pagina 1 di 2 - 24 risultati

Manènti

Enciclopedie on line

Antica famiglia staccatasi dagli Aldobrandeschi, ebbe le contee di Chianciano e di Sarteano, finché (sec. 15º), persa la sua potenza per la pressione ostile di Siena e Orvieto, finì con l'inurbarsi: un ramo si distinse a Orvieto.... Leggi

Risultati relativi a Manenti

MANENTI, Carlo

Enciclopedia Italiana (1934)

Giurista, nato il 7 settembre 1860 a S. Quirico d'Orcia (Siena), ivi morto il 16 gennaio 1929. Discepolo di V. Scialoja, si laureò nel 1882 nell'università di Siena e vi conseguì nel 1889 la libera docenza in diritto romano. Altra libera docenza in diritto ecclesiastico conseguì nell'università di Napoli nel 1890... Leggi

Manènti, Luca

Enciclopedie on line

Cronista orvietano (prima metà sec. 15º), autore di una cronaca di qualche pregio (1134-1413) rimaneggiata e continuata nel sec. 16º, assai mediocremente, dal nipote Cipriano.... Leggi

Tags:

Manènti, Carlo

Enciclopedie on line

Giurista italiano (San Quirico d'Orcia 1860 - ivi 1929), prof. di diritto romano nelle univ. di Macerata (1889-94), Messina (1894-95), Genova (1895-1906), Siena (1906-29). Tra le opere: Contributo critico alla teoria generale dei pacta secondo il diritto romano (1891 e 1915); Concetto della communio relativamente alle cose pubbliche e alle res communes omnium (1894); Del giuoco e della scommessa dal punto di vista del diritto comune e moderno, appendice al libro IX del... Leggi

Tags:

Sarteano

Enciclopedie on line

Comune della prov. di Siena (85,3 km2 con 4769 ab. nel 2008), situato su alte colline presso Chiusi. Fu antico castello dei conti Manenti e conserva numerosi ricordi medievali. Cultura di S. Aspetto della corrente culturale della ceramica a bande lineari, diffuso in Toscana meridionale e Umbria, affine a quelli di Fiorano Modenese e Sasso. È stato datato a circa 4100 anni a.C. su materiali della Grotta dell’Orso, presso S.; nel sito è documentato un orizzonte inferiore a ceramica a linee... Leggi

CHIANCIANO

Enciclopedia Italiana (1931)

Paese della Toscana nella provincia di Siena, antico castello dei Manenti, posto su d'un'altura a 6 km. a SE. di Montepulciano, a 457 m. s. m., con 1229 ab. (il comune, vasto kmq. 36,45, ne conta 2912). Il paese, che ha l'aspetto civile di una piccola città, presenta come costruzioni notevoli il Palazzo comunale, in cui si conservano documenti storici e oggetti artistici di pregio, tra cui una Madonna del Lorenzetti; il Palazzo del Podestà; la chiesa di S. Maria della Rosa... Leggi

L'edilizia 'sacra' dalla Restaurazione al XXI secolo. Architettura delle nostalgie

Cristiani d'Italia (2011)

L’edilizia ‘sacra’ dalla Restaurazione al XXI secolo. Architettura delle nostalgie Sommario: Il quadro preunitario. Il patrimonio ecclesiastico - La produzione architettonica ▭ Il settantennio postunitario. La legislazione soppressiva - Demolizioni e riusi - L’urbanistica - La ripresa dell’edilizia ecclesiastica - Le nuove chiese - I restauri - La decorazione - L’edilizia protestante ed ebraica ▭ Dal Concordato al secondo dopoguerra... Leggi

Il Rinascimento. Politica e cultura - Tra pace e guerra. Le forme del potere: LE FRONTIERE NAVALI

Storia di Venezia (1996)

capitolo iLe frontiere navali1. IntroduzioneIl diaframma Italia-Tunisia divide il Mediterraneo in due parti diseguali, di cui quella orientale un tempo infinitamente più importante e ricca - è a sua volta percorsa per buona parte dell'asse verticale dalla lunga strada dell'Adriatico.Al suo vertice, appena alla periferia del mondo tedesco, Venezia; dall'altro capo le acque calde dell'Egeo: fra essi, e oltre, un ininterrotto cordone ombelicale fatto di città, porti, fondaci con i quali la Repubblica, nel XV secolo, riuscì a congiungere l'Europa alla via delle spezie... Leggi

L'evoluzione della Nato

Atlante Geopolitico 2015 (2015)

L’evoluzione della Nato Andrea Manciulli Dal 1949 l’Organizzazione del Trattato dell’Atlantico del Nord è il sistema integrato di difesa militare finalizzato a coordinare le forze armate degli stati membri dell’Alleanza. All’atto della sua fondazione nel quadro del confronto bipolare, il progetto di difesa collettiva, sancito dall’art. V del Trattato, ambiva alla protezione della comunità euro-atlantica nell’eventualità di un attacco dell’ex Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (Urss)... Leggi

ALDOBRANDESCHI

Enciclopedia Italiana (1929)

. - Grande famiglia feudale, di origine probabilmente longobarda, come indicano le professioni di legge dei suoi membri per varî secoli, l'uso del duello giudiziario, il nome stesso di Ildebrando o Ildebrandino che si tramanda quasi di padre in figlio e talvolta si trova anche in due fratelli carnali, rimanendo il più giovane distinto dall'altro con l'aggettivo di Novello. Si è supposta pure una loro derivazione da re Ildebrando, succeduto a Liutprando nel 744, ma subito dopo detronizzato da Rachi... Leggi

ITALIA

Enciclopedia del Cinema (2003)

Cinematografia Dalle origini agli anni Venti del Novecento Durante le feste di Pasqua del 1897 un fotografo francese, Henri Le Lieure, aprì con il socio italiano Luigi Topi una sala di proiezioni a Roma, avviando così, dopo le prime proiezioni avvenute l'anno precedente a Milano e Torino, la diffusione del cinema in Italia. Nel volgere di pochi anni numerosi produttori diedero inizio a una vera e propria attività cinematografica; tra questi, a Torino, Rinaldo Arturo Ambrosio (v... Leggi

La Venezia Barocca - Arte e cultura: L'INVENZIONE DEL TEATRO

Storia di Venezia (1997)

capitolo iiL'invenzione del teatro1. Un'idea di teatro tra festa e rappresentazioneIl laboratorio dello spettacolo, nell'età moderna, trae i propri modelli rappresentativi da una miriade di fonti: dalla buffoneria di strada, dalla cultura erudita e accademica, dall'evoluzione della liturgia, dalla festa cortigiana e dal cerimoniale politico, civile e religioso. L'invenzione del teatro si realizza, invece, sulla scia del ripristino architettonico, iconografico e letterario dell'idea di classicità, seguendo l'evoluzione della storia delle corti e delle città... Leggi