Sàragat, Giuseppe

Enciclopedie on line

Sàragat, Giuseppe. - Uomo politico (Torino 1898 - Roma 1988). Militante socialista dal 1922 e membro della direzione del PSU dal 1925, per il suo antifascismo [...] -64). Eletto presidente della Repubblica (1964) con l'appoggio delle forze di centrosinistra, Saragat, Giuseppe vide con favore l'unificazione (1966-69) del PSI e del PSDI, da lui ... Leggi

MARANINI, Giuseppe

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 69 (2007)

MARANINI, Giuseppe. - Nacque a Genova il 16 apr. 1902 da Paolo, giornalista e sindacalista socialista, e Rina Melli, di famiglia ebraica, ambedue originari [...] Firenze 1949, con prefazione di G. Saragat). Ma la politica attiva e il , Costituzionalismo e classe politica. Mosca Arcoleo MARANINI, Giuseppe, Milano 2000, pp. 545-550. Tra gli ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

Memorie di guerra sul confine italo-jugoslavo: narrazioni individuali, pubbliche, politiche

L'Italia e le sue Regioni (2015)

Memorie ‘lunghe’ Divisa, antagonista, plurima, segmentata, anomica: la parola memoria – in relazione al periodo della Seconda guerra mondiale – è [...] Risiera venne dichiarata monumento nazionale con un decreto del presidente della Repubblica Giuseppe Saragat. Da quel momento si avviò una nuova fase che portò alla trasformazione ... Leggi

Memoria e mappa sismica

L'Italia e le sue Regioni (2015)

La memoria dei terremoti negli ultimi cinquant’anni Il susseguirsi degli eventi sismici negli ultimi cinquant’anni in Italia ha fortemente influenzato [...] Aldo Moro (1916-1978), al quale la gente chiedeva beni di prima necessità, Giuseppe Saragat (1898-1988), allora presidente della Repubblica, e il ministro dell’Interno Taviani; ma ... Leggi

Il 'partito romano'

Cristiani d'Italia (2011)

1. Papato e Roma dopo il 1870 Roma rappresenta un riferimento decisivo non solo nell’esercizio del ministero del papa e del servizio della sua Curia, [...] , ebrei, militari, sindacalisti. Tra di essi c’erano De Gasperi, Pietro Nenni, Giuseppe Saragat, Ivanoe Bonomi e il generale Roberto Bencivenga. Si era mostrato una personalità ... Leggi

PERTINI, Alessandro

Dizionario Biografico degli Italiani (2015)

PERTINI, Alessandro (Sandro). – Nacque a San Giovanni, frazione del Comune di Stella (Savona), il 25 settembre 1896 da Alberto (1853-1908) e da Maria Muzio [...] . Continuò la sua febbrile attività fino alla metà di ottobre, allorché, insieme a Giuseppe Saragat, venne arrestato, tradotto a Regina Coeli e condannato a morte. Riuscì a evadere ... Leggi

Nicolazzi, Franco

Enciclopedie on line

Nicolazzi, Franco. – Uomo politico italiano (Gattico, Novara, 1924 -  Arona, Novara, 2015). Partigiano nelle Brigate Matteotti, è stato eletto in Parlamento [...] fondazione del Partito Socialista Democratico Italiano, ne è stato il segretario dal 1985 al 1988. Dal 2006 Nicolazzi, Franco è stato presidente della Fondazione Giuseppe Saragat. ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

COSTITUENTE

Enciclopedia Italiana - II Appendice (1948)

(XI, p. 652). - Italia. - Con la caduta del fascismo si aprirono contemporaneamente in Italia il problema costituzionale e quello istituzionale. L'idea [...] sua prima seduta, il 25 giugno 1946, la Costituente elesse a proprio presidente Giuseppe Saragat, sostituito poi, in seguito a dimissioni nel gennaio del 1947, da Umberto Terracini ... Leggi

CANEPA, Giuseppe

Enciclopedia Italiana - II Appendice (1948)

CANEPA, Giuseppe. - Giornalista e uomo politico, nato a Diano Marina (Imperia) il 15 marzo 1865. Fondò nel 1903 Il Lavoro di Genova, che diresse per alcuni [...] una lista socialista. Nel gennaio 1947 aderì al partito socialista dei lavoratori italiani capeggiato da Giuseppe Saragat. Il 18 aprile 1948 è stato nominato senatore di diritto. ... Leggi
Pubblicità
pagina 1