Tórri, Giuseppe Antonio

Architetto (Bologna 1655 - ivi 1713), allievo e aiuto del padre, Giovanni Battista, con il quale costruì il cortile del Collegio Ungarico (1700). Si occupò dell'ampliamento della Madonna di Galliera (1684), del progetto del palazzo Isolani e a Modena della chiesa di S. Domenico.... Leggi

TORRI, Giuseppe Antonio

Architetto bolognese, allievo e collaboratore del padre G. Battista, visse dal 1655 al 1713, e dal 1697 fu per sedici anni al servizio del senato della sua città. Attese al ricco e organico ampliamento della Madonna di Galliera (1684), esegui il progetto del solido palazzo Isolani (Via S. Stefano, 16), eresse la pesante e strana specola universitaria, e dell'antico palazzo Pepoli rifece il fianco in Via Piave. Invitato a Modena, disegnò, fedele ai ricordi bolognesi... Leggi

GUATTANI, Giuseppe Antonio

Nacque a Roma il 18 sett. 1748, nella parrocchia di S. Giovanni dei Fiorentini, da Carlo, chirurgo e archiatra pontificio, e da Caterina Pagliarini, sorella dei tipografi Niccolò e Marco. Dopo aver seguito gli studi di grammatica, eloquenza e, sotto la guida di E.Q. Visconti, lingua e letteratura greca, fu avviato alla professione forense. Dopo studi di diritto alla Sapienza fece pratica presso il tribunale della Camera apostolica; fu quindi aiutante di studio... Leggi

OSORIO ALARÇON, Giuseppe Antonio

OSORIO (Ossorio) ALARÇON, Giuseppe Antonio. – Nacque a Trapani, il 22 settembre 1697, figlio di Luigi e di Caterina Clavica. Apparteneva a un ramo cadetto di un’importante famiglia nobile spagnola, stabilitasi in Sicilia alla fine del Cinquecento. Orfano dei genitori, fu accolto in casa dal barone Saverio Fardella Osorio di S. Lorenzo, suo cugino, il quale nel 1713 ne ottenne l’ingresso nelle Guardie reali, costituite in occasione dell’arrivo a Palermo di Vittorio Amedeo II, creato re di... Leggi

Borgése, Giuseppe Antonio

Scrittore italiano (Polizzi Generosa, Palermo, 1882 - Fiesole 1952); prof. di letteratura tedesca nelle univ. di Torino (1909-10) e di Roma (1910-17), poi nell'Accademia scientifico-letteraria di Milano (1917-1925), dove, dal 1926, passò alla cattedra di estetica dell'università. Avverso al regime fascista, nel 1931 lasciò l'Italia per gli Stati Uniti, di cui prese in seguito la cittadinanza, e dove insegnò (1936-48) letteratura italiana nell'univ. di Chicago... Leggi

ORELLI, Giuseppe Antonio

ORELLI, Giuseppe Antonio. – Nacque a Locarno il 13 febbraio 1706, da Antonio Baldassarre, anch’egli pittore, e da Annunciata Maria Teresa Tuone (o Tuoni) figlia del pittore milanese Federico. Il padre gli impartì le prime lezioni di disegno e di pittura. È possibile che alla fine degli anni Venti si sia recato a Milano, probabilmente frequentando l’Accademia Ambrosiana, della quale il nonno Federico era socio (Zatti, 1995, p. 405)... Leggi

OTTAVI, Giuseppe Antonio

OTTAVI, Giuseppe Antonio. – Nacque a Bastelica, in Corsica, il 18 ottobre 1818 da Francesco e da Maria (di cui non è noto il casato). Frequentò le scuole primarie e secondarie ad Ajaccio e dopo una malattia agli occhi, che lo costrinse a vivere all’oscuro per alcuni mesi, alle soglie dei vent’anni si recò a Parigi, dove intraprese studi di carattere agronomico. Il 21 aprile 1842 conseguì il diploma dell’Institut agricole di Grignon, la scuola francese aperta da Auguste Bella nel 1827, e nello... Leggi

NOVASCONI, Giuseppe Antonio

NOVASCONI, Giuseppe Antonio. – Nacque il 23 luglio 1798 a Castiglione d’Adda, da Pietro e da Teresa Squassi.Fu il primo di cinque figli (tre femmine e due maschi) giunti alla maggiore età; altri tredici fratelli morirono nell’infanzia. La famiglia era d’estrazione borghese, impegnata civilmente – il padre ricoprì incarichi municipali – e di radicate convinzioni di fede: il fratello Giacinto divenne francescano.Nel 1812 entrò nel seminario di Lodi... Leggi

PAPA, Giuseppe Antonio Leandro

PAPA, Giuseppe Antonio Leandro (Gualtieri di San Lazzaro). – Nacque a Catania il 29 gennaio 1904, primogenito di Marcello e di Francesca Rapisarda. Ancora bambino, lasciò la Sicilia insieme al padre, maresciallo maggiore del Corpo della Regia guardia, per stabilirsi prima a Venezia, poi a Parma e infine a Roma. In una nota biografica degli anni Settanta (Milano, Università degli Studi, Fondo Gualtieri di San Lazzaro e Maria Papa) si dichiarava «senza studi». A Roma frequentò la ‘terza saletta... Leggi

Categoria:

NODARI, Corrado Giuseppe Antonio

NODARI, Corrado Giuseppe Antonio. – Nacque a Clès (Trento) il 23 ottobre 1851 da Francesco Giuseppe Maria, funzionario dell’Impero, e da Isabella de Bortolammei. Fu il sesto di sette fratelli: Gioseffa Ersilia Fedele (nata a Clès il 10 dicembre 1837), Carolina Clotilde (nata a Villalagarina il 23 ottobre 1839), Emilia Carolina Anna (nata a Villalagarina il 7 aprile 1841), Fosca Soffia Maria (nata a Villalagarina il 4 marzo 1843), Francesca Luigia Enrica (nata a Lavis l’11 aprile 1847... Leggi

LANDI, Giuseppe Antonio

LANDI, Giuseppe Antonio (Antonio, Antonio Giuseppe). - Nacque a Bologna il 30 ott. 1713 dal dottore in filosofia e medicina Antonio, lettore nell'Università, e da Antonia Maria Teresa Guglielmini (Amazónia felsínea…, p. 21). Fu avviato agli studi di architettura presso l'Accademia Clementina, sotto la guida di Ferdinando Galli Bibiena.Vinse il premio Marsili Aldrovandi di seconda classe nel 1732 e di prima nel 1737 (Atti dell'Accademia Clementina, I, cc. 87 s., 100). Secondo quanto riferito da... Leggi

MAJNONI, Giuseppe Antonio

Nacque a Lugano il 29 sett. 1754 da Bernardo e da Francesca Grossi.La genealogia ricostruita da L. Pullé - che attribuisce alla famiglia nobilissime origini, i feudi di Volesio e di Intignano nel secolo XVII e quello di Huttenheim in Alsazia ab antiquo - è considerata in gran parte inattendibile da Delcros (1960, pp. 14 ss... Leggi