1. Pillat, Ion

    Poeta romeno (Bucarest 1891 - ivi 1945). Dapprima sensibile all'influsso del simbolismo francese, si riavvicinò poi alla tradizione romena, entrando a far parte del gruppo "Gândirea", e concluse con una fase neoclassica... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    minerva,
    pagani,
    romena,
    bucarest
  2. RISULTATI DALL'ENCICLOPEDIA ITALIANA

    • PILLAT, Ion

      PILLAT, Ion (App. I, p. 939). - Poeta romeno, morto a Bucarest il 17 aprile 1945.Bibl.: I. Pillat, Mărturisiri (Confessioni), in Revista fundaţiilor regale, febbraio 1942, pp. 263-88; id., Dintr'un jurnal de vară (Da un giornale d'estate), ibid., aprile 1943, pp. 42-49; I. P., mărturii despre om Şi operă (I. P., confessioni sull'uomo e sull'opera), Bucarest 1946, raccolta di scritti di varî autori.. Leggi

    • PILLAT, Ion

      PILLAT, Ion. - Poeta romeno, nato a Bucarest nel 1891. Si può dire (col Crăinic) il rappresentante più autorevole della poesia romena contemporanea tradizionalista. Ciò non toglie che il suo stile conosca tutte le più moderne raffinatezze che tuttavia sa inquadrare nella tradizione della poesia romena dei grandi scrittori dell'Ottocento. Traduttore di Francis Jammes, Jean Moréas e Rainer Maria Rilke, il suo tradizionalismo è più ideologico e sentimentale che formale. Imparentato con l. Leggi

    • ROMANIA

      ROMANIA (A. T., 79-80). - La Romania attuale è uno stato di 18 milioni di abitanti, distribuiti su un territorio di 294.967 kmq., che occupa in sostanza tutto il bacino inferiore del Danubio. Essa ha raggiunto questa estensione per i trattati di pace che seguirono la guerra del 1914-18; precedentemente, le popolazioni, in grande maggioranza romene, riunite entro le attuali frontiere, erano vissute per lunghi periodi sotto regimi diversi.Sommario. - Geografia: Formazione territoriale, p. 1; Rilievo, p. 1; Clima, p. 5; Idrografia, p. 6; Vegetazione e flora, p. 7; Fauna, p. Leggi

    • ROMANIA

      ROMANIA (XXX, p. 1). - Variazioni territoriali (p. 1). - Durante la seconda Guerra mondiale numerose sono state le variazioni territoriali verificatesi nella Romania. Anzitutto essa venne a perdere la Bessarabia e la Bucovina settentrionale occupate dalla URSS il 27-30 giugno 1940 (50.400 kmq. e 3.700.000 ab.); quindi la CriŞana settentrionale, il MaramureŞ e la parte settentrionale ed orientale della Transilvania, comprendente la valle del SomeŞ e le alte valli del MureŞ e dell'Olt (43.104 kmq. e 2.633.000 ab. Leggi

    • ROMANIA

      ROMANIA (XXX, p.1; App. I, p. 981; II, 11, p. 740; III, 11, p. 631). - Dal 1968 la repubblica di Romania è divisa in 40 distretti (judete), 236 città (oras), di cui 47 considerate aree urbane maggiori, ossia municipalità, e 2706 comuni. La capitale Bucarest (1.934.025 ab. nel 1977 nell'agglomerato urbano) è una municipalità con qualifica di distretto (v. tabella).Bucarest, di gran lunga il centro più cospicuo, continua a esercitare una forte attrazione su tutto il paese, ma notevoli e in incremento sono pure le realtà urbane di Cluj-Napoca (262.421). Timişoara (268.785), Iaşi (264. Leggi

  3. Risultati da Wikipedia

    Lucian Blaga

    Biografia La sua infanzia fu segnata da un periodo di mutismo durato quattro anni. I suoi studi elementari li compì a Sebeş (1902-1906), dopo i quali si iscrisse alla scuola "Andrei Şaguna" di Braşov (1906-1914). Allo scoppio della prima guerra mondiale Blaga stava frequentando un corso di teologia a Sibiu. Si perfezionò culturalmente a Vienna (1917-1920), dove si laureò in Leggi su

    Poeti rumeni

    Quello che segue è un elenco di famosi o importanti poeti rumeni, che nelle loro opere hanno utilizzato la lingua rumena, raggruppati a seconda del periodo di attività: Gli inizi • Vasìle Aaron (1770-1822) • Gheorghe Asachi (1788-1869) • Vasile Cârlova (1809-1832) • Ioan Budai-Deleanu (1760-1820) • Dosoftei (1624-1693) • Anton Pann (1794-1854) • Ienăchiţă Leggi su

    Saint-John Perse

    Utilizzò anche lo pseudonimo Alexis Saint-Leger Leger: benché all'anagrafe il suo cognome avesse un accento, preferì utilizzarlo sempre in questa forma. Biografia Era l'unico maschio di cinque figli. Apparteneva a una famiglia aristocratica: sua madre, Françoise Renée Dormoy, era figlia di bianchi creoli residenti da lungo tempo nelle Antille; gli antenati di suo padre, l'avvocato Leggi su