1. Enrico il Navigatore (port. Henrique o Navegador) infante di Portogallo

    Figlio (Oporto 1394 - Vila do Infante, Sagres, 1460) di Giovanni I re di Portogallo, fu il promotore delle navigazioni e delle scoperte geografiche fatte dai Portoghesi nel sec. 15º. Si stabilì a Sagres (Vila do Infante), e ne fece un centro di preparazione, su basi scientifiche, di spedizioni marittime... Leggi

  2. Africa

    Uno dei continenti, congiunto con l’Eurasia mediante l’istmo di Suez fino all’anno 1869, quando l’istmo fu tagliato per la costruzione del canale omonimo (fig. 1). Originariamente detta Libye (lat. Libya), l’A. cominciò a essere considerata un continente a parte solo a partire dal 4° sec. a.C. Più tardi, per influenza romana, prevalse il nome Africa, usato dai Romani per designare la parte nord-occidentale, con la quale erano in rapporti più frequenti. L’origine del nome è incerta... Leggi

  3. Europa

    (gr. Εὐρώπη, lat. Europa) Parte occidentale del continente eurasiatico, delimitata a O dall’Oceano Atlantico, a N dal Mar Glaciale Artico, a S dal Mar Mediterraneo; tutt’altro che ben definiti sono invece i suoi limiti orientali. 1. Il problema dei confiniIn origine il nome greco Eὐρώπη sembra aver designato un territorio ristretto, forse a N dell’Egeo, ma già i geografi ionici chiamavano E. tutta la terra a N del Mediterraneo; il suo limite verso E fu considerato il corso del Tanai (Don... Leggi

  4. Sagres

    Centro del Portogallo (1939 ab. nel 2001), nel distretto di Faro, situato sull’omonima penisola, 5 km a E del Capo de São Vicente. È considerato residenza di Enrico il Navigatore (1394-1460), che vi avrebbe fondato una scuola di navigazione e stabilito una base di partenza per le spedizioni esplorative lungo le coste dell’Africa, da lui stesso volute.... Leggi

    Categoria: Europa
  5. Gomes, Diogo

    Navigatore portoghese (15º sec.). Al servizio di Enrico il Navigatore, costeggiò nel 1457 la Guinea e risalì un tratto del f. Gambia. Nel 1462, insieme ad A. Usodimare, raggiunse le isole del Capo Verde, poco prima scoperte - a quanto pare - da A. Ca' da Mosto. Una sua cronaca manoscritta è nella biblioteca di stato di Monaco di Baviera.... Leggi

  6. Baldaia, Affonso Goncalves

    Navigatore portoghese (sec. 15º): per incarico del principe Enrico il Navigatore, esplorò in due viaggi le coste occidentali dell'Africa, fino alla foce del fiume detto Rio do Ouro (1434-36).... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    foce
  7. Cabral, Gonçalo Velho

    Navigatore portoghese del sec. 15º; dopo una spedizione infruttuosa compiuta per incarico di Enrico il Navigatore (1431), in un nuovo viaggio (1444) scoprì la più orientale delle isole Azzorre che chiamò di S. Maria.... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    azzorre
  8. Ferdinando il Costante infante di Portogallo, santo

    Figlio (Santarem 1402 - Fez 1443) di Giovanni I re di Portogallo e di Filippa, figlia di Giovanni di Gaunt duca di Lancaster; fu gran maestro dei cavalieri di Aviz, rifiutò il cardinalato offertogli da Eugenio IV e accompagnò (1437) il fratello Enrico il Navigatore nella spedizione contro i Mori, che lo tennero in ostaggio per ottenere Ceuta e, dopo il rifiuto delle Cortes di cedere quella città, in stretta e torturante cattività. Il suo... Leggi

  9. Perestrèllo, Bartolomeo

    Navigatore portoghese (sec. 14º-15º) di origine piacentina. Partecipò alla scoperta di Pôrto Santo, di cui fu nominato governatore (1419) da Enrico il Navigatore. La figlia, Felipa Moñiz, sposò C. Colombo.... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    porto santo
  10. Alfònso V l'Africano re di Portogallo

    Figlio (Cintra 1432 - ivi 1481) e successore (1438) di Edoardo sotto la tutela della madre, poi fino al 1448 dello zio don Pedro, a cui poi mosse guerra, e che morì nella battaglia di Alfarrobeira (1449). Si distinse nella lotta contro i Mori nel Marocco, prendendo Alcácer-Ceguer (1453), attaccando (1462) e prendendo (1471) Arzila e Tangeri... Leggi

  11. Da Mósto (o Ca' da Mósto), Alvise

    Navigatore italiano (n. Venezia 1429 circa - m. 1483). Navigò con una caravella, per incarico dell'infante Enrico del Portogallo, lungo le coste occid. dell'Africa e, toccate le Canarie, il Capo Bianco e il Senegal, si spinse fin verso il Capo Verde (1455). L'anno seguente ripartì insieme al genovese A. Usodimare, che aveva incontrato nella prima navigazione, e, piegando dal Capo Bianco verso O, raggiunse le isole dette di Capo Verde. Superate quindi le foci... Leggi

  12. Oxford

    Città dell’Inghilterra (164.000 ab. nel 2008), capoluogo dell’Oxfordshire. È situata all’estremità meridionale di una terrazza incuneata fra il Tamigi e il Cherwell, suo affluente di sinistra. I fiumi Windrush e Evenlode, che sboccano nel Tamigi a pochi kilometri da O., facilitano le comunicazioni con la città, sulla quale convergono parecchie importanti strade e ferrovie. A valle di O., il Tamigi è navigabile e la sua valle costituisce un’adatta via di sbocco verso il SE e in... Leggi

  13. RISULTATI DALL'ENCICLOPEDIA ITALIANA

    • ENRICO il Navigatore, infante di Portogallo

      ENRICO il Navigatore, infante di Portogallo. - Duca di Viseu, figlio del re Giovanni I di Portogallo, fondatore della dinastia di Avis; tenne la carica di maestro dell'Ordine militare di Cristo, e fu il grande propulsore delle navigazioni e delle scoperte dei Portoghesi nel sec. XV. Nacque a Porto nel 1394. Aveva appena 21 anno allorché partecipò brillantemente a una spedizione, fatta per suo incitamento, che fruttò la conquista di Ceuta (1415). Leggi

    • PORTOGALLO

      PORTOGALLO (A. T., 39-40). - Stato dell'Europa sud-occidentale, che comprende la maggior parte della regione costiera atlantica della Penisola Iberica. Il nome deriva da quello dell'antico Portus Cale (l'attuale Vila Nova de Gaia) situato sulla riva sinistra del Duero (in port. Douro) a pochi chilometri dalla foce di questo fiume e già ricordato nell'Itinerarium Antonini.Sommario. - Geografia: Estensione e confini (p. 32); Geologia e morfologia (p. 32); Coste (p. 32); Clima (p. 33); Idrografia. Leggi

    • CAO o CAM, Diogo

      CÃO o CAM, Diogo. - Navigatore portoghese cui spetta il merito di avere scoperto la foce del Congo. Poco si sa della sua vita e s'ignora la data e il luogo della sua nascita. Negli anni 1482-83 lo troviamo al comando di una spedizione marittima che, sulle tracce di quelle organizzate dall'infante Enrico il Navigatore, il re di Portogallo Giovanni II inviava sulle coste occidentali d'Africa. Superato il capo Santa Caterina, estremo punto raggiunto verso il 1471 dal Ruy de Sequeira, il C. Leggi

    • ALGARVE

      ALGARVE (arabo al-gharb "occidente"; A. T., 39-40). - Antica provincia del Portogallo, del quale forma l'estremo lembo meridionale, essendo divisa dall'Alemtejo per una serie di sierre (Serra de Monchique 902 m., Serra da Mezquita, Serra do Malhão, ecc.), che si considerano come ultime propaggini della Sierra Morena. Dalla Serra de Monchique, costituita di rocce granitiche dalle forme aspre, si stacca lo sprone (Serra de Espinhaço de Cão), che forma l'ossatura della penisoletta terminante alla punta di Sagres. Verso S. le sierre digradano a terrazzi sulla cimosa costiera. Leggi

    • SAGRES

      SAGRES (A. T., 39-40). - Cittadina del Portogallo nell'Algarve, situata nell'omonima penisola, 4 km. a E. del Capo San Vincenzo. A torto è considerata come residenza di Enrico il Navigatore (sec. Leggi

    • GIOVANNI II re di Portogallo

      GIOVANNI II re di Portogallo. - Nato a Lisbona il 3 maggio 1455, morto ad Alvor il 25 ottobre 1495. Fu il grande propugnatore del potere regio in Portogallo. Si distinse, ancora principe, nelle guerre d'Africa (conquista di Arzila) e nella battaglia di Yoro, durante le lotte che suo padre Alfonso V mosse contro Isabella e Ferdinando di Castiglia, per la causa della principessa Giovanna, figlia di Enrico IV. G., salito al trono nel 1481, sostenne una lotta formidabile con l'alta nobiltà del. Leggi

    • FERDINANDO infante di Portogallo, santo

      FERDINANDO infante di Portogallo, santo. - Nacque a Santarem il 29 settembre 1402, sesto figlio di Giovanni I re di Portogallo (1385-1433). Fu gran maestro dell'Ordine dell'Aviz, e in tale qualità passò in Africa nel 1437, col fratello Enrico il Navigatore, per scacciare i Mori da Tangeri. Ma la spedizione non riuscì: i Portoghesi soccombettero al numero preponderante dei nemici, e dovettero abbandonare anche Ceuta, conquistata da Enrico nel 1419. F. rimase come ostaggio con 12 compagni, mentre. Leggi

    • GEOGRAFIA

      GEOGRAFIA (gr. γεωγραϕία). - Nome e concetto. Leggi

    • BATALHA

      BATALHA (A. T., 39-40). - Città del Portogallo, distretto di Léira (Estremadura), con 4082 ab. (1911). È famosa per la chiesa e il monastero di S. Maria della Vittoria, che furono cominciati nell'anno 1388, in adempimento d'un voto fatto da Giovanni I di Portogallo il 14 agosto 1385 sul campo di battaglia di Aljubarrota. Ad elementi di stile indigeno, come la pianta, la porta meridionale, gli archi trasversali del transetto e la copertura piana, se ne mescolano altri importati. Leggi

    • OPORTO

      OPORTO (A. T., 39-40). - La seconda città, per importanza, del Portogallo, che da essa ebbe nome (Portus Cale). Oporto o, come più semplicemente e più correttamente si dovrebbe scrivere, Porto, si è sviluppata sulla riva destra del Douro, a 5 km. dalla foce (41° 10′ lat. N., 8° 38′ long. O.), sopra un gruppo di bassi rilievi granitici, che il fiume lambisce con il suo letto profondo, ma abbastanza largo (da 180 a 300 m.). Leggi

Argomenti correlati