1. Aleutine, Isole

    Aleutine, Isole Arco di isole dell’Oceano Pacifico (150 maggiori, con molti isolotti e scogli), lungo circa 1700 km, tra la cuspide nord-orientale del continente asiatico (Camciatca) e quella nord-occidentale del continente americano (Alaska). Complessivamente la superficie è di 17.770 km2 e la popolazione di 8100 ab. circa; L’arcipelago, scoperto nel 1741 da V. Bering e A. Čirikov e politicamente parte dell’Alaska, si ripartisce in arcipelaghi secondari, dei quali i maggiori sono: Fox, Four... Leggi

  2. Alaska

    Stato federato degli Stati Uniti (1.530.700 km2 con 670.053 ab. nel 2006), il più vasto dell’Unione, ma il meno densamente abitato; occupa l’estremità NO del Nordamerica ed è separato dal resto degli USA per l’interposizione di un lembo di territorio canadese... Leggi

  3. Tsunami

    Termine giapponese («onde sul porto») adottato internazionalmente come denominazione ufficiale di serie di onde provocate da qualsiasi evento in grado di muovere verticalmente una grande colonna d’acqua: movimenti tettonici sottomarini, eruzioni vulcaniche, frane, esplosioni o caduta di meteoriti. In mare aperto le onde di uno t. si propagano in tutte le direzioni mantenendo inalterato il loro carico energetico, con una modesta altezza e un’elevata velocità che, dove la profondità è di 4-5000 m, può raggiungere gli 800 km/h... Leggi

    Categoria: Geofisica
    Tags:
    hilo,
    frane,
    hawaii,
    alaska,
    meteoriti,
    terremoto
  4. Bering, Mare di

    Settore dell'Oceano Pacifico che si stende per 2.283.000 km2 fra Alaska a E, Penisola dei Ciukci a NO, Penisola di Camciatca a SO e isole Aleutine a S. È posto in comunicazione dallo Stretto di Bering, tra l'estremità nordorient. dell'Asia e quella nordoccid. dell'America, con il Mar Glaciale Artico. La prima esplorazione vi fu compiuta dal danese V. Bering (1680-1741) nel 1727-28.... Leggi

  5. Washington

    Città capitale federale degli USA (599.657 ab. nel 2009), i limiti amministrativi della quale coincidono con quelli del District of Columbia. Sorge sulla riva sinistra del Potomac, presso la confluenza in esso dell’Anacostia. Il piano di urbanizzazione di W... Leggi

  6. Šelechov, Grigorij Ivanovič

    Mercante e navigatore russo (Ryl´sk 1747 - Irkutsk 1795). Dal 1775 organizzò viaggi commerciali alle isole Curili e Aleutine. Dal 1783 al 1786 diresse una spedizione verso le coste dell'America russa (Alasca), di cui dal 1790 fu governatore. Da lui prendono il nome il Golfo e lo Stretto di Š.... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    irkutsk
  7. Pribilof, Isole

    Pribilof, Isole (ingl. Pribilof Islands; russo Pribylova Ostrova) Piccolo arcipelago del Mar di Bering (160 km2 con 700 ab. ca.), a N delle Aleutine. Consiste di due isole maggiori, St. Paul e St. George, e di due minori, Walrus e Otter. Politicamente è una dipendenza dell’Alaska. Fu visitato per la prima volta (nel 1786) dal navigatore russo Gavriil Loginovič Pribylov. Importante base per la caccia alle otarie e alle foche.... Leggi

    Categoria: America
    Tags:
    foche
  8. Pacifico, Oceano

    Il più vasto oceano della Terra per superficie: si stende su un’area complessiva di 179.680.000 km2 circa, di cui fanno parte mari secondari quali il Mar di Bering a N, il Mar di Ohotsk, il Mar del Giappone, il Mar Giallo, il Mar Cinese Orientale e il Mar Cinese Meridionale, il Mar dei Coralli, tutti nella sua parte occidentale. Lungo il margine orientale non vi sono veri e propri mari interni, prescindendo dal Golfo di California... Leggi

  9. America

    Il nome A. ricorda quello del navigatore fiorentino Amerigo Vespucci, che esplorò le coste dell’A. Meridionale; proposto dal cosmografo M. Waldseemüller, apparve per la prima volta nel 1507 in un opuscolo (Cosmographiae introductio) e nella carta che l’accompagna, riferito all’odierna A. Meridionale, già denominata Mundus Novus per distinguerla dal continente asiatico, mentre si supponeva che le Antille fossero parte dell’Asia. La separazione dalle terre antartiche fu accertata nel 1520 dalla spedizione di F... Leggi

  10. Bering, Vitus Johansen

    Esploratore danese (Horsens 1680 - Is. di Bering 1741); entrato nella marina russa, esplorò il mare e lo stretto che portano il suo nome, accertando la separazione tra America e Asia (1728). Fondò la città di Petropavlovsk nel Camciatca (1740) e, partito di qui in una seconda spedizione, toccò le coste americane (S. Elia) e, al ritorno, le Aleutine (1741); costretto ad approdare all'isola che ebbe poi il suo nome, vi morì di scorbuto.... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    scorbuto,
    camciatca
  11. RISULTATI DALL'ENCICLOPEDIA ITALIANA

    • ALEUTINE, Isole

      ALEUTINE, Isole. (A. T., 84-85). - Le isole Aleutine formano un grande arcipelago, compreso tra 52°-55° lat. N., e tra 172° long. E. e 163° di long. O., sotto forma di gigantesco arco lungo circa 1665 chilometri, da E. verso O., dalla estremità della penisola Alascana verso la penisola del Camciatca. Le isole Unimak e Attu sono rispettivamente l'estremità orientale e occidentale dell'arcipelago, che divide l'Oceano Pacifico dal Mare di Bering. Politicamente appartiene agli Stati Uniti e fa. Leggi

    • ALEUTINE

      ALEUTINE (II, p. 366). - La loro superficie equivale a 37.840 kmq. La popolazione indigena è rappresentata da circa 1200 ab., in gran parte ortodossi, dei quali i 4/5 si raccolgono nelle Fox Islands. Il centro principale, Unalaska, ha circa 230 ab. di cui 25 Bianchi; sull'isolotto di Ama Kuak, adiacente a questo centro, si trova Dutch Harbour. Nei riguardi faunistici le Aleutine rappresentano una zona di rispetto degli animali marini e delle volpi. L'isola di Bugoslav (nelle Fox Islands) è zona. Leggi

    • ALEUTINE

      ALEUTINE (II, p. 366; App. II, 1, p. 122). - L'arcipelago, che, chiudendo a sud il Mare di Bering, s'interpone fra la penisola alascana e il Kamčatka, ha acquistato enorme importanza strategica, come apparve già nella seconda guerra mondiale. La popolazione si è accresciuta a 1500 ab. indigeni (Aleuti), oltre al personale militare e delle stazioni navali e aeree, su 37.840 km2 (escluse le isole Komandorskie che appartengono all'URSS). Leggi

    • ALEUTI

      ALEUTI. - Nome dato dai primi visitatori russi alla popolazione delle isole (Aleutine) che si stendono a ghirlanda dalla penisola dell'Alasca, derivato forse da una parola Ciukci (aliut "isole"): il nome nazionale è Ŭnungun. Il linguaggio (v. sotto) viene incluso (Powell) nella famiglia eschimese, benché ne differisca in modo notevole; anche i caratteri fisici accostano gli Aleuti più al tipo mongolico asiatico che non all'eschimese. Oltre alle isole, occupano la porzione settentrionale della. Leggi

    • BERING, Mare e Stretto di

      BERING, Mare e Stretto di (A. T.,1-2-3). - Mare marginale (2.260.000 kmq. di superficie), dipendenza dell'Oceano Pacifico, chiuso ad O. dalle coste della Siberia e dal Camciatca, a S. dalle isole Aleutine, a E. dalle coste dell'Alasca. Comunica col Mare Glaciale Artico per mezzo dello Stretto di Bering (navigato per la prima volta dal danese Vitus Bering nel 1728), che divide l'Asia dall'America, ha 92 km. di larghezza tra il Capo Orientale e il Capo Principe di Galles ed è profondo dai 40 ai. Leggi

    • ALASCA

      ALASCA (II, p. 73). - Solo con la seconda Guerra mondiale è venuta in chiara luce l'importanza strategica dell'Alasca, specie dopoché i Giapponesi ebbero occupato (1942) le Aleutine (v. in questa App.) che dipendono amministrativamente dall'Alasca e ne rappresentano la naturale proiezione verso occidente. In questa situazione, e di fronte alla notevole potenza marittima del Giappone, non poteva venir escluso un tentativo di invasione dell'America attraverso il mare di Bering. Leggi

    • ALASCA

      ALASCA (II, p. 73; App. II, 1, p. 105). - L'A., già territorio degli S. U. A., è divenuta col 3 gennaio 1959 il 49° stato dell'Unione (v. oltre). Con un'area di 1.518.717 km2 (comprese le acque interne), l'A. è di gran lunga il più vasto stato dell'Unione (più del doppio del Texas), ma il meno popolato: l'ultimo censimento (1950) noverò 128.643 ab. (compresi i militari), dei quali 92.808 Bianchi, 14.089 Indi, 15.882 Eschimesi e 3892 Aleuti. Nel 1958 la popolazione era calcolata a 212.000 ab., dei quali circa 45.000 militari. Leggi

    • AMERICA

      AMERICA (A. T., 121-122, 123-124, 149-150 e 151-152).Sommario. - I. Geografia: 1. Generalità (pag. 837); 2. Storia della scoperta (pag. 838); 3. Geografia dell'America Settentrionale (pag. 841); 4. Geografia dell'America Centrale e delle Antille (pag. 866); 5. Geografia dell'America Meridionale (pag. 877). - II. Antropologia (pag. 903). - III. Archeologia e Preistoria (pag. 906). - IV. Etnologia (pag. 910). - V. Lingue indigene (pag. 920). - VI. Arte (pag. 932). - VII. Storia dell'America Anglosassone (pag. 934). - VIII. Storia dell'America latina (pag. 945).I. Geografia.1. Generalità. Leggi

    • PACIFICO, OCEANO

      PACIFICO, OCEANO (o Grahde Oceano; A. T., 1-2-3; 6-7-8 e 162-163). - Limiti, area, caratteri generali. - Il più grande dei tre oceani del nostro globo, fu visto per la prima volta il 25 settembre 1513 da Vasco Nuñez de Balboa, di su le alture dell'Istmo di Darien; ma della sua esistenza aveva già avuto certa notizia Cristoforo Colombo durante il suo quarto viaggio. Il nome di Oceano Pacifico gli venne dato da Magellano, quando si affacciò al mare aperto dalle angustie dello stretto; ma nel sec. Leggi

    • PACIFICO, OCEANO

      PACIFICO, OCEANO (XXV, p. 870 e App. I, p. 913). - Come l'Oceano Atlantico e l'Indiano anche il Pacifico è stato oggetto negli ultimi 15 anni di accurate indagini e osservazioni (soprattutto ad opera della Scripps Institution of Oceanography di La Jolla, S. U. Leggi

Argomenti correlati