1. Grass, Günter

    Scrittore tedesco (n. Danzica 1927). Premio Nobel per la letteratura (1999), autore tra i più significativi della Germania del dopoguerra, fin dai suoi esordi (la raccolta di liriche Die Vorzüge der Windhühner,1956), ha manifestato una predilezione per temi e toni realistici d'immediata concretezza, che si sono andati progressivamente organizzando in un forte impegno sociale e politico, di cui attesta anche una variegata produzione teatrale. Ha ottenuto successo mondiale... Leggi

  2. Ćosić, Bora

    Scrittore serbo (n. Zagabria, Croazia, 1932). Laureatosi in Filosofia a Belgrado, ha lavorato come traduttore dal russo e ha collaborato con diverse riviste letterarie, prima di pubblicare Kuća lopova (1956). Molti degli elementi che caratterizzano il suo stile (ironico ma sempre elegante nella sua parodia della retorica sovietica) sono già percepibili nel romanzo d’esordio e si ripresentano con chiarezza nei più celebri Priče o zanatima (1966) e Uloga moje porodice u svetskoj revoluciji (1969)... Leggi

    Categoria: Biografie
  3. RISULTATI DALL'ENCICLOPEDIA ITALIANA

    • GRASS, Gunter

      GRASS, Günter (App. IV, ii, p. 108). - Scrittore tedesco. Nel 1999 gli è stato conferito il premio Nobel per la letteratura, riconoscimento alla lunga attività di un autore che nella sua opera non ha mai cessato di confrontarsi con la tormentata storia del suo paese. Del 1979 è il lungo racconto Das Treffen in Telgte (trad. it. 1982), in cui l'autore istituisce un parallelo tra gli incontri dei poeti barocchi sul finire della guerra dei Trent'anni e le riunioni del Gruppo 47 sotto l'egida di H.W. Leggi

    • GRASS, Gunter

      GRASS, Günter. - Scrittore tedesco, nato a Danzica il 16 ottobre 1927. Ha esordito come lirico, e ha proseguito poi su un suo filone, ben caratterizzato dalla predilezione per temi e toni realistici d'immediata concretezza e persino di palese banalità, con ostentata repulsa, pur in un fervido gioco di fantasia, di ogni concessione a un'idealizzazione della natura altamente romanticheggiante. Leggi

  4. Risultati da Wikipedia

    Günter Grass

    Biografia Grass è nato in una famiglia di commercianti casciubi in quella che allora era la Libera Città di Danzica, dove i genitori possedevano una drogheria. Frequentò qui la scuola superiore e a 15 anni cercò di arruolarsi nella marina del Terzo Reich. Solo dopo aver ricevuto la lettera di coscrizione si rese conto che avrebbe invece indossato l'uniforme delle SS. Ferito in servizio nel Leggi su

    Dummer August

    Dummer August è un libro di poesie di Günter Grass pubblicato in Germania nel luglio 2007. Raccoglie 41 poesie, ironiche e significative, corredate di litografie e disegni dello stesso autore. Il libro viene presentato alla fiera del libro di Lipsia nel 2007 e tradotto in Italia nel 2008 dall'editore Raffaelli di Rimini nella collana "Poesia contemporanea" (ISBN 978-88-89642-54-2), privo delle Leggi su

    Il tamburo di latta (film)

    Il tamburo di latta (Die Blechtrommel) è un film del regista tedesco Volker Schlöndorff, ispirato all'omonimo romanzo di Günter Grass. Trama Il film racconta la storia di Oskar, narratore in prima persona, che si rifiuta di crescere a partire dal giorno del suo terzo compleanno, quando riceve in regalo un tamburo di latta, per protesta contro il mondo degli adulti. Dotato di un'intelligenza Leggi su

    Il mio secolo

    Il mio secolo (titolo originale Mein Jahrhundert) è un'opera del 1999 di Günter Grass, nella quale l'autore, con 100 brevi racconti, traccia un panorama culturale della storia tedesca e del mondo del XX secolo. Struttura Il libro si divide in 100 brevi racconti che vanno dal 1900 al 1999. Anno per anno, Grass ripercorre gli avvenimenti principali che hanno caratterizzato la storia tedesca e Leggi su

    Il tamburo di latta (romanzo)

    Il tamburo di latta è un romanzo del 1959 di Günter Grass, opera d'esordio dell'autore e primo scritto della Trilogia di Danzica, che comprende anche Gatto e topo (1961) e Anni di cane (1963). Trama Dal manicomio in cui è rinchiuso, Oskar Matzerath, giovane tedesco fisicamente deforme ma dotato di un'intelligenza superiore e paranoica, rievoca suonando il suo tamburo di latta tutta la vita Leggi su

    Ritorno a Berlino

    Ritorno a Berlino è un saggio scritto da Lilli Gruber e Paolo Borella. Trama L'opera è un'analisi delle condizioni economiche e sociali della Germania nell'anniversario del ventennio dalla caduta del muro di Berlino. Per fare ciò vengono analizzate le motivazioni che hanno portato alla riunificazione della Germania e gli obiettivi ancora da raggiungere per ottenere uno Stato in cui vi sia Leggi su

    41ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia

    La 41ª edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia si svolse nel 1984, sotto la direzione di Gian Luigi Rondi. Non venne assegnato il Leone d'oro alla carriera. L'evento di questa edizione fu la presentazione, fuori concorso, di Heimat, serie di film diretta da Edgar Reitz in 11 episodi per un totale di quasi 16 ore di proiezione. La retrospettiva fu dedicata a Luis Leggi su

    Una Chi

    Cenni biografici Bruna Bianchi dopo anni d'insegnamento come docente di letteratura tedesca all'Università Statale di Milano, e di fine traduttrice con traduzioni di Goethe e Thomas Mann, agli inizi degli anni '90 con la pubblicazione di alcuni suoi libri pervasi da un forte carica erotica, con lo pseudonimo Una Chi , si pose all'attenzione sia della critica che del pubblico. Il suo primo Leggi su

    Giorgio Upiglio

    Dal 1945 comincia a lavorare nella tipolitografia della sua famiglia, dove apprende le tecniche di stampa, tipografia, litografia, calcografia. Sul finire degli anni cinquanta si dedica soltanto all'edizione di stampe originali e di libri a tiratura limitata. Il 1962 è l'anno in cui apre la sua storica stamperia "Grafica uno", dove realizza le sue opere grafiche per i più importanti artisti Leggi su

    L'ancora del mediterraneo

    L’ancora del mediterraneo è una casa editrice che ha sede a Napoli. Fondata nel 1999 da Stefano De Matteis, si dedica alla saggistica per leggere attraverso reportage, narrativa d’inchiesta, pamphlet, nonché alla ricerca di scrittori esordienti. Nel 2005 si affianca un nuovo imprinting Cargo, diretto da Milena Zemira Ciccimarra, dove far confluire le storie, le grandi narrazioni, gli Leggi su