pagina 1 di 10 - 120 risultati

crociati, legamenti

Enciclopedie on line

Legamenti dell’articolazione del ginocchio distinti in anteriore e posteriore o con disposizione incrociata: essi costituiscono i più forti mezzi di collegamento tra i condili del femore e la piattaforma tibiale.... Leggi

Risultati relativi a Legamenti Crociati

Arti inferiori

Universo del Corpo (1998)

Gli arti inferiori sono collegati al tronco dal cingolo pelvico, formato dalle due ossa dell’anca articolate saldamente con l’osso sacro e con il coccige. Ciascun arto si può considerare diviso dal tronco per mezzo di una linea che dalla spina iliaca posterosuperiore segue il margine superiore della cresta iliaca, poi la piega inguinale, fino a raggiungere il tubercolo pubico. L’arto inferiore si può suddividere in sei regioni: anca, coscia, ginocchio, gamba, collo del piede e piede... Leggi

Legamento

Universo del Corpo (2000)

I legamenti sono cordoni di tessuto connettivo fibroso, di varia lunghezza e spessore, che determinano l'unione di due o più strutture anatomiche. Svolgono funzioni diverse: possono tenere saldamente congiunti due segmenti ossei o mantenere in sito un organo. A volte concorrono a delimitare orifizi osteofibrosi, attraverso i quali passano vasi sanguigni, vasi linfatici o tronchi nervosi. sommario: l. Denominazione e funzioni. 2. Filogenesi. □ Bibliografia. l... Leggi

GINOCCHIO

Enciclopedia Italiana (1933)

È situato fra la coscia e la gamba: nell'uomo presenta anteriormente (fig. 1) sulla linea mediana, a gamba tesa, una sporgenza piana a contorno arrotondato formata dalla rotula, sotto la quale s'osserva un lungo cordone appiattito e sporgente, formato dal legamento rotuleo, che si continua in basso sulla cresta tibiale; ai due lati della rotula e del suo legamento si vedono due depressioni più o meno profonde; sopra la rotula negl'individui magri si osserva una lieve depressione... Leggi

Chirurgia ortopedica

Enciclopedia della Scienza e della Tecnica (2008)

La pratica dell’ortopedia risale a epoche molto lontane. I primi dispositivi ortopedici, tra i quali una tavola di legno utile per ridurre lussazioni e fratture, sono presentati già nei testi ippocratici, del IV sec. a.C. All’interno del Corpus Hippocraticum (nel trattato Sulle articolazioni, attribuito a Ippocrate stesso) è anche descritta la tecnica, ancora utilizzata, per la riduzione della lussazione della spalla. Tuttavia, molto più recente è l’uso del termine ortopedia, comparso solo nel 1741... Leggi

frattura

Dizionario di Medicina (2010)

Nuovi approcci terapeutici delle fratture ossee Le richieste funzionali che la società impone al nostro organismo per avere una buona qualità di vita sono sempre maggiori. In partic., quando si tratta di fratture è richiesta la rapidità di recupero delle attività funzionali; per tal motivo la ricerca punta sempre più su nuovi materiali e nuove metodiche di stabilizzazione per ridurre sia i tempi di recupero sia eventuali complicanze... Leggi

Distorsione

Universo del Corpo (1999)

Per distorsione si intende la momentanea perdita di rapporti tra i capi ossei di un'articolazione, per azione di un trauma, che supera i limiti fisiologici di elasticità dei tessuti articolari e periarticolari. sommario: 1. Eziologia e classificazione.  2. Sintomatologia e diagnosi. 3. Terapia. □ Bibliografia. 1. Eziologia e classificazione Una distorsione si determina quando una forza sufficientemente grande imprime all'articolazione un movimento improvviso con un meccanismo di leva o di torsione... Leggi

ORTOPEDIA

Enciclopedia Italiana - V Appendice (1993)

(XXV, p. 635; App. II, II, p. 466; IV, II, p. 690)L'o. costituisce oggi, in tutte le università italiane, una delle discipline integrate nell'ordinamento didattico del corso di laurea in medicina e chirurgia. Con l'entrata in vigore della riforma degli studi universitari promulgata nel 1987 dal ministero della Pubblica Istruzione, essa è stata inclusa nell'''area'' delle discipline mediche specialistiche.L'o... Leggi

crociato, legamento

Dizionario di Medicina (2010)

Ciascuno dei due legamenti dell’articolazione del ginocchio distinti in anteriore e posteriore, a disposizione incrociata: essi costituiscono i più forti mezzi di collegamento tra i condili del femore e la piattaforma tibiale.... Leggi

ORTOPEDIA

Enciclopedia Italiana - IV Appendice (1979)

L'o., che fino all'immediato dopoguerra era considerata una specialità "anche" chirurgica, è divenuta una specialità eminentemente chirurgica; mentre prima il gesso costituiva per l'ortopedico il principale ausilio terapeutico e il bisturi veniva usato limitatamente, anche per il costante pericolo d'infezione verso cui l'osso è particolarmente indifeso, le parti si sono poi invertite, tanto che attualmente il trattamento chirurgico delle lesioni ortopediche è generalizzato... Leggi

CASTELLI CROCIATI

Federiciana (2005)

. - All'indomani delle ben note vicende legate alla scomunica papale, Federico II salpò da Brindisi il 28 giugno del 1228 giungendo in Cipro, a Limassol, il 21 luglio, con settanta navi (tra galee, taride e altre imbarcazioni), cento cavalieri e tremila uomini (tra sergenti, balestrieri e marinai armati). Il grosso della cavalleria, composta da cinquecento cavalieri del Regno, era già ad aspettarlo in Oriente agli ordini del maresciallo Riccardo Filangieri (Estoire d'Eracles, 1846, XXXVI, 1, p. 366; Filippo da Novara, 1994, pp. 82-85, 146-147)... Leggi

legamento

Enciclopedie on line

anatomia Formazione di natura connettivale e tendinea, talvolta con partecipazione di elementi muscolari, che ha la funzione di tenere uniti due segmenti ossei, o di mantenere in sito un organo. Il l. può trarre origine da particolari adattamenti delle sierose: della pleura (l. triangolare), del pericardio (l. sterno- e vertebro-pericardici), del peritoneo (l. largo dell’utero). I l... Leggi