jihad

Enciclopedie on line

jihad (ar. gihād) Nel linguaggio religioso islamico, la ‘guerra santa’ contro gli infedeli, per l’espansione della comunità ed eventualmente per la sua difesa. È un dovere collettivo, ma in base alle decisioni del capo della comunità, può divenire un obbligo individuale di tutti i credenti. Ha ... Leggi
TAGS: SUNNITI SCIITI GIHĀD ISLAM

Jihad islamica

Dizionario di Storia (2010)

Organizzazione islamista radicale egiziana, derivata dai Fratelli musulmani, nota soprattutto per aver organizzato l’attentato al presidente egiziano A. [...] ... ... Leggi

guerra santa

Enciclopedia dei ragazzi (2005)

Jihad: una parola con più significati Tra la fine del 20° secolo e i primi anni del 21° l'espressione guerra santa ha conquistato spesso le prime pagine [...] un monaco che dedica la sua esistenza al servizio di Dio. Per il Corano, inoltre, il jihad è uno dei cancelli del Paradiso: a chi combatte per l'Islam il Corano spalanca le porte ... ... Leggi

jihadismo

Enciclopedie on line

Il concetto di jihad Con il termine jihadismo si fa tradizionalmente riferimento al macrofenomeno del fondamentalismo islamico che, attraverso una multiforme [...] ’Africa Occidentale (MUJAO), nato da una costola di AQIM e interessato ad espandere l’azione jihadista nell’Africa Occidentale. C’è poi il fronte del Corno d’Africa, dove operano i ... ... Leggi

mujahidin

Dizionario di Storia (2010)

mujahidin (propr. in ar. al-mujahidun) Combattenti del jihad nel senso di guerra contro i nemici di Dio, ma anche semplicemente, nel mondo arabo, combattenti per la propria patria. Si definiscono così i membri della guerriglia islamica radicale attivi in molti conflitti contemporanei, soprattutto ... Leggi

marabutto

Dizionario di Storia (2010)

Termine derivato dall’ar. murabit, indicante l’asceta dedito al jihad acquartierato nel ribat – fortino e convento insieme – nelle zone di frontiera con gli infedeli. Da qui è derivato il nome degli Almoravidi, mentre, nell’uso popolare maghrebino, marabutto è passato a indicare uomini santi (spesso ... Leggi

Goni Mukhtar

Dizionario di Storia (2010)

Leader islamista del Bornu, in Africa occidentale (m. 1809). Dotto fulani, scatenò un jihad nel Bornu occid. sull’onda del grande movimento messo in atto da Uthman dan Fodio negli Stati hausa (od. Nigeria settentrionale). Guadagnato nel 1808 il controllo di gran parte del Paese, occupò la capitale ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

La politica estera saudita tra Iran, Fratellanza musulmana e jihad

Atlante Geopolitico 2014 (2014)

di Armando Sanguini La tradizionale riservatezza e discrezione della politica estera saudita ha conosciuto in questi ultimi tempi segnali di significativa [...] ... ... Leggi
CATEGORIA: GEOPOLITICA

Sokoto

Dizionario di Storia (2011)

Città della Nigeria, capitale del califfato islamico fondato nel 1804 nelle terre hausa da ‛Uthman dan Fodio dopo un grande jihad, che divenne forse lo Stato più popoloso dell’Africa sub-sahariana nel sec.19°. Diviso in emirati, il dominio di Sokoto si estese con conquiste militari fino agli odd. ... Leggi

"I jihadisti" o "gli jihadisti"?

Lingua italiana (2015)

Concordiamo con quanto scrive Vera Gheno nel sito dell'Accademia della Crusca: a causa delle pronunce diversificate della parte iniziale della parola jihad [...] ('guerra santa') e del derivato jihadista, in italiano, ma anche in altre lingue europee, v'è ... ... Leggi
CATEGORIA: GRAMMATICA
Pubblicità
pagina 1