1. Grassume

    In fitopatologia, batteriosi del fagiolo (anche nebbia del fagiolo o grasso dei fagioli), dovuta a Xanthomonas (Bacterium) phaseoli, che attacca varie specie di fagioli: i legumi mostrano macchie verdi scure, depresse, dalle quali alla fine trasuda una sostanza vischiosa, di aspetto untuoso.... Leggi

  2. Ionadattico

    Modo di parlare burlesco consistente nella sostituzione d’una parola con altra che inizi con le stesse lettere (per es., fagiani per «fagioli», arciconigli per «arciconsoli»). La tendenza a questi bizzarri travestimenti è frequente nella lingua popolare di vari paesi. Come linguaggio artificiale fu inventato a Firenze sulla fine del 16° sec. (quando vennero in uso la lingua fidenziana e la maccheronica), divenendo poi quasi un gergo, passatempo di letterati del 17° e 18° secolo.... Leggi

  3. Fagiolo

    Nome comune del genere Phaseolus e di altri generi affini, appartenenti alla famiglia Fabacee, e dei loro semi, di notevole importanza alimentare. Sono erbe volubili, cespugliose, annue, bienni o perenni, con foglie trifogliate, fiori in grappoli ascellari, bianchi, gialli, purpurei o violetti. I frutti variano, anche in una stessa specie, di lunghezza e colore; ancora più variabili sono i semi per dimensioni, forma e colore... Leggi

  4. Acantoscelide

    Genere di Insetti Coleotteri della famiglia Bruchidi. Acanthoscelides obsoletus, cosmopolita, si sviluppa nei semi dei fagioli, distruggendoli. Ha più generazioni all’anno, sia sul campo sia nei magazzini.... Leggi

    Categoria: Sistematica E Zoonimi
    Tags:
    coleotteri
  5. Torsione

    cui si apre il baccello di certe Fabacee, come ginestra, fagioli ecc., però in tali casi la t... Leggi

  6. Zuni

    Società nativo-americana, stanziata un tempo in una vasta area lungo il corso del fiume Zuni, tra il Nuovo Messico e l’Arizona, e ora confinata in una riserva del Nuovo Messico Occidentale. Un tempo orticoltori (mais, fagioli, zucche le principali coltivazioni) gli Z. sono oggi per lo più allevatori di bestiame... Leggi

  7. Tupi-guarani

    tupi-guaraní Famiglia linguistica dell’America Meridionale divisa in 4 grandi gruppi: a) gruppo orientale, che comprende le sezioni sud-orientale (tupi propriamente detto, tupinambá, tupinique, guayajaro, tembe e tamoyo) e nord-orientale (oyampí, emerillon e araquaju); b) gruppo meridionale, che comprende le sezioni sud-occidentale (chiriguano e guarajo) e sud-orientale (guaraní propriamente detto, caingua, guayaquí, chiripa e guayana); c) gruppo centrale, che comprende le sezioni tapajoz, xingu settentrionale e xingu meridionale; d) gruppo settentrionale, formato dalle lingue miranha, omagua... Leggi

  8. Nicaragua

    Stato dell’America Centrale istmica, che si affaccia sia sul Mar Caribico sia sull’Oceano Pacifico e confina con l’Honduras (a N) e con la Costa Rica (a S). 1. Caratteristiche fisicheTre grandi insiemi morfotettonici formano il territorio del N.: il massiccio centrale, la regione pacifica e le pianure caribiche. Il primo, un altopiano di rocce antichissime, ha un’altitudine media di 600-700 m e culmina a circa 2000 m nella sierra granitica di Dipilto-Jalapa; sovrastano il massiccio alcuni allineamenti montuosi con direzione E-O, chiamati cordigliere... Leggi

  9. Salvador, El

      Stato dell’America Centrale istmica. Confina a E e a N con l’Honduras, a O con il Guatemala, mentre a S si affaccia sull’Oceano Pacifico. 1. Caratteristiche fisicheIl territorio, di forma pressoché rettangolare, è costituito da una zona interna elevata e da un litorale piatto e orlato di lagune. La prima consta di un altopiano sui 600 m di altezza inciso da numerosi corsi d’acqua e dal quale si levano diversi coni vulcanici, alcuni alti più di 1000 m, in parte ancora attivi; al vulcanismo si associa un’elevata sismicità che ha dato spesso luogo a episodi catastrofici... Leggi

  10. Alimentazione

    scienza alimentareMentre nell’uso comune il termine a. indica esclusivamente o prevalentemente la scelta, la preparazione e l’assunzione dei cibi, in fisiologia esso assume un significato più estensivo, tale da prendere in considerazione tutte le trasformazioni fisiche, chimiche e fisico-chimiche che gli alimenti subiscono nell’interno del tubo digerente. Intesa in questo senso l’a... Leggi

  11. Alimentatore

    Apparecchio o dispositivo che ha il compito di somministrare, in modo continuo o intermittente, determinati materiali (solidi, liquidi, aeriformi) a impianti, macchine, apparecchi e serbatoi, oppure energia elettrica a macchine e apparecchi. Nell’industria gli a. si distinguono in base alla natura del materiale fornito. Gli a. per solidi possono essere a. per oggetti e a. per materiali sciolti; i primi forniscono, a intervalli regolari, uno o più oggetti: tali sono, per es., gli a. delle barre nelle macchine utensili per ricavare dadi o bulloni, e gli a. di sacchi, cassette ecc... Leggi

  12. Cimicidi

    Famiglia di Insetti Emitteri Eterotteri, comprendente specie depresse, attere, prive di ocelli, parassite di Mammiferi e Uccelli ed ematofaghe. Le cimici dei letti appartengono al genere Cimex; le due specie più comuni sono Cimex lectularius (fig. A), prevalente nell’Europa e nel Nord-America, ma quasi cosmopolita, e Cimex rotundatus (fig. B), comunissimo in Asia e in Africa. Hanno costumi notturni e succhiano il sangue infossando le setole boccali nella pelle e iniettando una saliva irritante, che rende la puntura dolorosa... Leggi