1. Gibuti

    (fr. Djibouti) Città capitale dello Stato omonimo (465.300 ab. nel 2004), situata sulla costa meridionale del Golfo di Tadjoura. Il porto artificiale, costruito nel 1888, è ampio e sicuro, ma di difficile accesso per la presenza di formazioni coralline superficiali; è sede di una zona franca. Il rilancio e il potenziamento del porto (750.000 t di merci all’anno, in media) sono affidati alla realizzazione di un secondo scalo a Doraleh, dotato di un terminal petrolifero, di un terminal per container e di una zona franca Leggi

    gibuti si trova anche nelle opere:
    Atlante Geopolitico 2013 (2013)

    bandiera posizione mappa Dati geografici Gibuti è un paese dell’Africa orientale, di fatto una città-stato con un piccolo retroterra che occupa una posizione geopolitica e strategica rilevante non solo a livello regionale

    Atlante Geopolitico 2012 (2012)

    Bandiera Posizione Carta fisico-politica Dati geo-amministrativi Il Gibuti è un paese dell’Africa orientale che, nonostante le piccole dimensioni, occupa una posizione che gli conferisce fondamentale importanza geopolitica e strategica, non so

    Dizionario di Storia (2010)

    Stato del Corno d’Africa. Popolato da issa (somali) a S e afar a N, G. è stato conosciuto come Somalia francese e territorio francese degli afar e issa (1973-77)

    Enciclopedia Italiana (1933)

    Città e porto dell'Africa orientale, allo sbocco del Mar Rosso e all'entrata del Golfo di Aden, sulla riva meridionale della Baia di Tagiura

  2. Gibuti, Repubblica di

    Gibuti, Repubblica di  Stato dell’Africa orientale, compreso fra l’Etiopia a NO e SO, la Somalia a SE e il Golfo di Aden a E. Si estende a semicerchio intorno al Golfo di Tadjoura, una profonda insenatura triangolare che si ricollega alla valle e alla fossa dell’Auasc. 1. Caratteristiche fisiche e popolazioneIl territorio presenta una morfologia complessa, con alternanza di zone montuose (Mussa Ali, 2063 m) e aree depresse, come attorno al Lago Assal, posto a 175 m sotto il livello del mare. L... Leggi

  3. Eritrea

    Stato dell’Africa orientale, confinante a NO e a O con il Sudan, a SE con il Gibuti, a S con l’Etiopia; a NE e a E è bagnato dal Mar Rosso. 1... Leggi

  4. Somalia, Repubblica Democratica di

    Stato dell’Africa orientale, situato nella sezione nord-orientale del Corno d’Africa. Si affaccia a N sul Golfo di Aden, a E sull’Oceano Indiano; confina a NO con il Gibuti, a O con l’Etiopia, a S e SO con il Kenya. 1. Caratteristiche fisicheAi confini politici del paese, risultato di accordi internazionali, non corrispondono affatto i caratteri geologici e strutturali del territorio, che rappresenta la fascia marginale della regione etiopica... Leggi

  5. Etiopia

      Stato dell’Africa orientale. Confina a N con l’Eritrea, a E con la Somalia e la Repubblica di Gibuti, a S con il Kenya, a O con il Sud Sudan.1. Caratteristiche fisicheIl paese, tipicamente di montagna, può essere sommariamente ripartito in tre grandi regioni morfologiche: l’Acrocoro Etiopico propriamente detto, la Dancalia e l’Altopiano Galla-somalo. L’imbasamento dell’intera regione è formato da rocce cristalline prepaleozoiche eruttive e metamorfiche... Leggi

  6. Franco

    Unità monetaria di vari paesi. Il nome è tratto dalla legenda Franc(orum) rex che era impressa su queste monete nel 14° secolo. In Europa, il f. svizzero è l’unità monetaria della Svizzera e del Liechtenstein, divisa in 100 centimes o Rappen. In Africa, il f. CFA è l’unità monetaria della Communauté Financière Africaine (➔ CFA). Burundi, Comore, Repubblica Democratica del Congo, Gibuti, Guinea, e Ruanda hanno rispettivamente come unità monetaria il f. del Burundi, il f. delle Comore... Leggi

  7. Bāb al-Mandab

    Stretto marino (27 km) fra la cuspide sud-occidentale della penisola arabica (Yemen) e la costa africana del Gibuti. Collega il Mar Rosso al Golfo di Aden (Oceano Indiano). Presso la costa arabica si trova l’isola di Perim.... Leggi

    Categoria: Asia
    Tags:
    mar rosso,
    oceano indiano,
    perim,
    aden,
    yemen
  8. Zeila

    Centro della Somalia (8700 ab. nel 2007), nella regione di Woqooyi Galbeed, sul Golfo di Aden, 40 km a SE di Gibuti. Porto commerciale e peschereccio.... Leggi

    Categoria: Africa
    Tags:
    golfo di aden,
    somalia
  9. Capucci, Luigi

    Ingegnere e viaggiatore italiano (Lugo 1857 - Gibuti 1920). Recatosi in Africa orientale con una missione commerciale, percorse con L. Cicognani la via interna da Assab per l'Aussa allo Scioa (1886); qui costruì per Menelik impianti industriali e la residenza del sovrano ad Addis Abeba. Durante la guerra del 1896, restò in Etiopia, ma fu condannato a morte e poi al carcere perpetuo per aver svolto attività d'informatore dopo la rottura tra l'Italia e Menelik... Leggi

  10. Araba, Lega

     Organizzazione dei Paesi arabi il cui nome ufficiale è Lega degli Stati arabi (Jāmi‘at al-Duwal al-‘Arabiyya). Fu costituita al Cairo nel marzo 1945 da Egitto, Arabia Saudita, Transgiordania (poi Giordania), Iraq, Libano, Siria e Yemen del Nord (che firmò nel mese di maggio), con lo scopo di coordinare la politica estera e promuovere la cooperazione culturale in tutto il mondo arabo... Leggi

  11. Bourg de Bozas, Pierre du

    Viaggiatore francese (Vichy 1871 - Amadis, Congo, 1902); guidò una grande spedizione africana che da Gibuti per Harar, Addis Abeba, il Lago Rodolfo, il Nilo, lo portò al bacino del Congo. La morte gli impedì di condurla a termine.... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    addis abeba,
    vichy,
    congo,
    nilo
  12. Waberi, Abdourahman

    Scrittore africano di lingua francese (n. Gibuti 1965). Trasferitosi in Francia nel 1985, a partire dal 1994 ha  pubblicato una trilogia narrativa costituita da due raccolte di racconti (Le Pays sans ombre,1994; Cahier nomade,1996) e un romanzo (Balbala,1997; trad. it. 2003) dedicata al proprio Paese d'origine guardato sia con gli occhi lucidi dell'osservatore, cui non sfuggono i drammi che ne hanno segnato la storia, sia con quelli del poeta che ne ripercorre i miti e l... Leggi

    Categoria: Biografie
  13. RISULTATI DALL'ENCICLOPEDIA ITALIANA

    • GIBUTI

      GIBUTI (fr. Djibouti; A. T., 116-117). - Città e porto dell'Africa orientale, allo sbocco del Mar Rosso e all'entrata del Golfo di Aden, sulla riva meridionale della Baia di Tagiura. Il porto, riparato verso il largo dall'isola Moucha, è protetto a O. da una serie di scogli corallini e a E. da una punta bassa chiamata Ras Gibuti. Gibuti è il capoluogo della Somalia Francese (v.); il governo della colonia, che risiedeva prima a Obock, sulla riva settentrionale della Baia di Tagiura, vi è stato. Leggi

    • GIBUTI, Repubblica di

      Gibuti, Repubblica di  (App. V, ii, p. 446; v. afar e issa, territorio francese degli, App. IV, i, p. 47) Geografia umana ed economica di Paolo MiglioriniPopolazione e condizioni economicheSituata nel Corno d'Africa, all'ingresso meridionale del Mar Rosso, la Repubblica di G. confina a nord con l'Eritrea, a nord, ovest e sud con l'Etiopia e a sud-est con la Somalia. È costituita da un territorio desertico di origine vulcanica, e il clima è arido e caldo (ammontare medio annuo delle. Leggi

    • GIBUTI, Repubblica di

      GIBUTI, Repubblica di(v. afar e issa, Territorio Francese degli, App. IV, i, p. 47)Dal 27 giugno 1977 il Territorio Francese degli Afar e Issa è diventato una repubblica autonoma. La superficie del nuovo stato è di 23.200 km2; stime recenti attribuiscono al paese una popolazione superiore al mezzo milione di ab. (erano 405.000 nel 1984). La capitale Gibuti nel 1988 contava 290.000 ab., oltre la metà della popolazione complessiva del paese. Leggi

    • GIBUTI, Repubblica di

      Gibuti, Repubblica diGeografia umana ed economicaStato dell'Africa orientale. La dinamica demografica della popolazione, che a una stima del 2005 risultava pari a 793.000 ab., è caratterizzata da un basso coefficiente di accrescimento annuo, specie considerando che il tasso di fecondità (5,4 nati per donna) è tra i più alti del mondo. Ciò è dovuto soprattutto alla mortalità infantile e a condizioni di vita particolarmente disagiate. Le attività economiche più rilevanti sono legate al porto. Leggi

    • SOMALIA

      SOMALIA (fr. Somalie [scritto anche Çomalie]; ingl. Somaliland; arabo barr al-Ṣūmāl. Il nome etnico "Somali" è in arabo Śūmālç; in amarico Sumālē; in somalo Sōmāli).Sommario. - La Somalia in generale: Nome e confini (p. 99); Esplorazione (p. 99); Costituzione fisica (p. 100); Geologia (p. 100); Clima (p. 101); Acque (p. 101); Flora (p. 102); Fauna (p. 103); Etnografia (p. 103); Lingua (p. 106); Storia (p. 106). - Somalia Italiana: I confini (p. 109); Descrizione fisica (p. 109); Popolazione (p. 111); Condizioni economiche (p. 112); Comunicazioni (p. 112); Commercio (p. 113); Ordinamento (p. Leggi

    • AFRICA ORIENTALE ITALIANA

      AFRICA ORIENTALE ITALIANA. - A seguito della conquista italiana dell'Etiopia (per le vicende che condussero alla conquista e per la descrizione delle operazioni militari, v. italia: Storia, App.; italo-etiopica, guerra, App.), i territorî e le genti che appartenevano al cessato impero di Etiopia vennero posti sotto la sovranità piena ed intera del Regno d'Italia. Il re d'Italia assunse per sé e per i suoi successori anche il titolo di imperatore. (Per i provvedimenti legislativi che sanzionarono quanto detto, v. appresso). Leggi

    • ETIOPIA

      ETIOPIA (A. T., 116-117). - Il nome classico di Etiopia (dal gr. αἰϑίοψ "che ha la faccia bruciata" da αἴϑω "brucio" e ὄψ "faccia"; toponimo: gr. Αἰϑιοπία[χώρα], lat. Leggi

    • SOMALIA

      SOMALIA (XXXII, p. 99). - La Somalia italiana. - Dopo l'azione italiana in Etiopia la Somalia fu costituita in uno dei governi (v. App. I, p. 62) dell'Africa Orientale Italiana (702.000 kmq., 1.200.000 ab. circa). Tale governo comprendeva l'antica colonia (506.573 kmq. compresi i 90.000 kmq. dell'Oltre Giuba, con abitanti 1.021.572 calcolati nel 1931) e inoltre la regione dell'Ogadēn. Leggi

    • ETIOPIA

      ETIOPIA (XIV, p. 459; App. II, 1, p. 881). - Gli anni dal 1948 al 1959 hanno registrato successi in campo internazionale e progressi in quello interno, soprattutto per l'abilità dell'imperatore Häylp̀ Sěllāsi̯è. Leggi

    • AFRICA

      AFRICA(I, p. 730; App. I, p. 57; II, I, p. 67; III, I, p. 39; IV, I, p. 50)Evoluzione del quadro politico. La decolonizzazione dell'A. si è praticamente conclusa nel 1975-76 con l'indipendenza raggiunta dalle 5 colonie portoghesi (Guinea-Bissau, Mozambico, Capo Verde, São Tomé e Príncipe, Angola), a seguito del colpo di stato avvenuto in Portogallo il 25 aprile 1974. Leggi