Lustra

Enciclopedie on line

Comune della prov. di Salerno (15,1 km2 con 1086 ab. nel 2008). Leggi
CATEGORIA: EUROPA ITALIA

lustra

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Latinismo, che si trova usato, in rima con illustra e con una parola latina, frustra (sono le uniche rime in -ustra della Commedia), nel senso di " [...] ", in Pd IV 127 nostro intelletto... / Posasi in esso [nel vero], come fera in lustra, / tosto che giunto l'ha: " optima metaphora - chiosa Benvenuto -: sicut enim fera diu vagatur ... Leggi

LISTRA

Enciclopedia Italiana (1934)

(Λύστρα, τὰ Λύστρα; Lystra, Lustra). - Cittadina della Licaonia (Asia Minore), nota soprattutto per l'evangelizzazione fattavi da Paolo e Barnaba; secondo [...] Timoteo (Atti, XVI,1-5). La città era colonia romana, Colonia Iulia Felix Gemina Lustra, come è anche attestato dal gran numero di iscrizioni latine rinvenutevi. Accanto a esse non ... Leggi

BUZZACARINI, Aleduse

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 15 (1972)

BUZZACARINI, Aleduse. - Apparteneva a un'antica famiglia padovana, delle poche che conservarono una lustra di governo nella città, soggetta al dominio veneziano. Nacque nella seconda metà del sec. XV e come tutti i membri della sua famiglia ebbe parte assai attiva nella rivolta contro Venezia Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

frustra

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - La parola latina, " invano ", ricorre, probabilmente per ragioni di rima (con illustra e lustra), in Pd IV 129 ciascun disio sarebbe frustra. È questa l'unica rima in -ustra della Commedia. Leggi

TEISIAS

Enciclopedia dell' Arte Antica (1966)

(Τεισίας). - Ceramista attico- così si proclama nei prodotti firmati- autore di una serie di piccoli vasi a vernice lustra senza decorazione pittorica o quasi. Si tratta di kàntharoi e skỳphoi di produzione beotica, provenienti in massima parte da Tebe, Tanagra o Rhitsona, dove altri esemplari Leggi

BALBO, Giovanni Francesco

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 5 (1963)

BALBO (Balbis, Balbi, de Balbis, Balbus, Balb), Giovanni Francesco. - Figlio primogenito di Stefano, che apparteneva probabilmente alla storica famiglia [...] de praescriptionibus del 1510, in cui si legge: "Aspice nunc Balbum, qui sex vix lustra peregit".Studiò giurisprudenza all'università di Torino; la tradizione lo vuole allievo di ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

imbiancare

Enciclopedia Dantesca (1970)

. - Pochi casi nella Commedia, con vari costrutti. Nel senso proprio di " diventare bianco ", con costrutto assoluto, è detto della vigna / che tosto imbianca [...] transitivo) per i fioretti che, poi che 'l sol li 'mbianca [" chiarisce e lustra ", Anonimo], / si drizzan tutti aperti in loro stelo (singolare qui la chiosa di Benvenuto ... Leggi

fiera

Enciclopedia Dantesca (1970)

(Fera). - Significa " animale " in genere, in If IX 72 fa fuggir le fiere e li pastori; Pg VI 94 guarda come esta fiera [l'Italia] è fatta fella, dove [...] e CVI 143 chiamando amore appetito di fera. In Pd IV 127 Posasi... come fera in lustra, vale invece " animale selvatico " (" sicut enim fera diu vagatur et venatur per sylvam, et ... Leggi

KARANOVO

Enciclopedia dell' Arte Antica (1961)

. - Collinetta artificiale (tell) nella provincia di Nova Zagora (Bulgaria meridionale), che recenti scavi (1946-57) hanno rivelato come sito di successivi [...] quarto livello, con abbondanza di teste di mazza ed asce-martello, con ceramica nero-lustra o dipinta in grafite. Le figurine umane, del tipo piatto sagomato, sono eseguite oltre ... Leggi
pagina 1