farmaco

Enciclopedie on line

Qualsiasi sostanza, inorganica od organica, naturale o sintetica, capace di produrre in un organismo vivente modificazioni funzionali, utili o dannose, [...] mediante un’azione chimica, fisico-chimica o fisica. Quando l’impiego di un farmaco è volto a ricondurre alla norma una funzione patologicamente alterata o a favorire i processi ... Leggi

antidolorìfici, fàrmaci

Enciclopedie on line

antidolorìfici, fàrmaci Sostanze in grado di sopprimere o mitigare il dolore. I farmaci più comunemente usati per combattere gli stati dolorosi appartengono [...] a due categorie: gli antidolorifici, farmaci antinfiammatori (per es. l'aspirina) e gli antidolorifici, farmaci narcotici (per es. la morfina). Questi ultimi sono più potenti, ma ... Leggi

antiallèrgici, fàrmaci

Enciclopedie on line

antiallèrgici, fàrmaci Farmaci, di natura molto eterogenea, che mirano a combattere o prevenire le manifestazioni delle malattie allergiche. La terapia [...] che sia stata o no individuata la sostanza responsabile. Sono antiallergici, farmaci antiallergici, farmaci gli antistaminici, l’iposolfito di sodio o di magnesio, i sali di ... Leggi

antiemètici, fàrmaci

Enciclopedie on line

antiemètici, fàrmaci Farmaci che prevengono o reprimono il vomito. I più attivi sono quelli che agiscono a livello del sistema nervoso centrale, diminuendo l’eccitabilità dei centri bulbari del vomito. In terapia, per curare o meglio prevenire il mal d’aria, il mal di mare, il vomito in gravidanza, Leggi

antinfiammatòri, fàrmaci

Enciclopedie on line

antinfiammatòri, fàrmaci Farmaci in grado di agire su manifestazioni locali o generali del processo infiammatorio (anche detti antiflogistici) dei tessuti. Spesso hanno anche attività antipiretica e antidolorifica. Vengono impiegati in tutte le forme caratterizzate da una forte impronta Leggi

antimicòtici, fàrmaci

Enciclopedie on line

antimicòtici, fàrmaci Farmaci rivolti a combattere le micosi, ossia le infezioni da miceti (funghi) patogeni, localizzate o generalizzate. I antimicotici, [...] -ossichinolina e i derivati dell’imidazolo. Al gruppo degli antibiotici antimicotici, farmaci appartengono la nistatina e l’anfotericina (soprattutto attive contro le infezioni da ... Leggi

antidepressivi, fàrmaci

Enciclopedie on line

antidepressivi, fàrmaci Sostanze, di diversa composizione chimica, aventi l'effetto di stimolare il sistema nervoso centrale e indicate perciò nella cura [...] classificabili secondo i meccanismi d’azione, grazie alla possibile associazione dei farmaci, consente una maggiore elasticità nel trattamento delle diverse forme patologiche della ... Leggi

antiblàstici, fàrmaci

Enciclopedie on line

antiblàstici, fàrmaci Sostanze che impediscono la crescita di tumori, soprattutto inibendo la divisione cellulare (e per questo motivo sono detti anche antimitotici). Leggi

ANTITIROIDEI, Farmaci

Enciclopedia Italiana - II Appendice (1948)

ANTITIROIDEI, Farmaci. - Sono sostanze diverse tra loro per provenienza, per costituzione chimica e per meccanismo di azione: aventi però tutte in comune [...] degli ammalati alla tiroidectomia, stante la temporaneità dei loro effetti. Farmaci antitiroidei per eccellenza vengono invece considerati oggi i cosiddetti tioureidi gozzigeni ... Leggi

antimicròbici, fàrmaci

Enciclopedie on line

antimicròbici, fàrmaci Sostanze che ostacolano l'attività dei microbi. Si distinguono gli antibiotici (che combattono le infezioni batteriche), gli antivirali (che combattono le infezioni virali), gli antimicotici (che combattono le infezioni fungine). Leggi
Pubblicità
pagina 1