quadrumviri

Dizionario di Storia (2011)

In epoca fascista, termine che designò il segretario del Partito nazionale fascista, M. Bianchi, e i tre comandanti generali delle squadre d’azione, E. De Bono, C.M. De Vecchi e I. Balbo, ai quali in una riunione a Milano (16 ott. 1922), su proposta di B. Mussolini, fu affidato il compito di Leggi

ETIOPIA

Enciclopedia Italiana - V Appendice (1992)

(XIV, p. 459; App. II, I, p. 881; III, I, p. 578; IV, I, p. 730) Superficie e confini. - Nel maggio 1991, con la caduta di Mangestù (v. storia), si è costituito [...] da qualche millennio a. C. a epoca della nostra era incipiente e rivelano di A. Borallevi, Le città dell'Impero: urbanistica fascista in Etiopia dal 1936 al 1941, Milano 1980 ... Leggi

I consumi alimentari in Italia: uno specchio del cambiamento

L'Italia e le sue Regioni (2015)

Uno sguardo di lungo periodo L’analisi dell’evoluzione dei consumi alimentari nell’Italia repubblicana, qualunque sia l’approccio scelto – quantitativo [...] una bilancia alimentare che aveva invertito il suo segno rispetto all’epoca fascista, tornando squilibrata sul versante delle importazioni, interamente rivolte a sostenere i ... Leggi

L'onomastica

L'Italia e le sue Regioni (2015)

Lingua, linguistica e nomi propri L’inclusione dell’onomastica (ovvero l’insieme dei nomi propri di un sistema linguistico e, al contempo, la scienza [...] scelta odonomastica per il quartiere EUR (poi Quartiere Europa) di Roma, progettato in epoca fascista, ma realizzato solo a partire dagli anni Cinquanta. Proprio in quanto terreno ... Leggi

Dall'alta moda agli street styles: casi e tendenze

L'Italia e le sue Regioni (2015)

Industria della moda e modernizzazione La moda incarna e rende visibile in modo esemplare il legame tra l’Italia e le sue regioni. Il fenomeno della [...] una significativa tradizione, che risale allo sviluppo dell’industria chimica in epoca fascista (Storia d’Italia, 2003). Recentemente sono stati sviluppati anche programmi di ... Leggi

La tutela del patrimonio culturale tra Stato e regioni

L'Italia e le sue Regioni (2015)

«Era come se fosse stato inaugurato un altro sistema solare. Una grande speranza che ci teneva desti, ci faceva aver voglia di parlare, di essere in [...] 1089 e 29 giugno 1939 nr. 1497, elaborate dalla classe intellettuale italiana in epoca fascista, ma accolte dal nuovo ordinamento repubblicano; dall’altra le indicazioni del codice ... Leggi

L'Università Cattolica per l'Italia

Cristiani d'Italia (2011)

  1. Un progetto nazionale La progettazione di un ateneo cattolico nell’Italia di Porta Pia, della questione romana e del divario tra appartenenza [...] con gli ambiti culturali e spirituali ideati da Gemelli. Le inclinazioni emerse in epoca fascista l’avevano indirizzata a non confinare le proprie energie all’interno di un ... Leggi

Voci e immagini della fede: radio e tv

Cristiani d'Italia (2011)

1. Nuove forme di comunicazione religiosa crescono 1.1 Media di massa per una società di massa: modernizzazione dell’antimodernismo L’annuncio [...] al fascismo – e nella continuazione del vecchio modello legislativo e organizzativo ideato in epoca fascista, con una divisione dei compiti che rimase immutata per alcuni anni: ai ... Leggi

Scoperta e invenzione della cucina regionale

L'Italia e le sue Regioni (2015)

Prima del 1860 la cucina regionale contrassegna la società di un piccolo Stato come il Granducato di Toscana, oppure si diversifica ed è ligure o piemontese [...] Touring il nome e il numero delle regioni è ovviamente lo stesso dell’epoca fascista, e quelle ancipiti rimangono tali (Trentino-Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna ... Leggi
Pubblicità
pagina 1