Saussure, Ferdinand de

Enciclopedie on line

Saussure ‹sosü′ür›, Ferdinand de. - Linguista (Ginevra 1857 - Vufflens 1913). Nipote di Nicolas-Théodore, pronipote di Horace-Benedict, in un ambiente [...] specialistici, riuniti dopo la morte nel Recueil des publications scientifiques de Saussure, Ferdinand ded.Saussure, Ferdinand de (1922). La sua fama e la sua vastissima influenza ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

LINGUAGGIO

Enciclopedia Italiana - II Appendice (1949)

(XXI, p. 199). - Gli sviluppi degli studî linguistici nell'ultimo decennio, dando sempre maggiore consistenza alla lingua come sistema e struttura, richiedono [...] meglio si rispecchiano nelle riviste di tendenza strutturalista, come gli Acta linguistica, Copenaghen 1939; Cahiers Ferdinand de Saussure, Ginevra 1941; Lingua, Haarlem 1948. ... ... Leggi

LETTERATURA

Enciclopedia Italiana - VI Appendice (2000)

Letteratura L'ampliamento delle problematiche legate alla l., con il progredire degli studi e con l'infittirsi dei rapporti che essa è venuta intrattenendo [...] (trad. it. Genova 1991). J. Starobinski, Les mots sous les mots: les anagrammes de Ferdinand de Saussure, Paris 1971 (trad. it. Genova 1982). G. Genette, Figures iii, Paris 1972 ... ... Leggi

Romanzo

Enciclopedia del Novecento (1982)

di Philippe Hamon, Jean-Pierre Morel Romanzo sommario: 1. Introduzione: racconto fantastico, letteratura, romanzo. 2. Il romanzo come enunciato. a) Il [...] , Genette; v. cap. 2). a) Il personaggio-segno Nelle sue note sui Nibelunghi, Ferdinand de Saussure già pretendeva che si concepisse il personaggio come un ‛segno' o un ‛simbolo ... ... Leggi

L'onomastica

L'Italia e le sue Regioni (2015)

Lingua, linguistica e nomi propri L’inclusione dell’onomastica (ovvero l’insieme dei nomi propri di un sistema linguistico e, al contempo, la scienza [...] secondo l’applicazione più riduttiva della teoria dei segni di Ferdinand de Saussure (che nel suo Cours de linguistique générale, 1916, non affrontava in realtà il problema del ... ... Leggi

Croce e la critica stilistica

Croce e Gentile (2016)

Stilistica e linguistica Tra la fine dell’Otto e l’inizio del Novecento la stilistica come educazione al bello stile viene riproposta in forme notevolmente [...] del vivo uso parlato. Gröber, Vossler, Croce A Bally, allievo di Ferdinand de Saussure, importava, ovviamente, «la langue»; altrettanto ovviamente a Croce importava l’attività ... ... Leggi

PUGLIATTI, Salvatore

Dizionario Biografico degli Italiani (2016)

PUGLIATTI, Salvatore. – Nacque a Messina il 16 marzo 1903 da Giuseppe, impiegato presso l’Università di Messina, e da Paola Anastasi. Rimase ben presto [...] strutturaliste e dallo studio della linguistica, che Pugliatti svolse sulla scorta di Ferdinand de Saussure. Dal parallelo tra il binomio langue-parole e il binomio atto ... ... Leggi

Ginevra

Enciclopedie on line

Ginevra (fr. Genève; ted. Genf) Città svizzera (179.971 ab. nel 2008), la maggiore della Svizzera francofona, capitale dell’omonimo cantone. Sorge a 378 [...] e fertile (vigneti). Scuola di G. Scuola linguistica che fa capo a Ferdinand de Saussure e ai suoi discepoli C. Bally e A. Sechehaye, fondata essenzialmente sulla distinzione ... ... Leggi

LINGUISTICA

Enciclopedia Italiana (1934)

(fr. linguistique; sp. linguística; ted. Sprachwissenschaft; ingl. comparative philology, linguistic science). - La linguistica o glottologia è la scienza [...] la conoscenza del vocalismo indoeuropeo, sul quale doveva lasciare poi tracce indelebili Ferdinand de Saussure (1858-1913) dalla cui scuola uscirono linguisti come M. Grammont, A ... ... Leggi

STAROBINSKI, Jean

Enciclopedia Italiana - IV Appendice (1981)

STAROBINSKI, Jean. - Critico letterario e medico svizzero, nato a Ginevra il 17 novembre 1920. Di famiglia originaria della Polonia, ha studiato a Ginevra [...] en saltimbanque (1970); Les mots sous les mots: les anagrammes de Ferdinand de Saussure (1971); 1978: Les emblèmes de la raison (1973); Trois fureurs (1974); trad. it., 1978. Bibl ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1