GRAVIDANZA o gestazione

Enciclopedia Italiana (1933)

GRAVIDANZA (dal lat. gravidus, da gravis "pesante"; fr. grossesse; sp. preñado, embarazo; ted. ahwangerschaft; ingl. pregnancy) o gestazione (dal lat. [...] , oppure anche alla rottura della tromba gravida, con grave emorragia allagante la cavità peritoneale. Esiti di gravidanze ectopiche arrestate a fasi avanzate di sviluppo possono ... Leggi

feto

Enciclopedie on line

Il prodotto del concepimento dei Mammiferi dalla comparsa dei caratteri propri della specie al momento del parto. Nella specie umana tali caratteri compaiono [...] basse a confronto con quelle presenti durante la vita postnatale. Nelle prime fasi della gravidanza la deglutizione del feto ha un modesto effetto sul volume del liquido amniotico ... Leggi

VIRUS

Enciclopedia Italiana - V Appendice (1995)

(v. ultravirus, xxxiv, p. 644; App. II, II, p. 1056; virus, App. III, II, p. 1103; IV, III, p. 830) I v. sono piccoli organismi subcellulari, incapaci [...] leucociti, e interferone τ prodotto da cellule trofoblastiche durante le prime fasi della gravidanza. Mentre gli ultimi due tipi d'interferone sono stati isolati e caratterizzati ... Leggi

aborto

Enciclopedie on line

Interruzione della gravidanza con espulsione del prodotto del concepimento entro la 28a settimana (196° giorno) di età gestazionale (OMS). Autori anglosassoni [...] dell’aborto, cioè il distacco dell’uovo dalle pareti uterine, cui seguono le successive fasi può avvenire entro i primi 90 giorni della gravidanza, ed è ammessa solo quando la ... Leggi

Il Rinascimento. La medicina

Storia della Scienza (2001)

La medicina Sommario: 1. La medicina come disciplina. 2. L'anatomia. ▢ Bibliografia. 1. La medicina come disciplina di Nancy Siraisi Nel XV e [...] medico-astrologiche (per es., l'idea che i vari pianeti controllassero le diverse fasi della gravidanza o le malattie di certe parti del corpo, l'associazione fra certi corpi ... Leggi

levonorgestrel 

Dizionario di Medicina (2012)

Ormone progestinico di seconda generazione, normalmente utilizzato nella contraccezione e nella intercezione (contraccezione post-coitale). Quando viene [...] ovarico e in quello endometriale. L’assunzione involontaria nelle prime fasi della gravidanza non sembra provocare sindrome polimalformativa. Quando utilizzato nel post-coito ... Leggi

folico, acido 

Dizionario di Medicina (2010)

Sostanza ad attività vitaminica (vitamina B9) presente nelle parti verdi dei vegetali, nei lieviti e in alcuni organi animali come fegato e rene. È detto [...] di derivati che costituiscono le forme attive della vitamina, tra cui l’acido tetraidrofolico, che folico, acido  nelle prime fasi della gravidanza aumenta fortemente il rischio ... Leggi

parto

Enciclopedie on line

Espulsione o estrazione del feto dei Mammiferi dagli organi genitali. Avviene al termine della gravidanza, quando lo sviluppo prenatale può considerarsi [...] Questo ormone è prodotto all’inizio della gravidanza dal corpo luteo e successivamente fetale torna alla sua forma originaria. 3. Fasi del parto Dal punto di vista clinico, è ... Leggi

placenta

Enciclopedie on line

anatomia e medicina Annesso fetale proprio dei Mammiferi che unisce il feto alle pareti della cavità uterina, stabilendo dei rapporti tra i vasi sanguigni [...] -coriali e si attua per tutta la durata della gravidanza; in quelle emo-coriali, all’istiotrofo, che funziona nelle prime fasi dello sviluppo, si sostituisce in seguito l’emotrofo ... Leggi

sessualità

Enciclopedie on line

sessualità Complesso dei caratteri sessuali e dei fenomeni che concernono il sesso. ● Nel genere umano, il complesso dei fenomeni psicologici e comportamentali [...] un individuo può mutare nel corso delle diverse fasi della sua vita. In particolare, tra es., durante le mestruazioni, la gravidanza, il puerperio). Tale problematica si riflette ... Leggi
pagina 1