pagina 1 di 96 - 1150 risultati

Risultati relativi a Malattie Del Sistema Nervoso

neurologia

Enciclopedie on line

Disciplina medica che studia gli aspetti anatomofisiologici, patologici e clinici delle malattie del sistema nervoso centrale e periferico. Nell’accezione attuale la n. viene intesa come riferita soprattutto allo studio delle malattie organiche del sistemanervoso distinguendo nettamente il suo ambito da quello della psichiatria, la quale focalizza invece la sua attenzione sui disturbi mentali e del comportamento; anche se, dalla metà del 20° sec... Leggi

neurologia 

Dizionario di Medicina (2010)

Disciplina medica che studia gli aspetti anatomofisiologici, patologici e clinici delle malattie del sistema nervoso centrale e periferico. Nell’accezione attuale la n. viene intesa come riferita soprattutto allo studio delle malattie organiche del sistema nervoso, distinguendo nettamente il suo ambito da quello della psichiatria, la quale focalizza invece la sua attenzione sui disturbi mentali e del comportamento; anche se, dalla metà del sec... Leggi

neuropatologia

Enciclopedie on line

Ramo delle scienze mediche che ha per oggetto le malattie del sistema nervoso a sintomatologia più spiccatamente somatica, decorrenti cioè con disturbi della motilità, della sensibilità, dell’equilibrio e del linguaggio. La n. è unita da rapporti particolarmente stretti con la psichiatria e con la patologia medica... Leggi

disgeusia 

Dizionario di Medicina (2010)

Alterazione o indebolimento delle facoltà gustative, che si può riscontrare durante stati tossici, infettivi, stomatiti, gastriti, malattie del sistema nervoso, ecc.... Leggi

leucodistrofia

Enciclopedie on line

Denominazione comune a un gruppo di malattie del sistema nervoso centrale dovute ad alterazioni enzimatiche che, a livello macroscopico, si manifestano con un’alterazione degenerativa della sostanza bianca in forma di demielinizzazione diffusa. Globalmente considerate, le l. costituiscono un gruppo di malattie relativamente poco frequenti, solitamente a trasmissione ereditaria, e di cui è in molti casi noto il deficit enzimatico coinvolto. Abitualmente decorrono con gravi disturbi della... Leggi

Meynert, Theodor Hermann

Enciclopedie on line

Anatomico e neuropsichiatra (Dresda 1833 - Klosterneuburg, Vienna, 1892). Insegnò neuropsichiatria al manicomio di Vienna, fu poi prof. di malattie del sistema nervoso all'università. Fece importanti ricerche sull'anatomia e fisiologia dell'encefalo e del sistema nervoso in genere. Di particolare rilievo gli studî sulla mielinizzazione delle fibre nervose, sulle connessioni tra corteccia cerebrale e nucleo lenticolare, sulla struttura della corteccia, sulle... Leggi

Landry, Jean-Baptiste-Octave

Enciclopedie on line

Medico (Limoges 1826 - Auteuil 1865). Esercitò la professione ad Auteuil, dedicandosi anche allo studio delle malattie del sistema nervoso. Legò il suo nome alla descrizione (1859) della paralisi ascendente, sindrome neurologica di natura infettiva a decorso acuto.... Leggi

Beard, George Miller

Enciclopedie on line

Medico (Montville, Conn., 1839 - New York 1883); si è occupato soprattutto delle malattie del sistema nervoso, di magnetismo animale, e anche di spiritismo. Particolare notorietà ebbero i suoi studî sulla neurastenia, anche perché fu proprio B. a coniare tale termine.... Leggi

neuropediatria

Enciclopedie on line

Branca della pediatria che studia le funzioni e le malattie del sistema nervoso proprie dell’infanzia. Lo studio neurologico del neonato, del lattante, dell’infante ha consentito l’acquisizione di una grande quantità di dati neuropsicologici e neurofisiologici, tanto che, accanto alla psichiatria infantile, la n. si pone come disciplina medica con campo autonomo di ricerca: basti pensare alle epilessie, alle paralisi, ai disturbi maturativi, per la cui comprensione e terapia è necessaria una... Leggi

vacuolizzazione 

Dizionario di Medicina (2010)

Formazione di vacuoli nel citoplasma delle cellule o in altro materiale biologico inizialmente compatto. La v. dei neuroni è un reperto istologico che accompagna generalmente alcune malattie del sistema nervoso, come per es. l’encefalopatia spongiforme bovina.... Leggi

Romberg, Moritz Heinrich

Enciclopedie on line

Neurologo (Meiningen 1795 - Berlino 1873), prof. all'univ. di Berlino (1845). Si occupò soprattutto delle malattie del sistema nervoso. Tra i suoi scritti: Lehrbuch der Nervenkrankheiten (1840-46); Klinische Ergebnisse (1846). È nota come malattia di R. la trofoneurosi o emiatrofia neurotica della faccia, consistente in un'atrofia primitiva e progressiva della cute, del sottocutaneo, dei muscoli e delle ossa, limitata per lo più a una parte della faccia.... Leggi

Meynert, Theodor Hermann  

Dizionario di Medicina (2010)

Meynert, Theodor Hermann Anatomista e neuropsichiatra tedesco (Dresda 1833 - Klosterneuburg, Vienna, 1892). Insegnò neuropsichiatria al manicomio di Vienna, fu poi prof. di malattie del sistema nervoso all’università. Fece importanti ricerche sull’anatomia e fisiologia dell’encefalo e del sistema nervoso in genere. Di particolare rilievo gli studi sulla mielinizzazione delle fibre nervose, sulle connessioni e la struttura della corteccia cerebrale, sulle allucinazioni visive... Leggi