La minoranza negata: i Tabarchini

Lingua italiana (2011)

Sotto i ficus giganti della piazza ci sono i sedili dove gli anziani si ritrovano a discorrere del tempo, del mare e di vecchi naufragi. Intorno, i bambini giocano a palla e le loro madri fanno lunghe chiacchierate al cellulare: cose che succedono ... Leggi

siconio

Enciclopedie on line

Infiorescenza del genere Ficus (e dell’infruttescenza che ne deriva), costituita da un complesso di numerosi piccoli fiori maschili e femminili, privi di petali, che tappezzano la parte interna del ricettacolo; questo, carnoso alla maturazione, ha forma di orciolo ed è comunicante con l’esterno per ... Leggi

fico

Enciclopedie on line

Nome comune del genere Ficus, appartenente alla famiglia delle Moracee, e in particolare dell’albero Ficus carica (v. fig.) e dei suoi frutti. Il genere [...] specie epifite, altre rampicanti per mezzo di radici avventizie; alcune sono eterofille, come Ficus pumila, che con la parte inferiore del fusto e dei rami principali striscia o ... ... Leggi

caprifico

Enciclopedie on line

Varietà spontanea del fico (Ficus carica var. caprificus; v. fig.), diffusa in tutto il Mediterraneo, nelle fessure di rupi e di muri, distinta dal fico coltivato, o domestico, per il minore sviluppo vegetativo e per i frutti (in realtà infruttescenze) asciutti, stopposi, di solito non commestibili ... Leggi
TAGS: IMPOLLINAZIONE POLLINE STILO OVARI LARVE

fico d’India

Enciclopedie on line

fico d’India Nome comune della pianta succulenta Opuntia ficus-indica (v. fig.) e del suo frutto. La pianta è alta fino a 5 m, della famiglia Cactacee, ha rami (cladodi) articolati, ellittici od obovati, appiattiti, carnosi, detti pale; questi sono di un verde un po’ glauco e cosparsi di ciuffi ( ... Leggi

tabulari, radici

Enciclopedie on line

In botanica, radici di alcuni alberi tropicali (per es. Ficus, Sterculia), le quali si sviluppano dalla base del tronco estendendosi sul terreno a raggiera; in seguito a ineguale accrescimento (epitrofia) del corpo legnoso prendono la forma di lamine, che possono raggiungere l’altezza di 1 m; ... Leggi

fitofotodermatosi 

Dizionario di Medicina (2010)

Eruzione cutanea che si manifesta in seguito a contatto con specie vegetali (Pastinaca sativa, Ruta graveolens, Ficus, ecc.) e successiva esposizione alla luce. La fitofotodermatosi  è pertanto una particolare fotodermatosi. ... Leggi

fulcro

Enciclopedie on line

botanica Organo di attacco a un sostegno, come le radici fulcranti, che si sviluppano dal fusto e scendono obliquamente finché raggiungono il terreno [...] (Ficus ed edera), o gli uncini che stanno all’apice delle foglie in certe bignonie, i cirri e altri organi nelle piante tallose, come i rizoidi delle alghe. tecnica L’elemento di ... ... Leggi
TAGS: ASSE DI ROTAZIONE RIZOIDI FUSTO FICUS EDERA

fitolatria

Enciclopedie on line

Attribuzione di valore religioso e di potenza ad alcune piante, e il relativo culto. È presente nel mondo indoeuropeo (quercia di Giove, lauro di Apollo) [...] e in molte altre culture (albero Bo o ficus religiosa della tradizione buddhista, molti alberi nelle culture africane). ... ... Leggi
TAGS: INDOEUROPEO QUERCIA APOLLO GIOVE LAURO

cladodio

Enciclopedie on line

(o cladofillo) Metamorfosi del fusto di alcune piante, che si appiattisce e si espande assumendo aspetto e funzioni di una lamina fogliare. Per es. nel [...] pungitopo (Ruscus aculeatus) e nel fico d’india (Opuntia ficus-indica). ... ... Leggi
TAGS: CLADOFILLO PUNGITOPO FUSTO INDIA
Pubblicità
pagina 1