ABŪ 'l-FIDĀ'

Enciclopedia Italiana (1929)

ABŪ 'l-FIDĀABU 'l-FIDA' - L'Abulfeda di molti scrittori europei, nome con cui è famoso ‛Imād ad-Dīn Ismā‛īl ibn ‛Alī ibn Maḥmūd al-Ayyūbī, storico e geografo [...] scemata dopo la pubblicazione degli annali d'Ibn al-Athīr, dei quali la storia d'Abū 'l-fidā', sino al 628, è quasi un compendio. 2° Taqwīm al-buldān (Determinazione dei paesi in ... ... Leggi

Abū l-Fidā῎

Enciclopedie on line

Abū l-Fidā῎. - Storico e geografo arabo (Damasco 1273 - Ḥamāh 1331), noto in Occidente sotto il nome di Abulfeda; della stirpe regia degli Ayyubiti, sultano di Ḥamāh in Siria. Sia la sua opera storica (Mukhtaṣar ta'rīkh al-bashar "Compendio di storia del genere umano"), sia quella geografica (Taqwīm ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: ABULFEDA DAMASCO SULTANO EUROPA ARABO

Abu al-Fida'

Dizionario di Storia (2010)

Abu al-Fida’ Storico e geografo arabo (Damasco 1273-Hamah 1331). Discendente dal ramo siriano della dinastia ayyubide, entrò nel favore del sultano mamelucco al-Malik al-Nasir, che lo nominò governatore di Hamah. Fu autore di una storia universale assai apprezzata, Compendio di storia dell’umanità, ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

AFFIDA o fida

Enciclopedia Italiana (1929)

AFFIDA o fida. - Termine della finanza pontificia. 1. Entrata originaria delle comunità dello Stato della Chiesa. Era il prezzo delle erbe, che le comunità vendevano ai privati, quali padroni del pascolo per ragione di dominio, per privilegio apostolico o per concessione, patto, servitù o ... Leggi

fedayin

Dizionario di Storia (2010)

(ar. fida’iyyun, «coloro che sacrificano la propria vita per una causa») Termine con cui venivano designati, fra l’11° e il 13° secolo, i membri della setta musulmana degli Assassini. Nel 20° sec. il termine è stato adoperato, nel mondo arabo e in Iran, per indicare i membri di movimenti politici, ... Leggi

AFFIDATI

Enciclopedia Italiana (1929)

. - Così si chiamavano coloro che, pagando la "fida", portavano i loro animali nei pascoli delle Comunità, e per effetto di tal pagamento restavano "affidati [...] rilasciato dai segretarî di Camera. Anche in Sicilia troviamo il verbo "affidare" nel senso di "dar la fida o salvacondotto" (Costituzioni siciliane del re Alfonso, 1433, 343). ... ... Leggi

tradimento

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - È l'azione fraudolenta diretta contro chi si fida, e importa, come suo ‛ proprio ', il venir meno alla fede data; è un crimine che per D. è il peccato [...] qui la caratterizzazione del tradimento come di azione fraudolenta, o ‛ inganno ', contro chi si fida e che perciò riposa sul pegno della fede ricevuta. In tal senso va If XXVIII ... ... Leggi

tradire

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Vale " causare con modi fraudolenti la rovina di chi si fida ". In genere è usato in assoluto (meno che in If XXXIII 86); alla III singolare dell'indicativo presente si registra la forma trade nel D. canonico, mentre nel Fiore si ha tradisce; il participio passato traduto è variante di venduto ... Leggi

Abulfèda

Enciclopedie on line

Abulfèda. - Adattamento latino medievale del nome dello storico e geografo arabo Abū l-Fidā'. ... Leggi
TAGS: LATINO ARABO

MORO, Aldo

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 77 (2012)

MORO, Aldo. – Nacque a Maglie (Lecce) il 23 settembre 1916 da Renato e da Fida Sticchi, secondogenito di altri tre fratelli: Alberto e Alfredo Carlo, magistrati, [...] Eleonora Chiavarelli, conosciuta nella FUCI e da cui avrebbe avuto quattro figli: Maria Fida (1946), Anna (1949), Agnese (1952) e Giovanni (1958). La presidenza del Movimento dei ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
Pubblicità
pagina 1