanzate, all'interno del nuovo paradigma dello sviluppo sostenibile e durevole. Leggi

    • Tobias, Phillip Vallentine

      Tobias, Phillip VallentineMedico e paleoantropologo sudafricano, nato a Durban (Natal) il 14 ottobre 1925. Professore e direttore del dipartimento di anatomia (1959-90) presso la University of Witwatersrand, dove è stato nominato professore onorario di zoologia nel 1977. Nello stesso anno è stato nominato professore onorario di paleoantropologia presso il Bernard Price Institute for Palaeontological Research. Leggi

    • SUDAFRICANA, REPUBBLICA

      SUDAFRICANA, REPUBBLICA (XXXII, p. 935; App. I, p. 1040; II, 11, p. 927; III, 11, p. 864). - Già Unione Sudafricana, il 31 maggio 1961 si è trasformata in repubblica, uscendo dal Commonwealth.Al censimento del 1970 la popolazione risultò di 21.448.169 ab. (17 ab. per km2), rispetto ai 16.002.797 del 1960 e ai 12.671.452 del 1951. Tra il 1951 e il 1970 la popolazione totale è aumentata di circa il 72% e quella bantu da circa 11 milioni a oltre 15 milioni. Accanto a 3.751.328 bianchi (di cui circa 43.000 italiani), al 1970 vivevano 2.018. Leggi

    • MILLER, William

      MILLER, William. - Giornalista e storico inglese, nato l'8 dicembre 1864 a Wigton (Cumberland), morto a Durban (Sudafrica) il 23 ottobre 1945. Studiò a Rugby e al Hertford College di Oxford per dedicarsi all'avvocatura. Ma presto si volse alla storia e al giornalismo. Corrispondente della Morning Post da Roma (1903-23), poi da Atene, fu cacciato di Grecia dall'invasione germanica nel 1941 e si rifugiò nel Sudafrica. Leggi

    • PIETERMARITZBURG

      PIETERMARITZBURG (A. T., 120). - Capitale della provincia del Natal nell'Unione Sudafricana, situata a 76 km. dal mare in linea retta e a 135 km. di ferrovia da Durban. Centro agricolo e nodo ferroviario importante, conta circa 41.000 ab., di cui 19.714 Europei (1926), circa 13.410 indigeni e meticci e 7769 Asiatici (1921). La città, posta a 676 m. s. m., ha clima temperato e si presenta con caratteri moderni: bene lastricata, illuminata a luce elettrica, adorna di begli edifici situati. Leggi