alimentare, industria

Enciclopedie on line

Con questa espressione si intende indicare una vasta e varia gamma di industrie interessate al trattamento degli alimenti. La materia prima, derivante [...] a operazioni di condizionamento per la distribuzione allo stato fresco.  ● Le industrie alimentare, industria, in relazione al grado di trasformazione raggiunto, si distinguono in ... ... Leggi

L'industria alimentare nel mercato globale tra tipicità locali e multinazionali

L'Italia e le sue Regioni (2015)

L'industria alimentare nel mercato globale tra tipicità locali e multinazionali Affrontare il tema del rapporto tra la moderna industria alimentare italiana [...] , l’acido e il salato (Niola 2009, pp. 10-12). Il ciclo dell’industria alimentare italiana nella seconda metà del Novecento I primi anni Cinquanta: redditi, consumi alimentari e ... ... Leggi

predigestione

Enciclopedie on line

Nell’industria alimentare, particolare trattamento che consiste nel sottoporre alcuni alimenti, per renderli più facilmente digeribili, all’azione di [...] gli amidi e le proteine complesse in sostanze a struttura più semplice. Gli alimenti predigeriti, tra i quali le farine ‘diastasate’, vengono adoperati per lo svezzamento dei ... ... Leggi

industria

Enciclopedie on line

In senso generico, l’attività umana diretta alla produzione di beni e servizi, anche nelle sue forme più semplici e non organizzate. In senso specifico, [...] prime o semilavorati in prodotti finiti, quali l’industria chimica, meccanica, elettronica, alimentare, tessile) e l’industria energetica (che trasforma l’energia prodotta dalle ... ... Leggi

Svezia

Enciclopedie on line

Svezia (sved. Sverige) Stato dell’Europa settentrionale, costituito dalle regioni orientali della Penisola Scandinava, dalle isole baltiche di Gotland [...] e pasta di legno, e fabbriche di carta. Un cenno merita anche l’industria alimentare, che, localizzata soprattutto nelle regioni centro-meridionali, ha avuto un forte rilancio ... ... Leggi

Svizzera

Enciclopedie on line

Svizzera (ted. Schweiz; fr. Suisse; romancio Svizra) Stato dell’Europa centrale, esteso prevalentemente sul versante N della sezione centro-occidentale [...] anche le produzioni tessili di qualità, la lavorazione del tabacco e l’industria alimentare (formaggi e altri derivati del latte, cioccolata), tutte orientate all’esportazione e ... ... Leggi

Ungheria

Enciclopedie on line

Stato interno dell’Europa orientale, confinante con la Slovacchia a N, l’Ucraina a NE, la Romania a E, la Serbia e la Croazia a S, la Slovenia e l’Austria [...] precisione e l’elettronica. Di lunga tradizione è l’industria alimentare e delle bevande, e quella del tabacco. Le industrie chimiche sono localizzate, a O del Danubio, a Berhida ... ... Leggi

Estonia

Enciclopedie on line

  Stato dell’Europa settentrionale, affacciato al Mar Baltico e al Golfo di Finlandia. Confina a E con la Russia, a S con la Lettonia, mentre dagli altri [...] attività produttive maggiormente sviluppate. L’agricoltura e l’allevamento riforniscono l’industria alimentare e quella conserviera. Lungo le coste, oltre alla pesca, prosperano le ... ... Leggi

Kirghizistan

Enciclopedie on line

Stato dell’Asia centrale confinante a N con il Kazakistan, a E e a SE con la Cina, a S con il Tagikistan, a O con l’Uzbekistan. 1. Caratteristiche fisiche [...] voce di esportazione, seguiti dai prodotti tessili, da quelli dell’industria alimentare e dal tabacco. Le importazioni riguardano risorse energetiche, macchinari, prodotti ... ... Leggi

Verona

Enciclopedie on line

Comune del Veneto (206,7 km2 con 264.191 ab. nel 2008), capoluogo di provincia. La città è situata a 59 m s.l.m., al margine settentrionale della Pianura [...] di lavorazione del marmo nella Valpantena e nella Valpolicella. Molto diffusa l’industria alimentare. A partire dagli anni 1980 ha assunto crescente importanza il terziario, in ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1