faida

Enciclopedie on line

Nell’antico diritto germanico, lo stato di inimicizia che si creava fra la parentela dell’offeso e quella di chi era ritenuto responsabile del fatto [...] che si voleva vendicare. La faida era deliberata dal gruppo familiare, e nessuno dei parenti poteva sottrarsi all’obbligo di parteciparvi fino a che il torto, che si considerava ... ... Leggi

FAIDA

Enciclopedia Italiana (1932)

(corrispondente al tedesco Fehde "inimicizia, ostilità, lite"). - Parola d'origine germanica, usata nelle leggi longobarde e in altre fonti latine medievali. [...] tutta la parentela di chi è ritenuto responsabile del fatto che si vuol vendicare. La faida s'inizia allora per una causa, la cui natura e gravità sono esclusivamente valutate dai ... ... Leggi

FONTANA, Lanfranco

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 48 (1997)

FONTANA, Lanfranco. - Nato a Modena intorno al 1530 da ricca e potente famiglia, fu tra i protagonisti di una lunga faida tra alcune eminenti famiglie [...] al duello avvenuto contro le leggi del Ducato estense. Ritornati in città ricominciarono le faide familiari: una nuova rissa lasciò sul campo cinque morti e numerosi feriti. Il ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Sparatoria al party di Chris Brown

Atlante (2014)

Chiunque volesse aprire una riflessione sull’universo della musica rap statunitense non può fare a meno di aprire una parentesi sulla sanguinosa faida che, a metà degli anni Novanta, rese tristemente noto al mondo la scontro tra la East Coast e ... Leggi

Volevo chiedervi di chiarire un dubbio lessicale. Potete aiutarmi a chiudere l'antica faida tra quanti sostengono che si pos

Lingua italiana (2016)

L’“antica faida” è una contesa tra superesperti: non sono in molti a sapere dell’etimo di frotta. Peraltro, rivendicare i diritti dell’etimo rispetto a quelli dell’uso – e di un uso stratificatosi nei secoli ... Leggi

PONTANO, Giovanni

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 84 (2015)

PONTANO, Giovanni. – Nacque il 7 maggio del 1429, da Giacomo e da Cristina Pontano, membri della piccola nobiltà locale, a Cerreto di Spoleto. Dopo l’assassinio [...] del padre in una faida politica, la famiglia si trasferì a Perugia, dove Giovanni Pontano seguì gli studi superiori sotto il magistero di Guido Vannucci, professore di retorica ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Pactus legis Salicae

Enciclopedie on line

Piccolo codice comparso nel regno franco al tempo di Clodoveo (481-511). Conteneva prevalentemente norme sulla composizione delle dispute, fissando una [...] pena pecuniaria per ogni reato, al fine di evitare il ricorso alla faida. ... ... Leggi

De Stròbel, Daniele

Enciclopedie on line

De Stròbel, Daniele. - Pittore e scultore italiano (Parma 1873 - Camogli 1942). Ha studiato a Parma e a Roma; ha lavorato a Milano e a Parma, dove ha insegnato [...] all'Istituto di belle arti. È passato con facilità dalla grande tela (Faida di Comune) alla scultura di statuette. ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: CAMOGLI PARMA ROMA

CARACCIOLO, Tommaso, detto Masillo

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 19 (1976)

CARACCIOLO, Tommaso, detto Masillo. - Nacque a Napoli il 28 genn. 1612 da Fabio, principe di Forino, e da Aurelia Caracciolo. Quando nel 1634 fu ucciso [...] cominciò fra la famiglia di lui ed i sostenitori della vedova dell'ucciso una faida che coinvolse anche il CARACCIOLO, Tommaso, detto Masillo, il quale si sottrasse fortunosamente ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

GUGLIELMO da Volpiano, santo

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 61 (2004)

GUGLIELMO da Volpiano (Guglielmo di Digione), santo. - Nacque all'inizio dell'estate del 962 nel castello di San Giulio sul lago d'Orta. L'appellativo [...] ove suo nonno Vibo, membro di una famiglia dell'alta aristocrazia germanica, in seguito a una faida era stato costretto a rifugiarsi e dove acquistò dei beni. Là nacque il padre di ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
Pubblicità
pagina 1