Fontana, Felice

Enciclopedie on line

Fontana, Felice. - Naturalista (Pomarolo 1730 - Firenze 1805). Microscopista tra i più grandi del sec. 18º, Fontana, Felice cercò di dimostrare la struttura [...] il suo nome) e sugli effetti del veleno delle vipere e di altre sostanze tossiche. Fontana, Felice giunse a scoprire e a descrivere le fibre nervose ("cilindri nervosi primitivi ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

FONTANA, Giovanni Battista Lorenzo

Dizionario Biografico degli Italiani (1997)

FONTANA, Giovanni Battista Lorenzo (in religione Gregorio). - Nacque a Nogaredo nella Val d'Adige, presso Rovereto, il 19 dic. 1735, quarto dei nove figli [...] 1979, pp. 21-23, 52-54, 70-77 e passim; P.K. Knoefel, Felice Fontana. Life and works, Trento 1984, ad Indicem; F. Fontana, Carteggio con L.M. Caldani, a cura di R.G. Mazzolini - G ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Brown, Robert

Enciclopedie on line

Brown, Robert. - Botanico e viaggiatore scozzese (Montrose 1773 - Londra 1858); partecipò come naturalista inviato dalla Royal Society alla spedizione [...] Gli viene comunemente attribuita la scoperta del nucleo cellulare, in realtà già descritto da Felice Fontana. Per primo osservò al microscopio e studiò i moti che da lui presero il ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

MUSEO

Enciclopedia Italiana (1934)

. - Storia. - Antichità. - Quando, raffinandosi la civiltà d'un popolo, questo comincia ad apprezzare non solo le manifestazioni artistiche o i cimelî [...] intitolata, e la collezione di preparati anatomici in cera, iniziata pet volere dell'abate Felice Fontana verso il 1771, unica al mondo. Ma dei ricchi musei delle singole scienze ... Leggi

MASCAGNI, Paolo

Enciclopedia Italiana (1934)

MASCAGNI, Paolo. - Anatomista, nato il 5 febbraio 1755 a Pomarance (Pisa), morto il 19 ottobre 1815 a Castelletto (Siena). Studiò medicina all'università [...] per farvi eseguire riproduzioni dei suoi preparati e aveva quivi occasione di conoscere Felice Fontana, divenendone amico; finché nel 1787 poteva pubblicare in Siena la sua opera ... Leggi

ANATOMIA umana

Enciclopedia Italiana (1929)

ANATOMIA umana (fr. anatomie humaine; sp. anatomia humana; ted. menschliche Anatomie; ingl. human anatomy). - L'Anatomia è quella scienza biologica, la [...] -1858). A lui si attribuisce la scoperta, la quale in verità si deve a Felice Fontana, del nucleo in cellule delle Orchidee, e la dimostrazione dell'universale presenza di questo ... Leggi

OTORINOLARINGOLOGIA

Enciclopedia Italiana (1935)

(dal gr. οὖς "orecchio", ῥίς "naso", λάρυγξ "laringe" e λόγος "studio"). - È lo studio delle affezioni dell'orecchio, del naso e della gola. Storia. - [...] dell'orecchio; Leopoldo Caldani e il suo nipote Floriano Caldani, Felice Fontana, Raymond Vieussens, Giovanni Senac, Herm. Boerhaave, Giorgio Cuvier, aggiunsero particolarità ... Leggi

CELLULA

Enciclopedia Italiana (1931)

(diminutivo del lat. cella; fr. cellule; sp. célula; ted. Zelle; ingl. cell). - Termine usato in biologia per indicare l'individualità elementare della [...] dell'individualità delle cellule. Il nucleo fu descritto per la prima volta da Felice Fontana (1781); Robert Brown (1831) lo dimostrò attributo normale della cellula. Il principio ... Leggi

CIMENTO, Accademia del

Enciclopedia Italiana (1931)

CIMENTO, Accademia del. - La cosiddetta filosofia naturale o fisico-matematica s'era per la prima volta affermata collegialmente al mondo moderno, in forma [...] il 16 marzo di quell'anno. Tra i nuovi effimeri accademici menzioniamo: Felice Fontana (1730-1805) presidente, Paolo Mascagni (1755-1822), Giovanni Fabroni (1752-1822), Ottavio ... Leggi

BERGMAN, Torbern Olaf

Enciclopedia Italiana (1930)

BERGMAN, Torbern Olaf. - Naturalista svedese, nato a Catharineberg il 20 (?) marzo 1735, morto l'8 luglio 1784. Studiò ad Upsala, dove fu discepolo di [...] di stampare a Firenze nel 1790). In italiano abbiamo anche una Storia della chimica nel medio evo (Firenze 1790) tradotta da Giuseppe Tofani (pseudonimo di Felice Fontana). ... Leggi
pagina 1