pagina 1 di 2 - 19 risultati

Frenulati

Enciclopedie on line

Unica classe di Pogonofori del sottotipo Perviata. Hanno regione anteriore (detta regione cefalica o protosoma) dotata di tentacoli, fino a qualche centinaio, tronco (metasoma) allungato e regione terminale (opistosoma) metamerica, simile al corpo degli Anellidi, e dotata di rudimenti gangliari del sistema nervoso. Nella regione cefalica vi è un sistema idrostatico che permette il movimento dei tentacoli, provocandone il turgore o l’afflosciamento... Leggi

Risultati relativi a Frenulati

Afrenulati

Enciclopedie on line

Classe di Pogonofori, unica del sottotipo degli Obturati, dal corpo racchiuso all’interno di un tubo chitinoso, suddiviso in 5 parti segmentate (v. fig.), con strutture caratteristiche che li diversificano dai Perviati (➔ Frenulati). Il primo segmento del corpo è costituito dalla parte assiale dell’obturaculum, che sorregge i ciuffi branchiali e contiene il cervello; il secondo, all’esterno, è formato dal complesso branchiale; nei primi due segmenti è compreso anche l’apparato escretore... Leggi

frenulo

Enciclopedie on line

In anatomia, plica mucosa o cutanea che congiunge due organi o due parti di uno stesso organo, talora limitandone i movimenti. Lingua e pene sono entrambi muniti di un f. ben evidente e situato in corrispondenza della faccia ventrale di tali organi. Nel neonato il f. linguale può essere eccessivamente sviluppato, inserendosi sull’apice della lingua, in maniera da ostacolare l’atto della suzione; in tale evenienza è necessario praticare una sezione precoce ( frenotomia). Un f. del pene particolarmente corto causa la parafimosi... Leggi

frenulo 

Dizionario di Medicina (2010)

Plica mucosa o cutanea che congiunge due organi o due parti di uno stesso organo, talora limitandone i movimenti. Lingua e pene sono entrambi muniti di un f. ben evidente e situato in corrispondenza della faccia ventrale di tali organi. Nel neonato il f. linguale può essere patologicamente sviluppato, in eccesso o in difetto, rendendo necessaria una frenotomia. Un f. del pene particolarmente corto causa la parafimosi. F. labiale: la plica che congiunge l’interno delle labbra a ciascuna delle due arcate gengivali.... Leggi

subglossite

Enciclopedie on line

In medicina, lesione infiammatoria a carico del frenulo linguale, che in un suo tratto si presenta ispessito, di colore grigiastro, di consistenza aumentata, tendente all’ulcerazione e al sanguinamento: si osserva soprattutto in bambini all’epoca dell’eruzione degli incisivi inferiori.... Leggi

anchiloglossia

Enciclopedie on line

Particolare fissità della lingua del lattante dovuta a brevità o ad anomala inserzione del frenulo. Se è di notevole grado, può disturbare la deglutizione e richiedere una cura chirurgica.... Leggi

Tags:

parauretrale, dotto

Enciclopedie on line

Sottile tragitto, d’origine congenita, riscontrabile non raramente in vicinanza del canale uretrale. I dotti p. possono essere a fondo cieco o comunicare con l’uretra; il loro sbocco è situato per lo più sulle labbra del meato urinario o ai lati del frenulo. Pressoché invisibili in condizioni normali, acquistano risalto quando sono colpiti dal processo infiammatorio denominato parauretrite... Leggi

Tags:

glande

Enciclopedie on line

In anatomia, l’estremità anteriore del pene; è formato da un rigonfiamento del corpo cavernoso e dall’uretra, ha forma conoide/">conoide con apice smusso in cui s’apre il meato urinario. È più o meno ricoperto dal prepuzio che vi scorre sopra, essendo trattenuto solo in basso dal frenulo.... Leggi

Tags:

frenotomia 

Dizionario di Medicina (2010)

La sezione chirurgica del frenulo della lingua o del prepuzio. La f. linguale è indicata quando l’eccezionale brevità del frenulo impedisce alla lingua i movimenti della suzione (nel lattante) o della fonazione; la f. del prepuzio quando il frenulo prepuziale è congenitamente troppo corto e non permette lo scorrimento del glande.... Leggi

frenulotomia 

Dizionario di Medicina (2010)

Procedura, in chirurgia odontostomatologica, che ha la finalità di dissecare il frenulo labiale o quello linguale. La f. linguale si impiega essenzialmente per facilitare la mobilità della lingua. La f. labiale ha lo scopo di correggere un’inserzione del frenulo troppo vicina al margine gengivale, tale da interferire con l’igiene dentale o addirittura impedire una normale migrazione dei denti durante la fase di eruzione; viene inoltre applicata per rimuovere il frenulo che ostacola l’applicazione di protesi rimovibili.... Leggi

ranula 

Dizionario di Medicina (2010)

Formazione cistica a livello della ghiandola salivare sottolinguale, situata in uno dei lati del frenulo linguale (è chiamata anche ranella). Ha forma per lo più globosa, superficie liscia, colore bluastro, contenuto liquido leggermente colorato in giallo, denso, filante, in cui non è reperibile la ptialina e che pertanto è diverso dalla saliva. La cura consiste nell’asportazione della sacca insieme alla ghiandola sottolinguale corrispondente.... Leggi

subglossite

Dizionario di Medicina (2010)

Lesione infiammatoria a carico del frenulo linguale, che in un suo tratto si presenta ispessito, di colore grigiastro, di consistenza aumentata, tendente all’ulcerazione e al sanguinamento: si osserva soprattutto nei bambini all’epoca dell’eruzione degli incisivi inferiori.... Leggi