Belloc, Hilaire

Enciclopedie on line

Belloc ‹bèlëk›, Hilaire. - Scrittore inglese (La Celle, Saint-Cloud, 1870 - Guildford, Surrey, 1953). Figlio di madre inglese e padre francese, è stato con G. K. Chesterton una delle personalità più rappresentative del movimento cattolico in Inghilterra. Ha scritto libri per ragazzi di delicata vena ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

L'editoria cattolica dall'Unità alla fine del fascismo

Cristiani d'Italia (2011)

1. Tipografi e libri di argomento religioso dopo l’Unità L’unificazione del paese comportò conseguenze anche sul versante della stampa e dell’editoria: [...] Pensatori cattolici moderni», furono fatti conoscere i più importanti pensatori stranieri, come Hilaire Belloc e Jacques Maritain (tradotto da Montini)116. Altre collane avviate in ... ... Leggi

L'editoria religiosa del secondo Novecento: progetti, libri, sogni, mode

Cristiani d'Italia (2011)

1. Lo strumentario della nuova cristianità perduta Le case editrici che provengono da una congregazione religiosa, da un’istituzione legata all’esperienza [...] casa fino al XXI secolo14. Morcelliana aveva tradotto L’anima cattolica dell’Europa di Hilaire Belloc nel 1927, nel 1932 L’ortodossia di Chesterton, nel 1928 le riflessioni di ... ... Leggi

INGHILTERRA

Enciclopedia Italiana (1933)

(ingl. e ted. England; fr. Angleterre; sp. Inglaterra; denominazioni che si equivalgono per il significato, che è "terra degli Angli"; in lat. Anglia; [...] veicolo delle sue idee un ameno stile paradossale (suo compagno di fede e d'armi, Hilaire Belloc rincarnava lo spirito dei clerici vaganti nel suo Path to Rome, 1902), una ben più ... ... Leggi

MACAULAY, Thomas Babington, primo barone Macaulay

Enciclopedia Italiana (1934)

MACAULAY, Thomas Babington, primo barone Macaulay. - Storico, saggista, e uomo politico, nato a Rothley Temple, Leicestershire, il 25 ottobre 1800, e morto [...] Association of America, III (1887). Un punto di vista diametralmente opposto a quello della History of England è sostenuto da Hilaire Belloc, in James the Second, Londra 1928. ... ... Leggi

CHESTERTON, Gilbert Keith

Enciclopedia Italiana (1931)

CHESTERTON, Gilbert Keith. - Giornalista e scrittore inglese, nato a Londra il 29 maggio 1874. Iniziò la sua attività letteraria collaborando a vari giornali [...] ", al quale è legato anche il suo grande amico e compagno Hilaire Belloc. Romanzo, racconto, poesia, critica, polemica, teatro trovano posto nella copiosissima produzione ... ... Leggi

Belloc, Jean-Hilaire

Enciclopedie on line

Belloc ‹belòk›, Jean-Hilaire. - Pittore francese (Nantes 1786 - Parigi 1866). Allievo di J. A. Gros, dipinse soprattutto quadri storici, e ritratti che incontrarono particolare favore (della duchessa di Berry, di F.- A. de Boissy d'Anglas, di J. Michelet, ecc.). Le sue due figlie, Jeanne e Louise, ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: NANTES PARIGI

BELLOC, Jean-Hilaire

Enciclopedia Italiana (1930)

BELLOC, Jean-Hilaire. - Pittore francese, nato a Nantes il 27 novembre 1786, morto a Parigi il 9 dicembre 1866. Scolaro di Regnault e di Gros, si fece [...] di Berry, 1824; di Boissy d'Anglas, di Michelet, del gen. Dillon ecc.). Il BELLOC, Jean-Hilaire fu per quarant'anni direttore della scuola di disegno e insignito della Legion d ... ... Leggi
Pubblicità