Medicina Generale

289 risultati

  1. Medicina

    Scienza che ha per oggetto lo studio delle malattie, la loro cura e la loro prevenzione. 1. GeneralitàLa m. si distingue in: m. interna, la scienza medica in senso stretto, ossia la clinica medica, che comprende lo studio delle malattie il cui trattamento terapeutico è prevalentemente o solo medicamentoso, in contrapposizione alla chirurgia; m. preventiva, complesso delle norme igieniche e delle misure profilattiche rivolte a prevenire una malattia. Per quanto concerne gli animali e... Leggi

  2. Ospedale

    Edificio, o complesso di edifici, destinato all’assistenza sanitaria dei cittadini, adeguatamente attrezzato per il ricovero, il mantenimento e le cure, sia cliniche sia chirurgiche, di ammalati o feriti. 1. Cenni storiciL’idea di riunire e curare i malati in luoghi particolarmente attrezzati sembra connessa con il primo sviluppo della vita sociale. Per l’Oriente una cronaca singalese dà notizia dell’esistenza di un o. a Ceylon nel 437 circa a.C... Leggi

  3. Tossicologia

    Disciplina scientifica che studia le sostanze, naturali o sintetiche, che hanno o possono avere il significato di veleni per la loro capacità di agire più o meno dannosamente sull’organismo. La t. è parte integrante della farmacologia, trova un valido aiuto nella chimica (chimica tossicologica) e ha il suo campo di applicazione nella medicina generale, nella medicina del lavoro, nell’igiene degli alimenti (➔ sicurezza) e soprattutto nella medicina legale, dal cui ambito tende a... Leggi

    Categoria: Biochimica
    Tags:
    doping,
    veleni,
    farmacologia
  4. Centrofisica

    1. Fisica dello stato solidoC. di colore Denominazione di particolari difetti reticolari capaci di alterare la trasparenza di materiali cristallini, in particolare impartendo a questi una colorazione; materiali tipici in cui ciò accade sono gli alogenuri alcalini, costituiti da cationi alcalini e anioni alogeni, disposti alternativamente nel reticolo... Leggi

  5. Pediatria

    Branca della medicina che studia lo sviluppo fisiologico e la cura delle malattie dei soggetti in età evolutiva. 1. Cenni storiciLa moderna p. è stata preceduta da un lungo periodo storico contraddistinto da vicende del tutto analoghe a quelle che hanno caratterizzato l’evolversi della puericultura con la quale, fino a pochi secoli fa, la p. si identificava. Solo nel 16° sec... Leggi

  6. Pasteur, Louis

    Chimico e biologo francese (Dôle 1822 - Villeneuve l'Étang, Seine-et-Oise, 1895). Considerato il padre della microbiologia, a lui si devono sia la scoperta della fermentazione sia l'introduzione delle vaccinazioni e dei metodi di sterilizzazione.Vita e attivitàDi umili origini (il padre era un conciapelli), compiuti gli studî secondarî a Besançon, si iscrisse (1843) all'École normale supérieure di Parigi, addottorandosi nel 1847. Le sue prime ricerche furono di cristallografia. Il chimico tedesco E... Leggi

  7. Subacqueo

    Che si trova, avviene, si fa, opera sott’acqua. medicinaMedicina s. Disciplina specialistica, avente per oggetto gli eventi di adattamento e le condizioni fisiopatologiche relativi all’immersione dell’uomo in acqua, in rapporto alle diverse variabili ambientali: densità, pressione, temperatura, conducibilità termica, fenomeni di respirazione, composizione gassosa ecc. 1... Leggi

  8. Osso

    Elemento che costituisce l’apparato scheletrico dell’uomo e degli altri Vertebrati (➔ scheletro); è formato per la massima parte da un particolare tessuto connettivo differenziato (➔ osseo, tessuto). anatomia e medicina1. AnatomiaDal punto di vista della configurazione generale le o. si possono suddividere in tre gruppi. Le o... Leggi

  9. Chirurgia

    Ramo fondamentale della medicina che affronta il problema terapeutico con atti manuali o con operazioni strumentali; la sua distinzione nel vasto campo delle discipline mediche è essenzialmente d’indole pratica e non concerne gli aspetti dottrinari... Leggi

  10. Reumatologia

    Branca della medicina interna che ha per oggetto lo studio e la cura delle malattie reumatiche, cioè un gruppo di affezioni o manifestazioni morbose, acute, subacute e croniche, primitive o secondarie, a carico dell’apparato locomotore e in generale di tutti i tessuti connettivi dell’organismo, in passato comprensivamente indicate con il termine generico di reumatismi. Vi sono ascrivibili la febbre reumatica, l’artrite reumatoide, l’artrosi. 1. Febbre (o malattia) reumatica... Leggi

  11. Mutamento

    medicina In psichiatria, sindrome del m. pauroso tutti quegli stati psicotici acuti (per lo più schizofrenici) in cui viene esperito con terrore e incubo un m. radicale di sé stessi o del mondo esterno (esperienza di fine del mondo, interno ed esterno; stato d’animo delirante). scienze sociali L’espressione m. sociale denota, in senso generale, la presenza di variazioni, alterazioni e cambiamenti, relativamente ampi e non temporanei, nelle componenti strutturali, ovvero nei maggiori... Leggi

  12. Ventilazione

    medicinaV. polmonare Il processo di rinnovamento dell’aria, che si compie nei polmoni per mezzo degli atti respiratori, valutabile quantitativamente con la misurazione del volume di aria che entra ed esce in un minuto attraverso le vie respiratorie... Leggi

1 | 2 | 3 | 4 | 5