jota

Enciclopedie on line

Danza popolare iberica, originaria dell’Aragona, ma diffusa in Spagna in numerose varianti regionali. È in ritmo ternario, movimento rapido e gradatamente [...] coppie disposte frontalmente, con accompagnamento di chitarre, castagnette, triangolo e canto. Alla jota si ispirano varie composizioni (per es., la danza finale in El sombrero de ... ... Leggi
CATEGORIA: DANZA POPOLARE
TAGS: CASTAGNETTE ARAGONA SPAGNA

Berna, Miguel Angel

Enciclopedie on line

Berna, Miguel Angel. – Ballerino e coreografo spagnolo  (n. Saragoza 1968). Ha mosso i primi passi nella danza come ballerino del ballo tradizionale della [...] 2005); Amares (2007); Goya (2008); Flamenco se escribe con Jota (2009); La pasión (2010), Berna se escribe con Jota (2010); Bailando mi tierra... Mudéjar (2012); Mediterraneo (2013 ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: MADRID

bandurria

Enciclopedie on line

Strumento a plettro, noto dal 16° sec. e utilizzato nella musica folclorica della Spagna meridionale, delle isole Baleari e di numerosi paesi dell’America [...] Latina quale strumento d’accompagnamento per canti e danze (per es., jota aragonese). ... ... Leggi

Laparra, Raoul

Enciclopedie on line

Laparra ‹laparà›, Raoul. - Musicista francese (Bordeaux 1876 - Parigi 1943). Studiò al conservatorio di Parigi. Nel 1903 ebbe il Prix de Rome. Tra le sue [...] numerose composizioni si distinguono le opere teatrali Peau d'âne (1899); La Habanera (1908); La jota (1911); Le joueur de viole (1926) e lavori da camera. ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: BORDEAUX PARIGI VIOLE

Glinka, Michail Ivanovič

Enciclopedie on line

Glinka ‹ġl'inkë›, Michail Ivanovič. - Musicista (Novospasskoe, Smolensk, 1804 - Berlino 1857). Studiò con J. Field, C. Mayer, J. Böhm, in Italia con Zamboni, [...] , musica corale-orchestrale, canzoni per voci e pianoforte, le notissime ouvertures Kamarinskaja e Jota aragonese, un sestetto, un quartetto, un trio, musica pianistica. L'arte di ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE
TAGS: PIANOFORTE SMOLENSK GERMANIA BERLINO ITALIA

SARASATE de NAVASCUÈS, Pablo Martín de

Enciclopedia Italiana (1936)

SARASATE de NAVASCUÈS, Pablo Martín de. - Violinista e compositore, nato a Pamplona nella Navarra il 10 marzo 1844, morto a Biarritz il 21 settembre 1908. [...] alcune delle quali tuttora spesso eseguite (Romanza andalusa, Zapateado, Malagupeña, Jota navarra, ecc.). Più famosa la sua rapsodia Zigeunerweisen. Interamente dimenticate invece ... ... Leggi

BALAKIREV, Milij Alekseevič

Enciclopedia Italiana (1930)

BALAKIREV, Milij Alekseevič. - Musicista, nato a Nižnij- Novgorod il 2 gennaio 1837, morto a Pietroburgo il 29 maggio 1910. Dovette la propria migliore [...] , non è noto per qual motivo. Abile riduttore, lasciò ottime trascrizioni pianistiche della Jota Aragonesa di Glinka, della Fuga in Egitto, e dell'Aroldo in Italia di Berlioz ... ... Leggi

TANGO

Enciclopedia Italiana (1937)

. - La danza oggi diffusa in società sotto questo nome è stata dapprima - in aspetti coreici assai più rudi e volgari - popolare nel Messico, nelle Antille [...] tra il tango tradizionale (o milonga) e la danza popolare iberica chiamata ora tango ora jotà, la quale è in ritmo ternario (misura a 3/4) e movimento abbastanza vivo: questa ... ... Leggi

L'ottocento e il novecento 2 - La societa veneziana: IL TESSUTO CATTOLICO

Storia di Venezia (2002)

CAPITOLO VII Il tessuto cattolico A vent'anni dalle visioni apocalittiche con cui il conflitto civile spagnolo campeggiava nei suoi interventi pubblici(1), [...] di tale partito è "il trionfo di Cristo nelle anime" (Jota, Il nostro partito, "L'Araldo", 8, 1919, pp. 78-79). 62. Jota, I nemici del Terz'Ordine, "L'Araldo", 9, 1920, pp ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1