egli

Enciclopedia Dantesca (1970)

(elli; ei; e'; ello; ella; el). - Allotropi del pronome di terza persona, non sempre sicuramente definibili dal punto di vista grafico per le incertezze [...] dà a la donna, sicché ciò che la donna vuole voglia egli, e ciò che la donna odia odi elli, vuole Amore che questi siano due e uno sotto la vertù sua: il passo è notevole sia per l ... ... Leggi

Selli

Enciclopedie on line

Selli (o Elli; gr. Σελλοί o ῾Ελλοί) Antichi abitanti della regione attorno al santuario di Dodona (Epiro); così erano anche designati i sacerdoti esegeti di Zeus Dodoneo. ... Leggi
TAGS: DODONA ZEUS

angela

Enciclopedia Dantesca (1970)

(angiola). - In Vn II 8 Elli [Amore] mi comandava molte volte che io cercasse per vedere questa angiola giovanissima, con riferimento a Beatrice. Il diminutivo ‛ angioletta ' ha un'unica attestazione in Rime LXXXVII 19 Queste parole si leggon nel viso / d'un'angioletta che ci è apparita, dove il ... Leggi

rimbalzare

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Ricorre solo in Rime CIII 49 Elli [Amore] mi fiede sotto il braccio manco / sì forte, che 'l dolor nel cor rimbalza, ov'è adoperato al traslato e pertanto significa " si diffonde di conseguenza ". ... Leggi

racchiudere

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Ricorre solo in If XXXIII 138 elli è ser Branca Doria, e son più anni / poscia passati ch'el fu sì racchiuso (" sta nella ghiaccia ", Ottimo), col significato di " serrar dentro ", " rinchiudere ". Si noti l'efficacia poetica del doppio prefisso, qui nettamente intensivo. ... Leggi

avvezzare

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Unico esempio in Rime XCI 76 Ond'elli avven che tanto fo dimora / in uno stato e tanto Amor m'avvezza / con un martiro e con una dolcezza, / quanto è quel tempo che spesso mi pugne... Nonostante che il commento Foster-Boyde (Dante's Lyric Poetry, Oxford 1967) non sia di questo avviso, appare più ... Leggi

dischiomare

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - " Strappare la chioma "; unica attestazione in If XXXII 100 Ond'elli a me: " Perché tu mi dischiomi, / né ti dirò ch'io sia, né mosterrolti... "; va precisato che il termine si riferisce non solo all'atto di dischiomare di strappare i capelli al dannato (Bocca degli Abati), ma anche alla durata ... Leggi

rappaciato

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Una sola occorrenza, con valore predicativo, in If XXII 76 Quand'elli un poco rappaciati fuoro, dove significa " calmati ", " quietati ". Il participio funziona da aggettivo nella proposizione temporale introdotta da ‛ quando ', poiché in questo caso il passato remoto seguito dal participio ... Leggi

occulto

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - L'aggettivo vale fondamentalmente " nascosto ", " segreto ": Cv I X 9 quello elli di bontade avea in podere e occulto, io lo fo avere in atto e palese (si noti la contrapposizione); II XII 5 occulta cagione; If VII 84 lo giudicio di costei [la Fortuna], / che è occulto come in erba l'angue, cioè ... Leggi
Pubblicità
pagina 1