Kuindži, Archip Ivanovič

Enciclopedie on line

Kuindži ‹ku-ìndˇʃï›, Archip Ivanovič. - Pittore (Mariupol´ 1841 - Pietroburgo 1910), allievo di I. K. Ajavazovskij, dimostrò un particolare interesse per i problemi luministici e i rapporti cromatici; paesista amante degli aspetti più fantastici della natura (Notte ucraina, 1876; Bosco di betulle, ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: MARIUPOL

risalutare

Enciclopedia Dantesca (1970)

[ind. fut. II singol. risalutrai: forme sincopate di questo tipo sono frequenti nel toscano antico]. - " Salutare di nuovo ", in un sonetto inviato a Meuccio per accompagnare in dono altri sonetti: E quando se' con lui un poco stato, / anche 'l risalutrai, non ti ricredi (Rime LXIII 6; si noti il ... Leggi

sconfortarsi

Enciclopedia Dantesca (1970)

[II singol. pres. ind. ti sconforte, in rima]. - Attestato solo nella forma intransitiva pronominale, significa " perdere, nella tristezza, il coraggio o la sopportazione di fronte al dolore ", in Vn XXIII 12 e diceanmi: " Non dormire più ", e " Non ti sconfortare ", e 18 12. In If VIII 94 Pensa, ... Leggi

Wind, Edgar

Enciclopedie on line

Wind ‹u̯ìnd›, Edgar. - Storico dell'arte (Berlino 1900 - Oxford 1971). Dopo gli studî a Berlino, Friburgo, Vienna e Amburgo, insegnò filosofia nell'università del North Carolina (1925-27). Legato all'ambiente della biblioteca Warburg ad Amburgo, entrò poi a far parte del Warburg Institute a Londra. ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: RINASCIMENTO GIORGIONE BERLINO AMBURGO OXFORD

Rebinder, Pëtr Aleksandrovič

Enciclopedie on line

Rebinder ‹ri̯éb'ind'ir›, Pëtr Aleksandrovič. - Fisico (Rostov 1898 - Mosca 1972), prof. all'istituto di fisica e di biofisica dell'univ. di Mosca (dal 1942). Si è occupato di varie questioni di chimica fisica, ed è particolarmente noto per il fenomeno, che da lui ha nome effetto Rebinder, Petr ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: TENSIOATTIVO BIOFISICA ROSTOV MOSCA

ricidere

Enciclopedia Dantesca (1970)

[ind. imp. III plur. ricidien]. - Verbo usato soltanto nella Commedia. Vale " tagliare " e quindi " interrompere ": così D. nel cielo delle Stelle fisse dice di non saper descrivere il santo riso di Beatrice, e di dover fare come chi trova suo cammin ricino (Pd XXIII 63) da qualche fosso o altro, sì ... Leggi

stupefare

Enciclopedia Dantesca (1970)

III plur. imperf. ind. stupefaciensi]. - Usato anche come intransitivo pronominale, vale " esser preso da stupore " (v.), cioè, secondo la definizione dantesca (cfr. Cv IV XXV 5), dal senso di stordimento provocato in noi da un fatto mirabile per la sua novità, il suo carattere eccezionale e l' ... Leggi

uccidere

Enciclopedia Dantesca (1970)

[ind. fut. I singol. uccidrò]. - Il verbo è adoperato in senso proprio soltanto in Cv III III 8 Ercule... prese lui [Anteo]... e levatolo da la terra... lo vinse ... e uccise, cui si può accostare, per estensione, il passo di IV XII 9 che altro... pericola e uccide [" distrugge ", " annienta "] le ... Leggi

rubare

Enciclopedia Dantesca (1970)

[ind. pres. II singol. rube, in rima]. - Il verbo ricorre tre volte nella Commedia, in un'accezione complessivamente più violenta dell'odierno rubare, conforme all'uso del tempo in cui l'idea del togliere furtivamente e con destrezza era espressa piuttosto dal verbo ‛ involare ' (v.) o anche ‛ ... Leggi

ritenere

Enciclopedia Dantesca (1970)

[ind. pres. i singol. ritegno, III singol. anche ritene; cong. pres. III singol. anche ritegna]. - Spesso in stretto rapporto con la base etimologica retineo, di cui ricalca in massima parte i significati. In senso proprio, " trattenere ", " fermare ", " arrestare " una persona o una cosa, " essere ... Leggi
Pubblicità
pagina 1