henné

Enciclopedie on line

henné Pianta originaria dell’Oriente (Lawsonia alba o inermis, famiglia Litracee; v. fig.), le cui foglie contengono insieme a tannini, zuccheri ecc., una sostanza colorante rossa, il lawsone. Le foglie si usano per la manifattura di cosmetici e per la tintura di tessuti, legni, pelli, ecc. L’ ... Leggi
TAGS: LITRACEE TANNINI

HENNA o Henné

Enciclopedia Italiana (1933)

HENNA o Henné. - Nome, di origine araba (ḥinnā'; da cui anche alkanna [v.], nome dato da Avicenna a questa pianta) della Lawsonia inermis L. della famiglia [...] seguito a coltivazione in tutte le regioni tropicali. La droga, conosciuta col nome di henna o henné, è costituita dalle foglie disseccate e il suo uso come cosmetico e tintura è ... ... Leggi

NICCOLÒ da Cusa

Enciclopedia Italiana (1934)

NICCOLÒ da Cusa (Cusano). - Nacque tra l'11 agosto 1400 e il 1° agosto 1401 nel villaggio di Cues (Treviri) presso la Mosella. Era figlio del battelliere [...] benestante Henne Chrypffs (Krebs, "gambero"). Fu educato alla scuola dei Fratelli della vita comune a Deventer; nel 1416 entrò all'università di Heidelberg, nel 1417 passò a Padova ... ... Leggi

KIFRIN

Enciclopedia dell' Arte Antica (1995)

KIFRIN. - Grosso insediamento fortificato di età romana sulla riva sinistra dell'Eufrate, c.a 20 km a valle di 'Ana. La fortezza è testimonianza concreta [...] estrema frequenza il toponimo Becchufrin (Beth Chufrin, «il posto dei cipri, gli arbusti dell'henné»), che altro non dev'essere se non il nome antico di Kifrin. La fondazione di ... ... Leggi

ZAGAZIG

Enciclopedia Italiana (1937)

(arabo ez-Zaqāxīq; A. T., 115). - Città del Basso Egitto con 52.839 ab. (1927), capoluogo della Sharqīyah, provincia dell'Egitto orientale, che è una delle [...] rovine di Bubaste (la Pibeseth d'Ezechiele) e poco oltre a levante è Saft el-Henné, villaggio situato dove un tempo sorse Per-śópte (la greca Saphusa), capitale del biblico paese ... ... Leggi

ALKANNA

Enciclopedia Italiana (1929)

(dall'arabo al-ḥinnā'; it. alcanna, fr. arcanet o orcanette, sp. orcanota, ancusa de tintes). - Genere della famiglia delle Borraginacee, tribù delle Anchusee, [...] cui l'ALKANNA lutea Moris, che cresce solo nella Corsica, nella Sardegna e nell'isola di Montecristo. L'Alkanna o Tomarhendi di Avicenna è la Lawsonia inermis (v. henna o henné). ... ... Leggi

GALLAIT, Louis

Enciclopedia Italiana (1932)

GALLAIT, Louis. - Pittore e incisore, nato a Tournai il 10 marzo 1810, morto a Bruxelles il 20 novembre 1887. Allievo di Ph.-A. Hennequin all'Accademia [...] A. Teichlein, L. GALLAIT, Louis, ecc., Monaco 1853; M. Sulzberger, L. GALLAIT, Louis, Bruxelles 1889; Henne, L. GALLAIT, Louis, in Ann. de l'Acad. d'archéol. de Belgique, 1890; H ... ... Leggi

BRUXELLES

Enciclopedia Italiana (1930)

(fiamm. Brussel; it. class. Brusselle; A. T., 44). - Città capitale del Belgio e capoluogo del Brabante, posizione 50° 51′10″ N., 4° 22′13″ F., tra 15 [...] dal Horta nel gusto moderno (1928). Bibl.: Henne e Wauters, Histoire de la ville de Bruxelles belga il 18 novembre 1918. Bibl.: A. Henne e A. Wauters, Histoire de la ville de ... ... Leggi

MEGARICI

Enciclopedia Italiana (1934)

. - Con questo nome, o con quello di Scuola megarica (in cui il termine di "scuola" è peraltro da intendere in quel senso più generico, di gruppo di aderenti [...] über die Philos. der Megarischen Schule, in Rheinisches Mus., II (1828), p. 295 segg.; D. Henne, L'école de Mégare, Parigi 1843; C. Mallet, Hist. de l'école de Mégare et des ... ... Leggi

KINKEL, Gottfried

Enciclopedia Italiana (1933)

KINKEL, Gottfried. - Scrittore tedesco, nato a Oberkassel presso Bonn l'11 agosto 1815, morto il 12 novembre 1882 a Zurigo. Prese la libera docenza in [...] 1906. Lavori: A. Strodtmann, K. KINKEL, Gottfried, voll. 2, Amburgo 1850-51; O. Henne am Rhyn, G. KINKEL, Gottfried, Zurigo 1883; J. Joesten, G. KINKEL, Gottfried, Colonia 1904 ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1