MANCI, Filippo

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 68 (2007)

MANCI, Filippo. - Primo di quattro fratelli, nacque a Trento il 3 ag. 1836, da Vincenzo e da Lucilla Figarolli. Apparteneva a una famiglia nobile, e fu [...] di uno dei Mille, a cura di G. De Rienzo, Milano 1997, pp. 43, 102. Riferimenti al MANCI, Filippo in: G.C. Abba, Cose garibaldine, Torino 1907, pp. 175, 181 s.; O. Brentari, Il ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

BEZZI, Ergisto

Enciclopedia Italiana (1930)

BEZZI, Ergisto. - Patriota, nato a Cusiano (Trento) il 16 gennaio 1835, morto a Torino il 3 agosto 1920. Interrotti presto gli studî, fu dal padre, medico, [...] armi, materiali, proclami e lettere di Garibaldi e di Mazzini, preparando con Filippo Manci bande armate. Ma la polizia austriaca, informata delle trame dalla delazione di G ... ... Leggi
TAGS: LOMBARDIA PIEMONTE RAVENNA TORINO

BASSI, Ferdinando

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 7 (1970)

BASSI, Ferdinando. - Nacque a Trento nel 1812. Suo padre, Antonio, ingegnere, fu certo della sua vocazione nel 1829, quando gli fece copiare un affresco [...] l'attuale ubicazione: Il conte Eichendorf; Il conte Massimiliano Manci; La baronessa Notburga Mersi nata Manci; Tito Bassetti; La Baronessa Liechtenthurm-Catoni; Michele Tamanini ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

FESTI, Giuseppe de

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 47 (1997)

FESTI, Giuseppe de. - Nacque a Trento il 29 marzo 1816 da Tommaso conte di Ebenberg e Braunfeld e da Angelica Benedetti. Avviato agli studi legali, li [...] si dava attuazione al governo (commissariale) militare, egli venne arrestato insieme con M. Thun, G. Manci e P. Sizzo ed inviato come ostaggio prima ad Innsbruck e poi a Salisburgo ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

DEL SERA, Paolo

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 38 (1990)

DEL SERA, Paolo. - Figlio di Cosimo, discendente da nobile famiglia fiorentina, nacque a Firenze nel 1617. Certamente ricco - possedeva una villa a Fiesole [...] 1904, un quadretto su rame, una Madonna con Bambino e s. Antonio, di proprietà Manci, in Firenze, fondando la propria attribuzione su di un'iscrizione. Effettivamente il DEL SERA ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

DEGLI ALBERTI, Francesco Felice

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 36 (1988)

DEGLI ALBERTI, Francesco Felice. - Nacque a Trento, il 4 ott. 1701, figlio primogenito di Gervasio e della contessa Barbara Bortolazzi. La famiglia paterna, [...] legò a sé i più bei nomi del patriziato trentino: Cazuffi, Particella, Saracini, Pompeati, Manci e Migazzi - l'esigua schiera di casate che da secoli teneva ben strette le cariche ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

TRENTO

Enciclopedia dell' Arte Medievale (2000)

(lat. Tridentum) Città dell'Italia settentrionale, capoluogo del Trentino (v.), nella valle dell'Adige.Gli Acta Vigilii (sec. 5°-6°) riportano che il [...] residenza vescovile, in secondo luogo lungo la contrada del mercato vecchio (od. via Manci), un'area urbanizzata grazie alle iniziative del vescovo, che, con la Locatio parpetualis ... ... Leggi

DUCATI, Angelo

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 41 (1992)

DUCATI, Angelo. - Nacque a Trento da Giuseppe Maria e da Francesca Magatti il 30 apr. 1808. I Ducati, di recente nobilitazione, erano entrati nel numero [...] fusione con gli Stati sardi. Il 6 maggio 1848 il DUCATI, Angelo, il conte S. Manci e don Zanella si recarono al campo piemontese, consegnando all'inviato di Pio IX mons. G ... ... Leggi

ALLORI, Cristofano

Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 2 (1960)

ALLORI, Cristofano. - Pittore, nato a Firenze il 17 Ott. 1577 dal pittore Alessandro e da Maria Serbaldesi. Firmava le sue pitture aggiungendo al suo nome [...] 1621. Fonti e Bibl.: C. Allori, Capitolo inedito, a cura di G. Brenna, per nozze Quentin-Manci, Roma 1889; F. Baldinucci, Delle notizie de' professori del disegno, a cura di D. M ... ... Leggi
CATEGORIA: BIOGRAFIE

DELINQUENTE

Enciclopedia Italiana (1931)

. - Nel linguaggio comune s'indica col termine delinquente colui che ha commesso un delitto o più delitti, attribuendosi al termine stesso un significato [...] , sono quelle concernenti i seguenti tipi: 1. delinquente infermo di mente, cioè colui che manca parzialmente o totalmente della capacità d'intendere e di volere (art. 88-89). 2 ... ... Leggi
Pubblicità
pagina 1