1. Bruand ‹brü-ã´›, Libéral

    Architetto (Parigi 1635 - ivi 1697). Fu autore, a Parigi, della chiesa dell'ospedale della Salpêtrière (1670-77) e dell'Hôtel des Invalides (1670-76), opere esemplari per il rigore funzionale e la grandiosità monumentale.... Leggi

    Categoria: Biografie
  2. Liberalismo

    Movimento di pensiero e di azione politica che riconosce all’individuo un valore autonomo e tende a limitare l’azione statale in base a una costante distinzione di pubblico e di privato. 1... Leggi

  3. Róssi, Pellegrino

    Economista, giurista e uomo politico (Carrara 1787 - Roma 1848). Liberal-moderato, fu nominato da Pio IX ministro dell'Interno e della Polizia, con l'interim delle Finanze, nel governo formato nel settembre 1848. Il suo tentativo di laicizzare il dominio temporale gli attirò l'ostilità tanto dei reazionari quanto dei democratici; venne ucciso in un attentato.Vita e attività... Leggi

  4. Enrico IV re di Castiglia e di León, detto el Impotente o el Liberal

    Figlio (Valladolid 1425 - Madrid 1474) di re Giovanni II, gli successe nel 1454, dimostrandosi subito incapace di dominare l'anarchia della nobiltà castigliana, che dalla nascita di Giovanna detta la Beltraneja (che sua moglie Giovanna di Portogallo avrebbe avuto dal favorito Beltrán de la Cueva) prese pretesto per disordini continui, e finì con l'imporgli di nominare suo successore il fratello Alfonso, che fu, subito dopo... Leggi

  5. Treitschke ‹tràičkë›, Heinrich von

    Storico (Dresda 1834 - Berlino 1896). Di orientamento liberal-nazionale, vide nella Prussia l'elemento determinante dell'auspicata unificazione tedesca. La sua ideologia politica antidemocratica trova compimento espressivo in Deutsche Geschichte im 19. Jahrhundert (5 voll., 1879-94). VitaDi famiglia protestante, legata a tradizioni patriottiche e militari, studiò a Bonn, Tubinga, Heidelberg, Lipsia, dove si laureò in economia politica con W. G. F. Roscher... Leggi

  6. Keynes, John Maynard

    Economista (Cambridge 1883 - Firle, Sussex, 1946). Considerato una delle figure fondamentali della scienza economica, il suo pensiero e le sue opere hanno influenzato l'elaborazione economica, sociologica e politica del Novecento. L'insoddisfazione per l'incapacità delle teorie economiche a dare spiegazioni e indicazioni convincenti di fronte alla disoccupazione di massa, dovuta alla crisi del 1929, portò K. a elaborare la sua rivoluzionaria tesi, esposta nella celebre opera General theory of employment, interest and money (1936; trad. it... Leggi

  7. Frankfurter Allgemeine Zeitung

    Quotidiano tedesco di indirizzo liberal-democratico, uno dei più autorevoli e diffusi del paese. Fondato nel 1856 da L. Sonnemann come Frankfurter Handelszeitung (titolo abbandonato nel 1866), si distinse per la sua posizione vivacemente antibismarckiana. Raggiunse rinomanza mondiale per l’eccellenza e l’indipendenza dei suoi articoli e delle sue informazioni. Nel 1933 dovette cambiare indirizzo politico; fu poi soppresso (1943). Riprese le pubblicazioni, su... Leggi

    Categoria: Giornalismo
  8. Rosa nel pugno

    Formazione politica nata nel 2005, sulla base di un progetto di ispirazione liberal-socialista siglato tra Socialisti democratici italiani, Radicali italiani, Federazione dei giovani socialisti, Associazione Luca Coscioni e con l’adesione di personalità indipendenti. Presentatasi alle elezioni politiche del 2006 con la coalizione dell’Unione, dopo poco iniziarono a manifestarsi quelle divergenze fra la componente socialista e quella radicale che hanno portato nel 2007 alla fine... Leggi

    Categoria: Partiti E Movimenti
  9. Cavia ‹kàbℎia›, Mariano de

    Giornalista (Saragozza 1855 - Madrid 1919); è considerato il maggior cronista spagnolo del suo tempo. Cominciò a scrivere nel Liberal di Madrid, poi fu redattore dell'Imparcial e infine del Sol. Tra i suoi scritti: Azotes y galeras (1890), Platos del día (1891), Cuentos en guerrilla (1896), Grajeas. Aquellos tiempos ... Historia de un brillante (1901), Notas de "Sobaquillo" (1923).... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    saragozza
  10. Hunt, James Henry Leigh

    Giornalista, critico e poeta inglese (Southgate, Middlesex, 1784 - Putney 1859). Al centro della vita letteraria inglese per molti anni, portò per primo all'attenzione la poesia di J. Keats e P.B. Shelley con un articolo pubblicato nel 1816 sull'Examiner, settimanale da lui diretto. Nel 1821 raggiunse Shelley e G.G. Byron in Italia; il tentativo di fondare con Byron un periodico, The Liberal, fallì dopo pochi numeri. Poeta elegante, scrisse una nota autobiografia... Leggi

  11. Fernánflor

    Pseudonimo di Isidoro Fernández Flórez, letterato e giornalista spagnolo (Madrid 1840 - ivi 1902), fondatore de El Liberal. Nelle sue opere, tra le quali sono da ricordare La escalera, Final de acto, El pobre Jacinto Pérez e Cuentos Rápidos (1886), attacca la società madrilena, specialmente l'aristocrazia e la borghesia. Postume furono pubblicate Cartas a mi tío (1903-04).... Leggi

    Categoria: Biografie
    Tags:
    borghesia
  12. Magistratura

    Con riferimento soprattutto al mondo antico e medievale, ufficio di magistrato , ossia carica pubblica, individuale o collegiale, solitamente a carattere elettivo e di durata limitata nel tempo. Nell’uso moderno, il complesso degli organi dello Stato istituiti per l’esercizio della giurisdizione in materia civile, penale e amministrativa; negli ordinamenti liberal-democratici, e in particolare in quello italiano, costituisce un potere dello Stato, dotato di essenziali garanzie... Leggi

1 | 2 | 3 | 4 | 5