FINE

Enciclopedia Italiana (1932)

(lat. finis; fr. but; sp. fin; ted. Zweck; ingl. end). - Il concetto filosofico di "fine" ebbe la sua prima determinazione specifica in quello stoico di τέλος "termine, scopo" dell'azione umana: nella morale stoica la dottrina dei fini (v., per es., il ciceroniano De finibus) equivalse quindi alla ... Leggi

FINANZA

Enciclopedia Italiana (1932)

(da finis usato nel basso latino, come il gr. τέλος, nel significato di "pagamento", attraverso il fr. finer "definire pagando" [un conto]; fr. e ingl. finances; sp. finanza; ted. Finanzen). - Finanza, in senso lato, può dirsi il modo in cui lo stato-nazione utilizza la propria potenza di lavoro ... Leggi

finalita

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

finalità [Der. del lat. finalitas -atis da finalis "finale", che è da finis "fine"] (a) Fine, scopo. (b) L'essere ordinato a un fine, con rifer. sia all'operare umano, in quanto consapevole (in contrapp. all'istintualità), sia a oggetti, azioni, comportamenti in quanto rispondenti a bisogni ed ... Leggi

finito

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

finito [agg. e s.m. Der. del part. pass. finitus del lat. finire, da finis "fine, limite"] Qualifica di ente geometrico che non s'estende all'infinito o di variabile che non può assumere valori infiniti. ◆ Gruppo finito: ogni gruppo costituito da un insieme finito (v. oltre) di elementi; il ... Leggi

infinito

Dizionario delle Scienze Fisiche (1996)

infinito [agg. e s.m. Der. del lat. infinitus, comp. di in- neg. e del part. pass. finitus di finire "limitare", da finis "confine"] [LSF] Oltre che nei signif. matematici (per i quali v. oltre), il termine è usato, in senso relativo: (a) per indicare una distanza molto grande rispetto a ogni altra ... Leggi

alfa e omega

Enciclopedie on line

La prima e ultima lettera dell’alfabeto greco, usate nell’Apocalisse (1,8: «Ego sum alpha et omega, principium et finis»; cf. 21,6; 22,13) come simbolo dell’eterna essenza del Cristo.  ● Alla fine del sec. 3° le lettere nei loro segni (A, ω, Ω, anche nella corrispondente forma latina AO), passarono ... Leggi

Famiglia

Enciclopedia Dantesca (1970)

Famiglia. - Ha talora in D. il senso oggi diffuso di " comunità domestica " costituita dai coniugi e dai figli, ma anche da altri congiunti, tutti sottomessi [...] all'autorità del ‛ pater familias ': Si consideremus unam domum, cuius finis est domesticos ad bene vivere praeparare, unum oportet esse qui regulet et regat, quem dicunt pater ... ... Leggi

alfa

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Prima lettera dell'alfabeto greco, adoperata dagli scrittori ecclesiastici e dall'innografia religiosa nell'espressione ‛ alfa e omega ', che per la [...] e la fine, in senso assoluto, cioè Dio stesso: " Ego sum alpha et omega, principium et finis, dicit Dominus Deus " (Apoc. 1, 8); cfr. anche 26, 6 e 22, 13; Prudenzio Cathem. IX ... ... Leggi

Fine

Enciclopedia Dantesca (1970)

(sost.; fino, in rima, nel Detto). - Come sostantivo, con sensi diversi, ma essenzialmente per indicare " termine ultimo " di luogo, di tempo, di azioni [...] termine e ragione ultima dell'atto del ' tendere ' (cfr. Tommaso Cont. Gent. III 3 " finis est, in quo quiescit appetitus agentis vel moventis et eius, quod movetur "; Verit. 21 2c ... ... Leggi

Atlante

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Catena montuosa dell'Africa del nord, citata da D. in Mn II III 13; dopo aver ricordato il mitico Atlante (II III 11), padre di Elettra, il quale " [...] , quem esse in Affrica dicit Orosius in sua mundi descriptione sic: " Ultimus autem finis eius est mons Athlas et insulae quas Fortunatas vocant "; ‛ eius ', idest Affricae, quia ... ... Leggi
TAGS: PORTOLANI ELETTRA CAUCASO AFRICA OROSIO
Pubblicità
pagina 1